Archivio per la tag 'fotografia'

A proposito di Flickr Video


FlickrTube

Come si sa Flickr ha appena lanciato la possibilità di caricare brevi video di 90 secondi.

I puristi della fotografia sono contrari. Il buon Giovy mi ha invitato ad aderire al nutrito gruppo dei dissidenti che non vogliono video nel famosissimo servizio di foto sharing: We Say NO to Videos on Flickr.

Capisco perfettamente i motivi della loro protesta e in parte li condivido ma non accetterò.

no_flickr_video

Il servizio è riservato ai membri che dispongono di un account Pro e secondo me ci sono anche degli aspetti positivi, soprattutto nelle prospettive future.

La durata del video e i limiti della dimensione (150 mb) lo rendono un luogo ideale per caricare brevi filmati presi con la fotocamera digitale e col telefonino cellulare.

Sicuramente Flickr adatterà le sue applicazioni al formato video: nuovo uploader, possibilità di creare video presentazioni con le proprie foto e un servizio di video editing online, potrebbe essere con ogni probabilità Jumpcut.

Inoltre è praticamente certo che alcune importanti software house adatteranno i loro programmi alla nuova possibilità. Mi auguro che ciò accada soprattutto nel campo dello screencasting e per applicazioni come Jing e Snagit.

Per questi motivi, da vecchio utente Pro, avendo sempre riscontrato nel tempo grande affidabilità in Flickr, non sono contrario alla loro scelta.


Photoshop Lady: i migliori tutorial per Photoshop in un posto solo


photoshoplady

Photoshop Lady è un sito che raccoglie tutorial per Photoshop.

Gli utenti possono aggiungere i loro tutorial preferiti trovati in giro per il web. In pratica si tratta di una sorta di servizio di social bookmarking alla Delicious esclusivo per Photoshop.

Le guide sono suddivise in categorie: effetti 3D, effetti astratti, effetti disegno, effetti fotografici, effetti di testo, Texture & Patterns, design interfacce.

I tutorial possono essere condivisi e votati nella community.

Per il suo aspetto sociale Photoshop Lady propone continuamente nuove guide che salgono nelle preferenze degli appassionati.

Via | feedmyapp


Photoshop Express: il fotoritocco online secondo Adobe


Adobe Photoshop Express

Adobe Photoshop Express apre al pubblico finalmente.

Dovrebbe essere aperto solo a chi abita negli Stati Uniti, ma non è difficile creare un account.

Photoshop Express si presenta come l’elemento di rottura nel nutrito panorama degli editor gratuiti per il ritocco fotografico via web. Tuttavia è qualcosa di molto diverso dalla super completa applicazione desktop originale che porta lo stesso nome.

Offre 2 giga di spazio remoto gratuito per le nostre immagini, un’URL utente personale, l’integrazione con Facebook, Photobucket e Picasa (perché non Flickr?). Possibile navigare tra le gallerie pubbliche.

L’interfaccia è elegante, pulita ed immediata. Gli strumenti per il foto editing sono quelli classici per ora (ritaglio, correzione colori ed esposizione, rimozione occhi rossi, e così via).

Photoshop Express è facile da usare, rapido e funzionale. Un’ottima funzione è la possibilità di inserire le foto in una pagina web tramite codice embed.

Sebbene manchi ancora di qualcosa, lo strumento si presenta già come un punto di riferimento certo nel campo del foto ritocco online.

Sicuramente nei prossimi mesi molte altre importanti funzioni saranno aggiunte.


PicApp: immagini gratuite di alta qualità per il tuo blog


PicApp

PicApp è un servizio online gratuito che permette di prelevare ed aggiungere immagini di alta qualità nei blog e siti web.

Di solito questo genere di siti offrono immagini a pagamento o con qualche tipo di limitazione. PicApp ha una marcia in più ed abbraccia il puro stile web 2.0.

Si tratta di un contenitore di immagini prive di copyright alle quali i membri hanno accesso totale. Include gli stock delle foto già residenti online prive di assurde limitazioni legali.

Ciò è possibile perché PicApp ha stabilito una partnership con alcune società del settore.

Gli utenti, dopo una piuttosto laboriosa registrazione, possono cercare e condividere le foto inserendole nei propri siti web (vedi sotto) in modo semplicissimo attraverso codice javascript, con la possibilità di scegliere la dimensione.

Si può anche salvare le immagini che piacciono in uno spazio personale organizzato in directory chiamate lightbox.

Quante volte noi blogger andiamo alla ricerca di una foto rappresentativa del post che stiamo scrivendo? E anche quando la troviamo, spesso ci si trova ad affrontare il problema del diritto d’autore.

PicApp risolve brillantemente questo problema bypassando la ricerca generica in Google o in altri motori. Il prezzo da pagare è la pubblicità inserita sotto nell’immagine.

In buona sostanza questa innovativa proposta aiuta blogger e webmaster a risparmiare tempo e a rendere il proprio sito più attraente.

Addirittura pare che presto PicApp offra la possibilità ai publisher di guadagnare denaro, evidentemente attraverso il click sugli di annunci pubblicitari. Nelle faq si legge comunque che le l’inserimento delle immagini è compatibile con Adsense.

Una risorsa da tenere a portata di mouse.

Via | go2web20


SimpleBucket: un servizio di foto sharing semplice ed interessante


I servizi di foto sharing spuntano come funghi ogni giorno, molti si assomigliano e non portano nulla di nuovo. SimpleBucket è un servizio di foto sharing davvero molto interessante che a prima vista mi ha subito colpito.

Graficamente pulito ed elegante si trova ancora in fase beta chiusa. Per ora si possono solamente caricare immagini (massimo 5 alla volta) indicando il nostro indirizzo email. Saremo così informati e ci verrà indicato il link dove è ospitata la foto.

Presto potremmo attivare un account personale e disporre di un’URL per il nostro profilo come già accade in Flickr.

Le foto caricate sono immagazzinate in varie dimensioni, possomno essere commentate, inviate tramite posta elettronica, valutate dagli utenti.

Ad ognuna corrispondono una serie di codici per condividerla: widget, HTML, URL della pagina dov’è ospitata, link diretto.

Ma il bello di SimpleBucket, a mio avviso, è la possibilità di aggiungere in modo davvero molto semplice una o più note di testo all’interno dell’immagine (cliccci per vedere).

Bello, semplice e da tenere in seria considerazione.

Via | feedmyapp


Blackr: visualizzare le foto di Flickr in uno sfondo neutro


blackr

Blackr è un bookmarklet che consente di visualizzare elegantemente le foto di Flickr.

blackr

Trasciniamo il pulsante sulla barra dei segnalibri e quando ci troviamo sulla pagina di una foto in Flickr, cliccandoci sopra, si spegnerà la luce: vedremo la sola foto senza scritte e orpelli in uno sfondo nero.

Disponibile anche un bookmarklet che consente la visualizzazione su un background totalmente bianco e an’altro che aggiunge un bordo alle foto.

Via | feedmyapp



Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: