Archivio per la tag 'fotografia'

In20Years: invecchiare la foto del volto di una persona online

in20years

In20Years è un curioso strumento basato sul web che permette di invecchiare la foto del volto di una persona online di venti o trenta anni.

Il suo funzionamento è molto semplice. Si stabilisce il sesso, se la vogliamo invecchiare di 20 o 30 anni e se la persona in questione fa uso di droghe…

Dopodiché si procede all’upload del ritratto di una faccia, si attende un po’ il processo di modifica automatico e otterremo il nuovo ritratto.

Il risultato, sebbene alquanto fittizio, non è affatto malvagio. Potremo così divertirci a vedere come saremo tra molti anni!

La foto invecchiata può essere scaricata, condivisa con un link nelle reti sociali alla Twitter o FaceBook, inserita in una pagina web tramite codice embed.

In20Years è un’applicazione gratuita che non richiede registrazione.

Pixuffle: trasformare un’immagine con effetto pixel

pixuffle

Pixuffle (pixel shuffle) è un’applicazione web in grado di trasformare un’immagine con effetto pixel.

Basta caricare una foto e tramite dei cursori scomporla trascinando le varie parti in verticale e in orizzontale. Possiamo a questo punto salvare la scomposizione nel nostro computer. Niente di più semplice per ottenere un gradevole effetto grafico artistico.

Pixuffle è un servizio gratuito che non richiede registrazione.

Da visitare la galleria delle immagini realizzate in Flickr alla quale è possibile aggiungere i nostri esperimenti.

Togliere online dalle foto l’effetto occhi rossi causato dal Flash con Red iGone

redigone

Red iGone è un semplice e comodo strumento che permette di togliere online dalle foto l’effetto occhi rossi causato dal Flash delle macchine fotografiche.

Il suo funzionamento è molto semplice. Si carica una fotografia dal computer, si seleziona l’area degli occhi rossi e si procede alla veloce modifica.

Dopodiché è possibile scaricare l’immagine ottenuta o inviarla via email. Nulla di più rapido e immediato.

Red iGone è un servizio gratuito che non richiede registrazione.

Paris 26 Gigapixels: tutta Parigi in una foto panoramica

paris-26-gigapixels

Paris 26 Gigapixels è un sito dove è possibile conoscere tutta Parigi in una foto panoramica.

In buona sostanza si tratta di un’enorme immagine ad altissima risoluzione (354.159×75.570 px), navigabile anche a schermo intero, che consente di fare un tour virtuale della città francese.

Si può zoomare sui dettagli, spostarsi con il mouse e le frecce della tastiera, scoprire gli angoli più nascosti, visualizzare i venti monumenti più famosi.

Si tratta di un servizio gratuito che non richiede registrazione.

Vedi anche: La foto panoramica 3D più grande del mondo (18 gigapixel).

Web Resizer: ridimensionamento immagini e foto ritocco online

webresizer

Web Resizer è un’applicazione web dedicata al ridimensionamento immagini e foto ritocco online.

Con questo strumento è possibile ridurre la dimensione delle immagini, ritagliare, aggiungere ombreggiature, cambiare l’altezza e la larghezza, ruotare, aggiustare il contrasto, la luminosità e la saturazione, convertire in bianco e nero, aggiungere un bordo.

Di default il peso del file è ridotto del 10 per cento ma si possono scegliere altre percentuali.

Per iniziare basta cliccare sul pulsante resize photo now, caricare una foto e procedere.

Tutto avviene tramite un comodo editor visuale molto semplice da usare. Conclusa l’opera di modifica basta applicare i cambiamenti e procedere al download dell’immagine.

Si tratta dunque di un buon strumento per ottimizzare le nostre immagini via web senza installare alcun software.

WebResizer supporta file grandi fino a 5 mb, è un tool gratuito che non richiede registrazione.

Foto parlanti con Fotobabble

fotobabble

Fotobabble è un nuovo servizio che permette di aggiungere audio alle immagini e di condividerle online.

In pratica, detto in parole povere, permette di far cantare o parlare le foto.

Il suo funzionamento è molto semplice. Si carica un’immagine personale, si registra con il microfono un messaggio audio, si procede alla creazione e alla condivisione via web nelle reti sociali alla Twitter FaceBook, MySpace ed altro.

L’immagine sarà accompagnata da un piccolo player in Flash con la registrazione che l’accompagna.

La foto parlante può anche essere inserita in una pagina web tramite codice e condivisa via email con un link.

Fotobabble, dunque, è uno strumento intelligente e creativo, facilissimo da usare che potrebbe tornare molto utile oltre che divertire.

Potrebbe servire per esempio ad un fotografo per spiegare la realizzazione della sua fotografia, per raccontare una storia ai bambini, per inviare una cartolina elettronica particolare, ad un agenzia per pubblicizzare i propri prodotti e offerte o a un’insegnante per illustrare ai suoi allievi il contenuto di un’immagine via web.

Fotobabble è disponibile anche come applicazione per iPhone (iTunes link, gratuita).

Sebbene possa essere ancora migliorato questo strumento è già decisamente innovativo ed interessante.

Si tratta di una proposta gratuita che richiede registrazione.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: