Archivio per la tag 'google calendar'

ifttt (If This Then That): applicazioni web e social network lavorano in automatico per gli utenti

ifttt

ifttt è una straordinaria ed innovativa proposta da non lasciarsi sfuggire.

Si tratta, in parole semplici, di un servizio che permette di far interagire le applicazioni web che usiamo di solito in internet e fa in modo che i social network lavorino in automatico per gli utenti.

Per fare solo alcuni esempi è possibile connettere un feed RSS a Twitter, inviare le foto di Instagram a Dropbox, un checkin di FourSquare a Google Calendar, un post di WordPress ad una pagina fan di FaceBook, personalizzare le attività di FaceBook in automatico, quelle di Gmail, YouTube, tumblr, Twitter, WordPress, soltanto per citarne alcune.

Si tratta di impostare task (attività) e channel (canali) in modo opportuno secondo le esigenze dell’utente e il gioco è fatto.

Supporta le seguenti applicazioni: Craigslist, Delicious, Dropbox, Email, Evernote, Facebook, Facebook Pages, RSS Feeds, ffffound!, Flickr, foursquare, Gmail, Google Calendar, Google Reader, Google Talk, Instagram, Instapaper, Last.fm, LinkedIn, Pinboard, Posterous, Read It Later, Readability, Stocks, tumblr, Twitter, Vimeo, Weather, WordPress, YouTube, Zootool, telefoni cellulari, SMS ed altre ancora saranno aggiunte in futuro.

In buona sostanza ifttt è uno strumento dalle grandi potenzialità che lavora per chi frequenta spesso il web e che fa risparmiare un sacco di tempo.

If This Then That è un servizio del tutto gratuito.

Scattrbrain: software gratuito todo list

scattrbrain

Scattrbrain è un ottimo software gratuito todo list sviluppato in Adobe AIR.

In buona sostanza questo programma freeware multi piattaforma permette di creare e di organizzare le nostre liste degli impegni e delle cose da fare in modo molto semplice ed intuitivo e di disporre così di un reminder decisamente funzionale direttamente sul desktop del nostro computer.

Ad ogni nota si può associare una data e un colore diverso in base alla sua importanza.

Scattrbrain può essere integrato agevolmente con l’agenda di Google. Gli elementi della lista possono essere spostati semplicemente trascinandoli con il mouse o cancellati.

L’applicazione permette di inserire URL cliccabili in modo da aprire link sul nostro browser.

Funziona, come detto, in Linux, Mac e Windows supportando anche Windows 7.

Via | wwwhatsnew

Snaptu: internet sul cellulare


snaptu

Snaptu è un’applicazione per telefoni cellulari sviluppata in Java che permette di gestire gratuitamente una ricca serie di servizi web.

Assomiglia al più conosciuto ShoZu ed integra i seguenti servizi: Facebook, Meteo, Google Calendar, Picasa, Feed Rss, London Tube, London Pub Guide, Live Football Score, Journey Planner, My Movies.

Particolarmente interessanti le applicazioni per Facebook, il meteo e lo sport.

E’ possibile infatti rimanere in contatto con gli amici di Facebook via cellulare, scrivere e rispondere ai messaggi, monitorare le condizioni climatiche di una località scelta per un periodo di 3 giorni, seguire i risultati del campionato di calcio e le informazioni riguardo la propria squadra preferita e di tutti i principali tornei mondiali.

Snaptu può essere installato direttamente nel cellulare all’indirizzo http://m.snaptu.com oppure facendosi inviare il link per il download via sms.

Lo sto provando ormai da qualche giorno e funziona alla perfezione.


Gmail, Google Calendar, Google Docs e Google Maps in un unico client Adobe AIR: GMDesk


GMDesk

GMDesk è un’applicazione gratuita sviluppata in Adobe AIR con cui gestire da desktop contemporaneamente Gmail, Google Calendar, Google Docs e Google Maps.

Uno spazio di lavoro da gestire senza dover lanciare il browser dunque.

Funziona in Windows, Mac e Linux e si passa da un servizio all’altro semplicemente con una scorciatoia di tastiera.

E’ possibile anche specificare l’applicazione principale predefinita.

Supporta anche l’accesso a Google Apps.

Ricordo che per gli utenti Firefox esiste un comodissimo plugin che permette di gestire tutti, ma proprio tutti, i servizi di Google con un click: GUtil.


Soundamus: sempre aggiornati sui nostri artisti musicali preferiti


Soundamus

Soundamus è un ottimo strumento per gli appassionati di musica che usano Last.fm.

Permette infatti di essere continuamente informati sulle ultime novità discografiche riguardo i propri artisti preferiti.

E’ necessario introdurre il proprio nome utente di Last.fm ed attendere che il servizio generi un feed RSS contenente informazioni sulle uscite dei cd dei cantati da noi monitorati sul famoso servizio di audio sharing da aggiungere al nostro reader preferito.

Possiamo introdurre qualsiasi nome utente, non solo il nostro, dal momento che i dati di Last.fm sono pubblici.

L’informazione offerta da Soundamus include il titolo dell’album o del singolo, la data di uscita ed altri collegamenti con ulteriori notizie contenute in Last.fm, incluso il link per acquistare online su Amazon.

Disponibile anche un bottone per aggiungere gli eventi a Google Calendar o alla rubrica di Microsoft Outlook.

Questo l’esempio generato con il mio nome utente e questo il link al feed generato.

Via | feedmyapp


http://www.soundamus.net/lfmnr/user/maestroalberto/html

Twittercal: creare eventi in Google Calendar usando Twitter

Twittercal



Twittercal è un servizio che connette Twitter con Google Calendar.

Come funziona?

Ammesso che già si disponga di un account in Twitter, si deve aggiungere gcal come amico, concedere l’accesso a Google Calendar e creare eventi inviando messaggi diretti a gcal da Twitter.

Una facile maniera per crearsi promemoria al volo.

Le ultime novità su Twittercal, direttamente su http://twitter.com/twittercal

Via | eHub



Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: