Archivio per la tag 'flickr'

Fav4: la pagina iniziale più semplice del mondo

fav4

Fav4 è sicuramente la pagina iniziale più semplice che abbia mai visto.

La startpage è comosta solamente da quatto pulsanti giganti con cui accedere ai nostri siti preferiti.

Di default c’è FaceBook, Twitter, Gmail e Flickr ma si possono scegliere molti altri servizi e siti sociali cambiando le impostazioni con un semplice drag&drop.

La lista dei bookmark include per esempio i principali strumenti forniti da Google, Hotmail, Last.fm, Netvibes, MySpace, StumbleUpon, Vimeo, YouTube, Wikipedia, WordPress e altri.

Volendo si possono anche segnalare siti non inclusi.

Come capita ormai a tutti ci sono di sicuro alcune pagine che visitiamo di continuo anche più volte al giorno e in questo caso Fav4 può tornare davvero utile.

Fav4 è uno strumento gratuito che non richiede registrazione.

Showzey: raccogliere le foto di FaceBook, Flickr, Picasa e GMail in un posto solo

showzey

Showzey è un comodo servizio in grado di raccogliere le foto di FaceBook, Flickr, Picasa e GMail in un posto solo.

Non c’è bisogno di registrasi direttamente a Showzey. Si selezionano i servizi da utilizzare usando i nostri account Yahoo!, Twitter, MySpace, Google o l’ID di FaceBook.

A questo punto tutte le immagini presenti nei messaggi di posta elettronica e i nostri album contenuti in FaceBook, Flickr, Picasa verranno aggregati.

Le foto quindi diventano accessibili tramite Showzey senza doversi recare nei siti di origine.

Esse sono condivisibili anche via feed RSS.

Lo strumento è interessante non solo perché non richiede registrazione obbligatoria ed è gratuito ma soprattutto perché in grado di scovare le immagini dimenticate nelle nostre email.

GDZLLA: hostare le foto di Twitter nel proprio Flickr via iPhone

gdzl.la

GDZLLA è un utile servizio che permette di hostare le foto di Twitter nel proprio Flickr via iPhone.

Questo è molto utile per chi non vuole usare gli strumenti di foto sharing tipici di Twitter come Twitpic o Yfrog e vuol far convergere tutte le proprie immagini direttamente in Flickr, usando così un solo servizio di photo hosting.

Non solo, così facendo si può condividere una foto in Twitter e allo stesso tempo salvarla in Flickr senza dover compiere le due operazioni separatamente.

Tutto quello che serve è disporre di un iPhone con Tweetie installato e di un account Flickr.

Sarà necessario immettere le nostre credenziali di Twitter in GDZLLA per autenticarsi, autorizzare Flickr e configurare le API di Tweetie inserendo l’URL fornita rendendolo così il sistema predefinito dove caricare le immagini. Non si tratta affatto di un’operazione complessa.

A questo punto quando si condividerà una foto dal nostro iPhone in un tweet essa sarà caricata direttamente nel nostro Flickr.

GDZLLA è un servizio del tutto gratuito.

Divvyshot: per condividere foto basta scuotere l’iPhone

Divvyshot è un nuovo servizio che mi ha davvero incuriosito. Con esso, infatti, per condividere foto basta scuotere l’iPhone.

Due melafonini vicini con Divvyshot possono passarsi foto e immagini l’un l’altro con una semplice scossa, altro che bluetooth!

Per ora l’applicazione non ha un ‘interfaccia web per l’upload delle foto che può avvenire solo tramite iPhone (vedi video demo) ma sarà presto disponibile assieme ad un client desktop per editare le immagini.

Gli utenti possono condividere gli album fotografici e accedervi in gruppo. Questo permette per esempio di aggiungere le foto di un evento e di visualizzare in tempo reale tutte quelle dei vari contribuenti. L’upload online sarà automatico.

Immaginate per esempio di condividere le foto di un concerto con tutti i partecipanti che hanno un iPhone o un altro dispositivo mobile quando sarà pronta l’interfaccia web…

Le singole immagini possono poi essere scaricate in alta risoluzione dal web.

Divvyshot si integra tra l’altro anche con Flickr, Twitter e Facebook rendendo semplicissima la pubblicazione multipla in queste reti sociali.

L’applicazione per iPhone è anche gratuita (iTunes Link).

Via | downloadsquad

FlickrPoet: raccontare una storia con le immagini di Flickr

flickrpoet

FlickrPoet è un mashup basato su Flickr che permette di raccontare una storia con le immagini.

Si tratta di uno strumento di storytelling visivo molto semplice da usare.

Basta scrivere un testo o una breve poesia e le parole chiavi (tag) riscontrate nella scritta saranno trasformate in foto.

Il sistema non fa altro che ricercare e inserire casualmente le immagini che contengono i tag del testo fornito.

Se non siamo soddisfatti del risultato basta cliccare di nuovo su Show Story e le foto saranno cambiate automaticamente.

FlickrPoet è un servizio gratuito che non richiede registrazione.

Via | Digital Inspiration

Alterare e scomporre le immagini con Pixuffle

pixuffle

Pixuffle (da pixel e shuffle) è una curiosa applicazione web che permette di alterare e scomporre un’immagine facilmente in modo da ottenere un effetto speciale.

Si carica una foto o un’immagine qualsiasi da nostro computer e attraverso un comodo tool interattivo si trascinano le sue parti in orizzontale e in verticale fino ad ottenere l’effetto artistico desiderato.

La scomposizione può così essere scaricata o inserita direttamente in un’apposita galleria in Flickr.

Pixuffle è uno strumento gratuito che non richiede registrazione.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: