Archivio per la tag 'feeds'

Questo blog è diventato membro orgoglioso di Italian Digital Blogs

Proud member of Italian Digital Blogs, a FeedBurner Network.

Dopo Italian Blogs maestroalberto è diventato membro anche del prestigioso network italiano su FeedBurner Italian Digital Blogs.

Grazie a Marco Camisani Calzolari.

Explore Italian Digital Blogs (a FeedBurner Network)

Socialite this site! Un altro bottoncino per aggregare feeds

Socialite this site!

Cliccando sul bottoncino si aggrega un post o l’intero blog a tutti più famosi servizi che leggono news tramite RSS.

Link: D.E.H. Software’s Socialite

Bottoncini feeds per il tuo blog

Add This! fornisce un set di bottoncini da aggiungere a un blog per consentire ai visitatori l’iscrizione ai readers RSS.

Ci sono anche bottoni per aggiungere una pagina ai segnalibri e bottoni specifici per le piattaforme blogging (incluso WordPress) per aggregare il singolo post.

Ci sono anche bottoni per lo shopping e per podcasts. Iscrivendosi si può ottenere anche un servizio statistiche. Io adopero, come potete vedere sulla sidebar, il pratico FeedButton con il suo menù a discesa (vedi qui).



Italian Blogs: un network italiano su FeedBurner

Proud member of Italian Blogs, a FeedBurner Network.

Italian Blogs è un network di Feedburner di bloggers italiani appena nato. Vi si accede per invito e sono certo riscuoterà un gran successo. Io sono il membro numero 9 e sono già in ottima compagnia…

Per ulteriori spiegazioni vedi DynaMick e Tela 2.0.

Explore Italian Blogs (a FeedBurner Network)

Idee brillanti dal Web 2.0 spagnolo

gcoop

Sfruttando la mia approfondita conoscenza della lingua spagnola, mi sto divertendo sempre di più a navigare nella blogosfera di un Paese che mostra al mondo segnali importanti di innovazione tecnologica, anche perché la Spagna è punto di riferimento di tutti gli stati in cui si parla l’idioma di Cervantes. Alludo naturalmente all’America Latina e a una buona fetta della comunità ispanica statunitense.

Mi piace segnalare due esempi. Il primo è Gcoop. Una directory di motori di ricerca personalizzati che sfrutta la tecnologia messa a disposizione da Google Co-op.

Gcoop, in sostanza, unisce tutti i migliori motori di ricerca personalizzati sorti come funghi sfruttando l’affascinante tecnologia di Google e come diretta conseguenza delle enormi potenzialità di questa applicazione. I motori possono essere proposti e segnalati dagli utenti, nel massimo spirito di collaborazione.

Idea decisamente brillante. Cosa aspettano gli sviluppatori italiani? Il primo che arriva potrebbe avere molta fortuna…

Il secondo e un classico esempio di aggregatore. Si chiama Feedorama e somiglia molto (non solo da un punto di vista grafico) a Original Signal piuttosto che a Popurls. Molto ben costruito ed efficiente è suddiviso per canali tematici e la scelta dei contenuti mi pare azzeccata.

In questo caso c’è chi da noi ci ha pensato con l’ottimo BasketUrl.

Anche se non conoscete lo spagnolo vale la pena dare un’occhiata.

Yourminis: homepage personalizzata in stile Netvibes

Yourminis è un cruscotto sullo sile di Netvibes o Pageflakes che consente di personalizzare una propria homepage tramite widgets. Il servizio è graficamente affaccinate e del tutto personalizzabile.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: