Archivio per la tag 'guide'

Capture Fox: realizzare screencast tramite Firefox


Capture Fox

Il software principe per lo screencasting, si sa, è Camtasia Studio. Ma la qualità ha un costo.

Fortunatamente ci sono anche soluzioni gratuite per le registrazioni video delle attività dello schermo. Una di queste è un efficiente plugin per Firefox: Capture Fox.

L’estensione permette lo screen record di tutte le nostre attività al computer, suoni e voce compresi.

Capture Fox si avvia tramite un bottone dalla barra di stato del navigatore. Si può scegliere la qualità video e decidere se registrare l’intero schermo o una singola finestra di Firefox.

Il video realizzato si salva in formato AVI e la qualità è soddisfacente anche se non eccezionale.

Il plugin funziona soltanto in Windows XP e Vista.

Perfetto per realizzare guide e tutorials e adatto agli educatori per spiegare attività nella formazione a distanza.

Via | Digital Inspiration


Emulatore di Android sull’Htc T-Mobile’s G1, il telefonino targato Google


androi_emulator

T-Mobile mette a disposizione un emulatore online di Android sull’Htc Dream T-Mobile’s G1, il telefonino targato Google.

Oltre all’emulatore è disponibile una stupenda visualizzazione del prodotto in 3d con vista a 360° e una guida.

Una buona occasione per provarlo, sebbene virtualmente.

Via | blogoscoped


Come risolvere il cubo di Rubik: Rubik’s Cube Solver


Rubik's Cube Solver

Rubik’s Cube Solver è un’applicazione web che aiuta a risolvere il celeberrimo cubo di Rubik.

E’ necessario impostare la configurazione delle 6 facciate del cubo, scegliendo i colori, oppure scegliere una disposizione casuale e cliccare sul pulsante Solve.

Lo strumento indicherà passo passo le mosse da fare. Insomma se ci troviamo a un punto morto e non sappiamo come procedere Rubik’s Cube Solver fa al caso nostro.

Esistono anche due versioni ridotte del risolutore, oltre al classico 4×4: una per un cubo da 3×3 di lato e una da 2×2.

Via | makeuseof


Convertire da .docx a .doc

docx

Come si sa il formato di default per Word 2007 è .docx e chi possiede versioni predenti del famoso programma di scrittura si trova ormai spesso a dover convertire da .docx a .doc per aprire il documento.

Per convertire un file online basta accedere a Zamzar, scegliere il documento .docx dal proprio hard disk, caricarlo e selezionare come formato di uscita .doc (lo fa in automatico), inserire infine il proprio indirizzo email e attendere di ricevere il documento per posta elettronica da scaricare con un apposito link.

In alternativa si può sempre usare Docx Converter o usare Google Docs come converter.

Come usare Blingee in Italiano: video guida


Visto le numerose richieste mi sono deciso a spiegare con una video guida molto semplice e dettagliata il funzionamento di Blingee, il divertentissimo sito che permette di creare e condividere immagini luccicanti e scintillanti con effetti glitter.

Lo screencast si intitola Come usare Blingee in Italiano ed è disponibile su YouTube.

Spiega tutte le fasi di Blingee con le istruzioni necessarie, dall’iscrizione al processo di creazione, alla condivisione e il download delle immagini glitterate.

Spero di essere stato utile 🙂

Vedi anche :


Convertire i vecchi documenti al nuovo formato di Office 2007


office_file_conversion

Come si sa Office 2007 presenta nuovi formati per i file di Word, Excel, PowerPoint (docx, xlsx, pptx). I vecchi formati (i classici doc, ppt, xls) possono presentare problemi di compatibilità e di di difficoltà di lettura nella nuova suite di Microsoft.

Se si hanno molti file salvati con Ofiice 2003 è possibile convertirli nei nuovi formati.

Si può aprirli ad uno ad uno e salvarli con le nuove estensioni oppure seguire la guida di migrazione ufficiale di Microsoft Office che ci consente la trasformazione di tutti i file in gruppo.

Basterà seguire quattro passaggi:

  1. scaricare Migration Manager e estrarlo in una cartella del computer, per esempio c:\office\tools;
  2. scaricare ed installare Office Pack anche se disponiamo già di Office 2007 installato nel Pc;
  3. andare sulla precedente cartella, localizzare il file ofc.ini, aprirlo con Notepad e aggiungere la seguente riga
    fldr=c:\users\documents

    Si tratta della directory che contiene i documento che vogliamo trasformare. Ovviamente se sono in un’altra cartella dovremo cambiare indirizzo;

  4. lanciare il promt dos (digitare cmd.exe sul campo di ricerca del menù di Windows), dirigersi sulla cartella di cui sopra, ossia c:\office\tools, trovare ed eseguire il file ofc.exe

I file saranno così automaticamente convertiti nel nuovo formato Office 2007.

Il tutorial funziona con i file di Word, Excel, PowerPoint, Access, Visio, Projects. Non funziona con i file protetti da password.

Via | Digital Inspiration



Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: