Archivio per la tag 'gallerie'

Jux: piattaforma blogging per realizzare splendide gallerie di immagini

Jux è una piattaforma blogging alternativa a Tumblr e WordPress che permette soprattutto di realizzare splendide gallerie di immagini e accattivanti presentazioni di contenuti.

Le foto possono essre caricate o prelevate da account Flickr, Facebook o Instagram.

Jux è facile da usare e gratuito.

Dropmark: foto sharing super semplice

Dropmark è un servizio dedicato al foto sharing davvero super semplice ed immediato.

Ci si registra gratuitamente dopodiché l’upload delle immagini avviene con un semplice drag&drop sulla finestra del browser.

Si possono trascinare file da desktop (dal nostro computer) o da un’altra pagina web durante la navigazione.

E’ possibile suddividere e organizzare la collezione di immagini in album, rendere le foto pubbliche o mantenerle private, condividerle con un link.

Gli album possono essere consultati dagli amici invitati via email, i quali possono contribuire all’upload creando gallerie di tipo collaborativo in the cloud.

Dropmark ha appena lanciato un’applicazione per Mac.

Picsho: creare gallerie fotografiche usando hashtag sociali

Picsho è un valido servizio basato sul beb che consente di creare gallerie fotografiche usando hashtag sociali.

Si può scegliere #hashtag di Instagram, Twitter, Twitpic, Tumblr, yFrog Mobypicture, tag di Flickr e Lockerz e si procede alla creazione dell’album fotografico.

Si possono selezionare le foto da escludere, assegnare un nome e scegliere più di una rete sociale da cui prelevare le fotografie..

La galleria delle immagini ottenuta si può condividere online con il link che viene fornito. Ecco un esempio di raccolta fotografica dove ci sono alcune delle mie foto di Instagram.

Picsho è uno strumento gratuito che non richiede registrazione e che può essere usato come filtro di navigazione delle foto pubblicate nei social network.

PastBook: realizzare gallerie fotografiche, album e gadget con le foto di Instagram e di Facebook

PastBook è un’applicazione web che consente di realizzare gallerie fotografiche e album in PDF con le foto di Instagram e di Facebook.

Per realizzare il book o la galleria, basta connettersi via Instagram e Facebook, inserire un nome utente o un hashtag e procedere alla realizzazione.

Si possono creare album anche selezionando un amico dal proprio network.

Si tratta di un progetto realizzato e autofinanziato da due imprenditori italiani: Davide Ardore e Stefano Cutello.

PastBook è un’idea creativa e anche un nuovo modello di business, poiché i libri fotografici possono essere personalizzati, fatti stampare e ordinati in forma cartacea, previo pagamento ovviamente.

Si possono ordinare anche altri gadget come stampe su t-shirt, tazze, ciabatte di plastica e via dicendo.

Presto saranno inclusi altri social network come Twitter, Flickr e altri formati di stampa sia digitali, sia fisici.

Con l’applicazione, in pratica, si realizza una vera fotografia della propria vita digitale da indossare, da mostrare in casa o in ufficio o da appendere alle pareti.

PastBook fornisce anche un’app per iPhone, iPod touch e iPad.

Pleeq: salvare e raccogliere come preferite le immagini trovate in internet durante la navigazione

pleeq

Di servizi di social bookmarking alla Delicious che permettono di salvare e condividere link come segnalibri online ce ne sono a decine e anche di buon livello.

La stessa idea è riportata in modo più specifico in Pleeq, uno strumento che permette esclusivamente di salvare e raccogliere come preferite le immagini trovate in internet durante la navigazione, inserendole in gallerie fotografiche personalizzate.

Per utilizzare Pleeq è necessario registrarsi gratuitamente. Successivamente, quando si troverà una foto da aggiungere alle nostre raccolte in una qualsiasi pagina web, basterà cliccare su un apposito bookmarklet per aggiungerla al nostro account.

Le immagini, pur essendo organizzate in album graficamente puliti e privi di orpelli, conservano il link alla fonte originale.

E’ possibile anche visualizzare le foto salvate da altre utenti e aggiungerle alla nostra collezione come pure intrattenere le classiche relazioni sociali con altre persone aggiungendole come amici.

Keepsy: creare stupendi album fotografici online con le foto di Instagram, FaceBook, Flickr, Picasa, Picplz

Keepsy è un’ottima applicazione web che permette di creare stupendi album fotografici online con le foto di Instagram, FaceBook, Flickr, Picasa, Picplz, in modo molto semplice ed intuitivo (vedi video demo).

E’ sufficiente connettersi ad uno dei servizi di foto sharing sopra elencati, selezionare le immagini da importare e procedere.

Le gallerie fotografiche possono essere modificare tramite un facile drag&drop e quando siamo soddisfatti possiamo salvare e pubblicare l’album fotografico realizzato.

Esso può anche essere condiviso online in Twiter e FaceBook.

Volendo si può anche acquistare l’album vero stampato su carta con circa 30 dollari.

Nella sua galleria Keepsy ha raccolto i 15 fotografi più influenti di Instagram con i relativi portfolio e vale la pena dare un’occhiata e magari partecipare al contest per premiare il migliore.

Keepsy è una proposta del tutto gratuita.

Siti simili: Pictarine.


albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: