Archivio per la tag 'febbre suina'

Influenza? Secondo Google in Italia non esiste

google_flu_trends

Google Flu Trends è un nuovo strumento di Google che monitora in una mappa nel planisfero relativamente in tempo reale la diffusione dei virus influenzali nel mondo.

Per il momento include 20 paesi. In base al colore si può stabilire se l’incidenza è intensa, alta, moderata, bassa o minima.

Sicuramente Google inserirà presto altre nazioni ma il fatto che l’Italia sia per ora esclusa mi fa pensare.

Le mia personalissima considerazione è questa: in Italia ancora non c’è una incidenza tale da meritare attenzione.

E allora perché si fa un gran parlare sui media della febbre suina e del virus H1N1?

Forse fa comodo a chi deve vendere i farmaci o forse serve a distogliere l’attenzione da problemi attualmente ben più gravi.

Speriamo comunque di non comparire in questa mappa oppure soltanto di colore verde.

Lo studio della diffusione delle malattie tramite Twitter

Just Landed – Test Render (4 hrs) from blprnt on Vimeo.

Just Landed è un video che si basa su un esperimento davvero curioso ed interessante.

Due studiosi alquanto creativi, Jer Thorp e Jennifer Gardy, ragionando sul virus della febbre suina H1N1, hanno pensato di verificare la diffusione delle malattie attraverso Twitter.

Hanno così ricercato nel famoso servizio di microblogging i tweet contenenti le frasi “just landed in...” o “just arrived in…” (vale a dire “appena atterrato“, “appena arrivato“), geolocalizzate nella cartina del planisfero in modo da stabilire gli spostamenti delle persone nel mondo.

In questo modo hanno prodotto un filmato che simula l’ipotetico tragitto di una epidemia virtuale.

L’analisi, alquanto geniale, mostra un aspetto del tutto nuovo con il quale approcciarsi all’enorme flusso delle delle informazioni generato da Twitter.

Mappe per monitorare la diffusione della febbre suina nel mondo

febbre_suina

Qualche giorno fa ho segnalato la mappa del Dr. Henry Niman nel post La febbre suina in Google Maps.

Nel web ce ne sono altre altrettanto interessanti. Simile alla precedente c’è infatti anche questa mappa molto ben fatta.

Quella proposta da HealthMap è molto ben strutturata. Per accedervi spuntate soltanto la casella relativa a virus Swine Flu H1N1 sulla barra laterale in Diseases, last 30 days.

C’è poi anche la mappa funzionale proposta da Ushahidi.

Tutte le cartine si basano sulle API di Google Maps.

Via | google-latlong

La febbre suina in Google Maps

febbre_suina

La febbre suina purtroppo sta monopolizzando le pagine di cronaca dei media tradizionali. Il timore della pandemia cresce sempre di più anche in Europa.

H1N1 Swine Flu è il nome scientifico in Inglese del virus ed è anche quello di una mappa di Google che monitora lla diffusione del virus ed informa riguardo i casi noti nel mondo localizzandoli nella carta geografica.

Gli indicatori rosa segnalano i casi sospetti, i viola quelli accertati, i gialli i falsi allarmi.

Come in ogni mappa di Google è possibile sottoscrivere il feed per rimanere costantemente aggiornati, inserirla in un sito web tramite codice, linkarla, visualizzarla in Google Earth attraverso un file KML.

La mappa è gestita da Niman, Biomedical Research Pittsburgh, USA.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: