Archivio per la tag 'illustrazioni'

ImageChef: personalizzare immagini

ImageChef.com - Custom comment codes for MySpace, Hi5, Friendster and more



A distanza di qualche mese (link al vecchio post) sono tornato a visitare ImageChef e ho trovato davvero molti miglioramenti.

Il sito consente di personalizzare immagini in modo semplice e veloce. Si sceglie una delle tante immagini a disposizione (ce ne sono sempre di più e per tutti i gusti), si scrive un testo a piacere e infine si salva l’immagine o s’invia tramite email.

La novità più eclatante è che ora si possono inserire le nostre creazioni in un blog o in una rete sociale alla MySpace, semplicemente copiando ed incollando un codice.

Le immagini sono suddivise in categorie: animate, divertenti, amicizia, gattini, personaggi, bandiere, lavoro, targhe automobilistiche, ciondoli, sport, musica, segni dello zodiaco.

Ottimo anche per generare scritte glitterate (o soltanto con effetti tipo glitter) con tanto di faccine (tipo emoticon o smiley) e per personalizzare i testi in tanti modi: come poesia visuale, disposti come un fiore, a nastro, come un simbolo, come nome sulle magliette di calcio, basket, football, per un banner.

Glitter Text custom comment codes for MySpace, Hi5, Friendster and more - ImageChef.com



I simboli possono essere creati e personalizzati attraverso un comodo strumento per disegnare. Questa è un’altra nuova importante funzione.

imagechef editor



Si può anche creare un album personale dove conservare i nostri lavori e un album per i propri simboli.

Semplice, divertente, da usare per scopi di vario genere. Un’ottima dea per inviare una cartolina elettronica con auguri personalizzati in occasione di festività e ricorrenze.


Pazoen: creazione immagini scintillanti e glitterate

glitter graphic



Pazoen è un altro sito per creare immagini scintillanti e glitterate che cerca di mettersi in concorrenza con Blingee.

A Blingee assomiglia in tutto: aggiunta di effetti grafici, ridimensionamento delle immagini, aggiunta di scritte. Proprio quest’ultima caratteristica sembra la più funzionale.

Anche Pazoen consente l’inserimento dei lavori in una pagina web tramite codice, ma gli strumenti e la funzionalità non sono ancora al livello di Blingee.

Insomma un clone del più famoso servizio di immagini glitter, anch’esso utile per creare una cartolina virtuale da spedire, per festeggiare ricorrenze (feste, anniversari, compleanni, nascite, matrimoni… ) ed eventi di ogni genere.


Blingee: come creare immagini scintillanti e glitterate

Hugo
Make custom Glitter Graphics


Blingee è un divertentissimo sito che permette di realizzare immagini scintillanti e luccicanti con effetti tipo glitter.

Dopo la pubblicazione di questo post, molti ragazzi e ragazze mi chiedono come utilizzare Blingee soprattutto per personalizzare il loro spazio su MySpace. Così mi sono deciso a scrivere questa piccola guida passo passo. Leggi.

Le immagini scintillanti si possono creare anche senza registrarsi, ma se lo facciamo è meglio perché si può disporre di una pagina personale dove conservare i nostri “blingee”.

Cliccate su “SignUp” ed inserite tutte le informazioni: uno pseudonimo, l’indirizzo email, password, data di nascita, età. Spuntate la casella “term of use” e cliccate sul pulsante in fondo. Accederete così al vostro profilo personale che potrete personalizzare a piacimento anche in un secondo momento. Riceverete anche una email di conferma con i vostri dati.

Per cominciare ad usare il servizio cliccate sul pulsante “make a blingee now”. Vi verrà chiesto di caricare un’immagine, cliccate su “sfoglia”, cercatela sul vostro computer, selezionatela e caricatela. Cliccate di nuovo su “make a blingee”.

Aspettate che l’immagine venga processata (ci vuole qualche minuto). Potete caricare anche immagini da URL, inserendo cioè l’indirizzo di una foto già residente in rete. Durante il processo di caricamento votate l’immagine che vi viene proposta nell’attesa (rate) con le stelline per velocizzare la procedura.

Entrerete così in un editor fotografico dove potrete svolgere molte operazioni: aggiungere luccichii (tasto +), selezionare e muovere un luccichio (manina), ruotarlo, scrivere con la penna e riempire di colore con il secchiello, proprio come si fa con Paint.

Luccichii e glitter possono essere selezionati sotto l’editor e ce ne sono in gran quantità. Se sbagliate qualche passaggio basta cliccare sul taso “undo” o partire da capo con “reset”. Una volta finito, salvate cliccando “save”.

Vi verrà chiesto di votare un’altra immagine, fatelo e godetevi il vostro capolavoro. Aggiungete titolo, descrizione e tags, decidete se mantenerlo privato o pubblico spuntando l’apposito quadratino e salvate di nuovo.

A questo punto il lavoro è fatto. Per aggiungere la figura ad una pagina web basta copiare ed incollare il codice da “get codes”. Essa può essere anche scaricata, spedita tramite email, inserita in Facebook, MySpace, Bebo, spedita come cartolina postale oppure di nuovo editata. Trovate tutte le funzioni a lato dell’immagine.

Le figure possono essere ottenute in varie dimensioni e ovviamente il codice vale per qualsiasi tipo di blog.

Con Blingee si possono creare anche dei modelli da riutilizzare per altri lavori (stamps).

Tutte le creazioni del sito possono essere ricercate, condivise e votate. Vi si trovano immagini simpatiche, divertenti e molto alla moda, adatte a scopi ed usi diversi (sopra un esempio con il mio mitico cagnolino Hugo).

Esse possono essere prelevate ed inserite in un blog tramite il semplice copia incolla di una porzione codice.

Ottimo per spedire una cartolina virtuale, per festeggiare ricorrenze (feste, anniversari, compleanni, nascite, matrimoni… ) ed eventi di ogni genere.

Vedi anche Come usare Blingee in Italiano (video guida).

Credo con questo post di aver accontentato soprattutto i teenager e i navigatori adolescenti più smanettoni in cerca di risorse per i loro coloratissimi spazi nelle reti sociali.

Per chi cerca sfondi, template e grafica per MySpace vi consiglio di visitare WhatEverLife, un sito stracolmo di risorse.

Per chi cerca invece siti per realizzare scritte glitterate al volo senza uso di software complicati fornisco qualche link:

Ragazzi, merito almeno un grazie! 😀


Il web 2.0 illustrato in una sola immagine

web1.0 vs web2.0


Quando un immagine vale più delle parole…

Un riassunto delle illustrazioni di successo sul web 2.0 si può vedere qui.

Via | Blog Aysoon

Se Wikipedia fosse di carta

wikipedia



Sarebbe come l’immagine che la rappresenta sopra.

Usando volumi di 25 cm di altezza e spessi 5 (circa 400 pagine). Ogni pagina di 2 colonne di 80 righe. Ogni riga di 50 caratteri (circa 6 mb per tomo).

Dati relativi alla versione inglese della famosa enciclopedia online, che nell’ottobre 2006 aveva 4.4 giga di testo (circa 750 volumi). Il tutto senza neppure considerare le immagini, tabelle, ecc.

Davvero un’opera sempre più monumentale e quanto risparmio di alberi e di spazio domestico!

Link


La miseria del nostro pianeta in un planisfero di icone

pianeta terra

clicca sull’immagine per ingrandire


Quando i simboli dicono più delle parole.

Via



Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: