Archivio per la tag 'html'

Rendur: editor HTML online e viewer in tempo reale


Rendur

Rendur è un editor HTML in grado di funzionare in tempo reale mostrando in anteprima l’effetto dei cambiamenti realizzati sul codice.

Lo schermo del browser è suddiviso in due parti: in quella di destra possiamo digitare o incollare il codice e in quella di destra è mostrato come sarà riprodotto da un navigatore internet.

E’ possibile editare anche fogli di stile CSS e JavaScript.

La finestra dell’editor può essere ridimensionata in modo da visualizzare al meglio l’apparenza della pagina web.

Dal mio punto di vista Rendur è molto più utile come viewer di un documento già pronto piuttosto che come editor. Per questo scopo esistono un’infinità di applicazioni anche gratuite molto più funzionali.

Il servizio è gratuito e non richiede registrazione. Funziona al meglio in Firefox.

Via | readwriteweb


The Button Effect: creare online bottoni in stile web 2.0 per siti web


thebuttoneffect

The Button Effect è un semplice ed immediato strumento che permette di creare online bottoni in stile web 2.0 per blog o siti web.

Si digita una scritta, si sceglie il font, la dimensione, si stabilisce il posizionamento in verticale o in orizzontale, si decide se aggiungere il grassetto, il sottolineato o il corsivo, si decide la dimensione del bottone, i colori, le trasparenze, se aggiungere l’effetto bordi arrotondati o meno e infine si procede alla creazione.

Il bottone può essere scaricato in un file zip che contiene le opzioni per l’inserimento in una pagina web, i codici CSS e una pagina HTML di prova.

Il servizio è gratuito e non richiede registrazione.

Via | makeuseof


Creare un sito facilmente senza conoscere l’HTML con Couch


couch

Con Couch è possibile creare un semplice sito web senza alcuna conoscenza del codice HTML.

Al sito sarà assegnato del tutto gratuitamente un dominio di secondo livello del tipo momesito.couch.it.

Per postare si dispone di un essenziale editor WYSIWYG. La finestra è divisa in due parti: a sinistra l’editor e a destra ciò che otterremo in tempo reale con le modifiche attuate.

Con l’editor si possono inserire immagini, link, formattare e modificare un testo, aggiungere paragrafi, citazioni, inserire snippet con codice HTML.

Si possono creare pagine assegnandogli un nome e una relativa URL.

E’ possibile esportare i contenuti in vari formati (RSS, Atom, Zip, JSON) e cancellare il sito il ogni momento.

Anche il design può essere personalizzato nei colori.

Couch non usa SQL ma si basa su Apache CouchDB.

Insomma, se necessitate di uno strumento per creare contenuti online in modo semplice ed intuitivo senza troppe pretese Couch fa decisamente al caso vostro.


iSpeech: convertire blog e documenti in audio


ispeech

Se non volete non ci si vuole sbellicare dalle risate consiglio di usare iSpeech soltanto con testi scritti in lingua Inglese.

Si tratta infatti di un’ottima applicazione web che converte interi blog e documenti di vario genere in audio da ascoltare basata sulla lettura in Inglese.

I blog possono essere convertiti tramite feed RSS o URL, mentre i documenti semplicemente caricandoli nel sistema. Supporta file DOC, DOCX, PPT, PPTX, XLS, XLSX, PDF, RTF, HTML.

Concluso il processo di conversione si può ascoltare il testo online, scaricare l’audio oppure inserirlo in una pagina web tramite un apposito widget.

Se disponiamo di un blog in lingua Inglese pertanto si può offrire ai lettori la possibilità di ascoltare i post e trasformarli in ascoltatori.

Il servizio non ha limiti di uso.

Via | go2web20


Emezeta: indice di valutazione di un blog


emezeta

Non esiste solo il PageRank (fortunatamente) per valutare un blog.

Emezeta è uno strumento per webmaster che fornisce un proprio indice di valutazione in base ad alcuni parametri oggettivi.

I criteri principali sono le caratteristiche del server che ospita il sito, la posizione nei vari ranking web (Alexa, Technorati, PageRank e via dicendo), uso degli strumenti per i motori di ricerca (file robots, sitemap), numero delle pagine indicizzate, uso proprio dell’HTML, del PHP e dei fogli di stile (CSS).

Per ottenere il risultato basta introdurre una URL.

Lo strumento è in grado di fornire anche alcuni importanti suggerimenti SEO per ottimizzare il nostro blog e per scoprire eventuali punti deboli.

Via | Chica Seo


Finch: cura dimagrante per blog


finch

Finch è un comodo servizio che consente di alleggerire e ripulite un sito web di tutti gli orpelli, spesso inutili: immagini, bottoni, script, contenuti in Flash, pubblicità…

Basta inserire un indirizzo, per esempio www.maestroalberto.it per ottenere un link del tipo http://finch.ploogy.net/finch/www.maestroalberto.it/ dove troverete il sito completamente spoglio con il solo testo nudo e crudo e i link.

Insomma, se disponete di una connessione lenta ad internet, Finch fa al caso vostro.

Basta inserire l’indirizzo dei vostri siti preferiti per “scheletrizzarli”, potete addirittura salvare il link ottenuto nei preferiti.

Via | makeuseof



Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: