Archivio per la tag 'gallerie fotografiche'

Veezzle: motore di ricerca foto gratuite

veezzle

Veezzle è un motore di ricerca foto gratuite royalty free.

Basta digitare un termine di ricerca (preferibilmente in inglese) per ottenere una lista di risultati e le immagini mostrate sotto forma di miniatura.

Cliccando su un thumbnail otterremo il link per il download, il tipo di licenza e i termini d’uso

Veezzle è un servizio gratuito che non richiede registrazione.

ImageBase: immagini in alta risoluzione gratuite royalty free

ImageBase

ImageBase è un ottimo sito che fornisce immagini in alta risoluzione gratuite royalty free, di dominio pubblico in stock.

Le fotografie sono suddivise per categoria (persone, oggetti, natura, città, sfondi per PowerPoint) e possono essere trovate anche attraverso un motore di ricerca interno.

Le immagini sono disponibile principalmente nelle risoluzioni 3072×2048, 2048×3072, 1024×768, 640×480, comunque sempre in HD.

Esse sono distribuite sotto licenza Creative Commons attribution. Ciò significa che possono essere usate liberamente per progetti personali e commerciali citando la provenienza.

Ci sono foto davvero bellissime e molto curate nei minimi dettagli.

ImageBase è un servizio gratuito che non richiede registrazione.

Pixuffle: trasformare un’immagine con effetto pixel

pixuffle

Pixuffle (pixel shuffle) è un’applicazione web in grado di trasformare un’immagine con effetto pixel.

Basta caricare una foto e tramite dei cursori scomporla trascinando le varie parti in verticale e in orizzontale. Possiamo a questo punto salvare la scomposizione nel nostro computer. Niente di più semplice per ottenere un gradevole effetto grafico artistico.

Pixuffle è un servizio gratuito che non richiede registrazione.

Da visitare la galleria delle immagini realizzate in Flickr alla quale è possibile aggiungere i nostri esperimenti.

Pictarine: le foto dei social network in un posto solo

pictarine

Pictarine è una nuova applicazione web che permette di aggregare e condividere le foto dei social network in un posto solo.

In pratica consente di importare foto da FaceBook, Flickr e Picasa e di creare album fotografici (detti zest) da condividere online e da commentare con amici, colleghi e parenti.

Una buona occasione, dunque, per organizzare le nostre immagini disperse nelle reti sociali.

Si tratta di uno strumento del tutto gratuito in Inglese e Francese.

Flixtime: creare eleganti video con le nostre foto

flixtime

Flixtime è un’intrigante applicazione web che permette di creare eleganti video con le nostre foto.

Ricorda molto da vicino il funzionamento di Animoto.

Si può caricare una serie di immagini, altri video, aggiungere musica e creare video animazioni di 60 secondi. Il risultato è davvero ottimo, professionale, simile ad un videoclip.

La procedura è molto semplice ed intuitiva. Si può caricare la nostra musica o scegliere tracce audio libere da utilizzare senza vincoli.

La slideshow generata può essere condivisa nelle reti sociali e caricata direttamente su YouTube.

Flixtime è un progetto gratuito targato Fotolia.

Via | techcrunch

Divvyshot: per condividere foto basta scuotere l’iPhone

Divvyshot è un nuovo servizio che mi ha davvero incuriosito. Con esso, infatti, per condividere foto basta scuotere l’iPhone.

Due melafonini vicini con Divvyshot possono passarsi foto e immagini l’un l’altro con una semplice scossa, altro che bluetooth!

Per ora l’applicazione non ha un ‘interfaccia web per l’upload delle foto che può avvenire solo tramite iPhone (vedi video demo) ma sarà presto disponibile assieme ad un client desktop per editare le immagini.

Gli utenti possono condividere gli album fotografici e accedervi in gruppo. Questo permette per esempio di aggiungere le foto di un evento e di visualizzare in tempo reale tutte quelle dei vari contribuenti. L’upload online sarà automatico.

Immaginate per esempio di condividere le foto di un concerto con tutti i partecipanti che hanno un iPhone o un altro dispositivo mobile quando sarà pronta l’interfaccia web…

Le singole immagini possono poi essere scaricate in alta risoluzione dal web.

Divvyshot si integra tra l’altro anche con Flickr, Twitter e Facebook rendendo semplicissima la pubblicazione multipla in queste reti sociali.

L’applicazione per iPhone è anche gratuita (iTunes Link).

Via | downloadsquad


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: