Archivio per la tag 'fotografia'

Remove.bg: software gratuito per rimuovere lo sfondo da immagini e foto

Ho già recensito in passato Remove Image Background, un’applicazione web che permette di eliminare lo sfondo dalle foto di un ritratto o da altri tipi di immagine in pochi secondi.

Remove.bg offre ora anche un software gratuito per rimuovere lo sfondo da immagini e foto. 

Si tratta ovviamente di uno strumento più completo e funzionale rispetto alla web app.

Il programma è multi piattaforma ed è disponibile per Windows, Mac e Linux (Ubuntu, Debian).

Le principali caratteristiche dono le seguenti:

  • funzione trascina e rilascia dei file per la rimozione automatica dello sfondo
  • caricamento multiplo di immagini e cartelle
  • creazione di sfondi trasparenti o colorati
  • selezione della dimensione di output del file convertito senza background

Per funzionare il software utilizza l’API remove.bg, ossia una chiave che si può ottenere registrandosi al sito, e una connessione Internet attiva.

La chiave API offre le prime 50 conversioni gratuite in piccole dimensioni ogni mese, altrimenti bisogna passare ai piani pro a pagamento.

Remove.bg ha guadagnato rapidamente popolarità dal momento che è molto facile creare file immagine PNG con sfondi trasparenti per creare montaggi di ogni tipo.

L’aspetto più utile del software è la rimozione automatica dello sfondo in massa di una serie di immagini tramite un semplice drag&drop e la possibilità di scegliere sfondi trasparenti o colorati di background.

È dunque possibile rimuovere lo sfondo delle foto in pochissimo tempo, senza dover ricorrere a complicati software di grafica digitale alla Photoshop ed ottenere una sagoma da utilizzare in atri contesti e sfondi a piacere, per esempio per creare fotomontaggi.

Pur tuttavia Remove.bg offre anche una estensione proprio per Photoshop.

Come colorare foto in bianco e nero automaticamente

Chi di noi non conserva qualche vecchia foto in bianco e nero e non ha mai provato la curiosità di vedere come potrebbe essere stata a colori? Magari foto di famiglia e le classiche foto di classe di tanti anni fa.

Fortunatamente ci sono alcune semplicissime applicazioni web che permettono di farlo, trasformando foto in bianco e nero a colori automaticamente, senza il bisogno di usare complicati software di foto editing.

Le migliori che ho provato sono AlgorithmiaColorize.

Colorize è un’applicazione web molto semplice dove basta caricare l’immagine in bianco e nero che vogliamo colorare, oppure inserire il link se è già disponibile nel web.

Una volta che la fotografia è stata caricata possiamo fornire il nostro indirizzo email e attendere che il sistema elabori il colore dell’immagine: Il tempo necessario alla conversione dipenderà dalla qualità e dal contenuto del file inviato.

Una volta che l’immagine è stata elaborata, la riceveremo direttamente nella nostra casella di posta elettronica.

Algorithmia si comporta praticamente allo stesso modo: si carica una foto (o se ne indica l’URL) e si attende il processo di conversione per poi procedere al download.

È possibile scaricare non solo l’immagine colorata ma anche la comparazione tra la foto in bianco e nero e quella a colori (vedi sopra).

Algorithmia offre tutta una serie di altri tool, soprattutto dedicati alla grafica digitale, accessibili dalla sua homepage.

Non sempre i risultati delle due app sono ottimali e in base ad alcuni miei test la seconda spesso si fa preferire alla prima.

Entrambi i servizi sono gratuiti e di libero utilizzo e forniscono API per gli sviluppatori che li vogliono implementare. 

Remove Image Background: eliminare lo sfondo dalle foto di un ritratto in pochi secondi

Remove Image Background è una fantastica applicazione web che permette di eliminare lo sfondo dalle foto di un ritratto o da altri tipi di immagine in pochi secondi nel vero senso della parola.

Si tratta di un’eccellente servizio gratuito basato sul web che permetterà di rimuovere il background con un semplice click.

Per fare questo, basta selezionare un’immagine da caricare attraverso un apposito pulsante o incollando  l’URL se si tratta di una foto disponibile su Internet.

remove.bg provvederà automaticamente in un baleno ad analizzarla e ad eliminare lo sfondo. Il tempo di elaborazione dipende dal peso dell’immagine che viene caricata e il servizio supporta una dimensione massima di 8 MB.

Funziona tutto perfettamente a patto che le persone siano in primo piano e meno bene se proviamo con oggetti di vario tipo.

È possibile rimuovere lo sfondo delle foto in meno di cinque secondi. Le immagini risultanti sono disponibili per il download in formato PNG.

La sagoma ottenuta a questo punto può essere usata in atri contesti ed inserita in altri sfondi a piacere.

Remove Image Background fornisce anche un’API per chi lo volesse integrare in applicazioni o pagine web.

Se non siete grafici professionisti o non avete tempo da perdere dimenticate Photoshop e provate questo strumento.

Shrink Me: ridurre il peso delle immagini online in modo semplicissimo senza perdere qualità

Shrink Me è un’applicazione web che consente ridurre il peso delle immagini online in modo semplicissimo, intuitivo e divertente, senza perdere qualità e senza dover usare complicati software di grafica digitale o di foto editing.

Capita infatti, soprattutto a chi ha bisogno di pubblicare o condividere immagini e foto via internet, di dover comprimere file per non compromettere per esempio la velocita di caricamenteo di una pagina web o per limitare il consumo di spazio nei vari servizi di cloud storage.

ShrinkMe.app consente di “alleggerire” i file in modo rapidissimo e funzionale semplicemente trascinando un’immagine all’interno della sua pagina web per poi scaricare il file compresso.

In pratica è un’app che funziona via browser internet usando programmi di compressione open source.

Supporta i formati JPG e PNG e il livello di compressione può raggiungere l’80%, anche se nei miei test si è fermato a un comunque ottimo 30-40%.

Consente anche la compressione di file in batch, ossia in serie, selezionandoli e trascinandoli sulla sua interfaccia web.

Lo strumento è gratuito, senza pubblicità, senza limitazioni d’uso, veloce e funziona anche offline nei moderni navigatori internet.

ProShow: creare video con le foto

ProShow è uno strumento che consente di creare video con le foto.

Nella versione gratuita si possono caricare fino a 5 foto o importarle da Instagram, Facebook, Flickr e altri social network e procedere alla creazione di un filmato.

Le fotografie possono essere ordinate, si può aggiungere una colonna sonora e scegliere tra tantissimi effetti di transizione.

ProShow è un servizio gratuito che richiede registrazione ed è prodotto Photodex, conosciuta software house che si dedica principalmente alla produzione di prodotti per editing video.

XnRetro: software gratuito per applicare filtri alle foto in stile Instagram

Da XnView, famoso programma per il foto editing gratuito, arriva XnRetro un software gratuito per applicare filtri alle foto in stile Instagram.

Lo strumento è disponibile per Mac OS, Windows e Linux, è portabile e non richiede installazione (si trasposta facilmente anche in una chiavetta USB).

XnRetro è disponibile anche per iPhone, iPad, smartphone e tablet Android.

Una volta lanciato, basta scegliere una fotografia dal nostro computer e procedere al fotoritocco scegliendo uno dei tanti effetti speciali disponibili.

E’ anche possibile aggiustare gli effetti tramite i cursori di lucentezza, contrasto, ecc. disponibili su ogmi filtro.

Concluse le semplici operazioni di modifica si procede al salvataggio del file manipolato.

XnRetro è molto semplice da usare ed è ottimo per ottenere splendidi effetti in stile retro e vintage per le nostre immagini.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: