Archivio per la tag 'grafici'

Loopy: uno strumento per spiegare concetti attraverso simulazioni animate interattive

Loopy è uno strumento per spiegare concetti attraverso simulazioni interattive animate.

Sembrerebbe un concetto complicato ma all’atto pratico non lo è.

Si presenta infatti come un semplice editor visuale, sebbene in lingua inglese, dove realizzare diagrammi per illustrare un concetto.

Il tutto avviene mostrando le relazioni tra due o più oggetti o tra le parti di un sistema. E’ ottimo per esempio per spiegare le relazioni di causa-efetto attraverso un grafico interattivo.

Nell’editor si possono aggiungere alcuni cerchi, ognuno identificativo di un concetto, e collegarli tra loro in base alle relazioni che hanno semplicemente disegnando e scrivendo.

Loopy ricorda quei grafici che spesso troviamo nei libri che esprimono concetti attraverso semplici astrazioni visive aiutando gli studenti a capirne il significato.

Potrebbe essere uno strumento valido soprattutto per gli insegnanti delle scuole superiori e delle università.

Class Charts: realizzare grafici dei posti a sedere in classe con analisi del comportamento degli studenti

Class Charts è un’applicazione web che permette di realizzare grafici dei posti a sedere in classe con analisi del comportamento degli studenti.

Si tratta di un social software completamente gratuito, che funziona via internet e che richiede registrazione.

E’ possibile registrare il comportamento degli allievi, creare e modificare la disposizione dei banchi, inserire i dati degli studenti con icone e foto, personalizzare i comportamenti individuali, collaborare con altri insegnanti alla gestione della classe, ottenere rapporti dettagliati.

Lekh Diagram: app gratuita per iPhone e iPad per creare grafici e diagrammi

Lekh Diagram è un’app iOS gratuita per iPhone e iPad che consente di creare grafici e diagrammi in modo semplice ed intuitivo.

Rileva le forme non appena disegnate e si possono inserire immagini e foto dal rullino o dallo streaming iCloud.

Supporta i formati JPG, PNG, PDF e SVG.

Infogram: applicazione web per creare splendide infografiche

Infogram è un’eccellente applicazione web per creare splendide infografiche.

Per accedere ci si deve registrare gratuitamente o accreditare via FaceBook o Twitter.

Un elegante editor visivo ci condurrà alla creazione di un’infografica o di un più semplice grafico, usando degli schemi già predefiniti, modificabili e personalizzabili.

I dati che comporranno i grafici possono essere inseriti tramite fogli di calcolo, le scritte modificate con un semplice doppio click del mouse, si possono inserire foto, immagini e video.

C’è la possibilità di allegare una mappa geografica, di aggiungere testi scritti, citazioni e di intervenire nella grafica e nel design.

Una volta concluso il lavoro lo si può pubblicare e salvare.

L’immagine infografica può essere condivisa con un link, inserita in un sito web tramite codice embed, pubblicata su Twitter, Facebook, Pinterest.

All’interno della community si possono ovviamente scoprire utenti e interessantissime infografiche.

Infogr.am è un sito davvero speciale, assolutamente imperdibile, soprattutto per educatori ed insegnanti, per i professionisti nel loro business e per chi ha bisogno semplicemente di diffondere dati e spiegazioni in forma semplice, immediata, intuitiva e visuale nel proprio lavoro.

Imperdibile.

Cacoo: creare grafici e diagrammi online in forma collaborativa in tempo reale

Cacoo è un’interessante applicazione web che permette di creare grafici e diagrammi online in forma collaborativa in tempo reale.

E’ necessario registrarsi gratuitamente, dopodiché chiunque può iniziare una sessione di lavoro ed invitare amici e colleghi per contribuire al creazione del progetto simultaneamente.

Ogni cambiamento sarà visualizzato immediatamente e si potrà comunicare con i compagni di lavoro attraverso una chat.

Cacoo fornisce tutti i principali tool per generare digrammi: collegamenti, frecce, forme geometriche, icone e clipart, paletta di colori, font e tanto altro.

Tutti gli elementi possono essere posizionati, spostati, ingranditi, ruotati, ridimensionati con il solo uso del mouse.

I digrammi possono essere salvati ed inseriti facilmente nei blog e siti web attraverso un link o tramite codice embed.

Si tratta dunque di un ottimo servizio per creare elementi grafici in forma collaborativa, ricco di opzioni, intuitivo, semplice da usare e davvero funzionale.

PlaceBook: mappa interattiva della distribuzione della popolazione mondiale di FaceBook

socialmap

PlaceBook pubblica una socialmap che rappresenta, in una mappa interattiva, la distribuzione della popolazione mondiale di FaceBook.

Corredata da grafici e statistiche per continente mostra gli incredibili numeri raggiunti dal famoso social network.

Mi limito a dire che in Italia gli utenti di FaceBook sono ormai quasi 17 milioni, il 28%, vale a dire poco meno di un terzo dell’intera popolazione.

Se poi ci connettiamo col nostro account è possibile visualizzare la distribuzione dei nostri amici geolocaliozzati nella mappa e accedere rapidamente ai relativi profili.

socialmap2

Al giorno d’oggi il modo più veloce per reperire informazioni per contattare una persona non è più il classico elenco telefonico ma proprio FaceBook…


albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: