Archivio per la tag 'gallerie fotografiche'

Pingram: visualizzare le foto di Instagram in stile Pinterest

pingram

Pingram (o Pingram.me che di si voglia è un mashup tra Instagram e Pinterest.

In buona sostanza Pingram permette di visualizzare le foto di Instagram in stile Pinterest e molto di più. Idea geniale se si pensa all’enorme successo delle due applicazioni e alle imitazioni della interfaccia grafica di Pinterest che stanno nascendo come funghi in altri siti web.

Per accedere basta accreditarsi con le credenziali di un account Instagram ed avremo a disposizione un URL personale del profilo creato corrispondente allo username di Instagram (pingram.me/username).

Pingram funziona come visualizzatore delle foto di Instagram ed è possibile seguire il feed delle immagini, quelle popolari, le nostre foto, quelle che ci piacciono e che abbiamo contrassegnato con un like.

Il bello dell’applicazione, tuttavia, è che ad ogni immagine corrisponde un bottone per pubblicarla su Pinterest.

Pingram, dunque, rappresenta un nuovo modo di guardare le foto di Instagram via browser web ed è una proposta del tutto gratuita.

Animoto integra Instagram

animoto_instagram

Animoto, il servizio per la creazione di video con effetti speciali di tipo cinematografico realizzati con foto personali, integra Instagram.

La piattaforma, infatti, include un bottone con cui aggiungere le immagini di un account Instagram, selezionandole e usandole per la realizzazione dei filmati.

Ricordo che la stessa funzione d’importazione è da tempo disponibile per Flickr, Picasa, Photobucket, SmugMug e che Animoto è anche diffuso come app gratuita per iPhone.

In pratica i stupendi effetti speciali di Instagram si possono assommare agli altrettanto magnifici effetti di Animoto.

Via | Animoto Blog

Pleeq: salvare e raccogliere come preferite le immagini trovate in internet durante la navigazione

pleeq

Di servizi di social bookmarking alla Delicious che permettono di salvare e condividere link come segnalibri online ce ne sono a decine e anche di buon livello.

La stessa idea è riportata in modo più specifico in Pleeq, uno strumento che permette esclusivamente di salvare e raccogliere come preferite le immagini trovate in internet durante la navigazione, inserendole in gallerie fotografiche personalizzate.

Per utilizzare Pleeq è necessario registrarsi gratuitamente. Successivamente, quando si troverà una foto da aggiungere alle nostre raccolte in una qualsiasi pagina web, basterà cliccare su un apposito bookmarklet per aggiungerla al nostro account.

Le immagini, pur essendo organizzate in album graficamente puliti e privi di orpelli, conservano il link alla fonte originale.

E’ possibile anche visualizzare le foto salvate da altre utenti e aggiungerle alla nostra collezione come pure intrattenere le classiche relazioni sociali con altre persone aggiungendole come amici.

Keepsy: creare stupendi album fotografici online con le foto di Instagram, FaceBook, Flickr, Picasa, Picplz

Keepsy è un’ottima applicazione web che permette di creare stupendi album fotografici online con le foto di Instagram, FaceBook, Flickr, Picasa, Picplz, in modo molto semplice ed intuitivo (vedi video demo).

E’ sufficiente connettersi ad uno dei servizi di foto sharing sopra elencati, selezionare le immagini da importare e procedere.

Le gallerie fotografiche possono essere modificare tramite un facile drag&drop e quando siamo soddisfatti possiamo salvare e pubblicare l’album fotografico realizzato.

Esso può anche essere condiviso online in Twiter e FaceBook.

Volendo si può anche acquistare l’album vero stampato su carta con circa 30 dollari.

Nella sua galleria Keepsy ha raccolto i 15 fotografi più influenti di Instagram con i relativi portfolio e vale la pena dare un’occhiata e magari partecipare al contest per premiare il migliore.

Keepsy è una proposta del tutto gratuita.

Siti simili: Pictarine.

InstaFB: caricare le foto di Instagram su FaceBook

instafb

InstaFB è una pratica applicazione web che permette di caricare le foto di Instagram su FaceBook.

In pratica, connettendosi ai due social network, è possibile creare un album su FaceBook e importare le fotografie condivise su Instagram (massimo 50).

Ciò avviene in modo del tutto automatico e permanente, basta semplicemente assegnare un nome alla galleria fotografica che vogliamo creare e procedere.

InstaFB è uno strumento del tutto gratuito.

Webstagram: la migliore interfaccia web dedicata ad Instagram

webstagram

Webstagram, o web.stagram che di si voglia, è un Instagram web viewer, un ottimo visualizzatore delle foto e delle attività del famoso servizio di foto sharirng.

Di quelle che ho ho visto è forse la migliore interfaccia web dedicata ad Instagram che sfrutta le sue API.

Per accedere basta accreditarsi via Instagram e procedere.

E’ possibile visualizzare il feed delle foto degli amici, le proprie foto personali, quelle popolari, quelle che ci piacciono e che abbiamo segnalato con un like.

Ma ci sono altre interessanti funzioni: la funzione di ricerca per username o tag, la foto del giorno e una pagina intitolata hot, dove è possibile reperire la classifica dei tag più usati, gli utenti più seguiti al momento e il grafico dei filtri più utilizzati.

Ogni foto può essere commentata (usando anche simboli ed emoticon) e contrassegnata con un like direttamente dal web. La visione è disponibile sotto forma di lista o a griglia di foto.

In ogni immagine ci sono le informazioni riguardo il numero dei like, tutti i commenti, il tipo di filtro usato. Essa può essere guardata in tre dimensioni oppure tramite il link diretto ad Instagram.

Si tratta dunque di un validissimo strumento non solo per visualizzare foto dal computer, ma anche per organizzare un profilo e per sfruttare al massimo le funzioni social del servizio.

Webstagram è un’applicazione del tutto gratuita.

Siti simili: Extragram, Inkstagram, Listagram e Instagrid.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: