Archivio per la tag 'famiglia'

Avartize Yourself: trasformare una foto in un personaggio di Avatar

Avartize_Yourself

Avartize Yourself è un divertente strumento offerto da McDonald’s che permette di trasformare una foto in un personaggio di Avatar, il film di James Cameron che sta spopolando nelle sale cinematografiche di tutto il mondo (se non funziona clicca qui).

Il servizio si basa su Oddcast e il suo funzionamento è molto semplice. Si carica un’immagine personale dal nostro computer, oppure connettendoci tramite FaceBook e sfruttando quelle presenti nei nostri album.

Per ottenere i risultati migliori meglio usare il ritratto di un viso visto dal davanti.

Attraverso un semplicissimo editor visuale sarà necessario adattare i lineamenti della faccia ai punti caldi indicati e attendere la creazione del nostro Avatar.

Sembra incredibile ma l’immagine generata somiglierà all’originale ma sarà “avatarizzata”, proprio come è stato fatto con gli attori nel film ormai di culto.

Non solo, il nostro avatar sarà anche animato e potremo divertirci a farlo muovere spostando il mouse.

Si può anche scegliere uno scenario come sfondo dell’animazione 3D, cambiare personaggio (maschio o femmina), decidere se aggiungere un’espressione arrabbiata o felice, aggiungere una scritta o un messaggio, inviare l’avatar via email, inserirlo tramite widget in una pagina web, condividerlo con un link e scaricare l’immagine JPG sul nostro computer.

Avartize Yourself è un servizio gratuito che non richiede registrazione e che necessita soltanto di Flash installato nel nostro browser.

CarrotSticks: imparare la matematica giocando

carrotsticks

CarrotSticks è una nuova applicazione web che permette ai bambini di imparare la matematica giocando.

Offre infatti una serie di giochi multiplayer specifici per i ragazzi della scuola elementare.

E’ necessario registrarsi gratuitamente per consentire l’accesso ai bambini in un ambiente sicuro dove possono risolvere problemi matematici divertendosi e gareggiando con gli altri utenti online.

Le varie categorie dei problemi proposti sono suddivise in 25 livelli e si basano spesso sullo sviluppo della capacità di memorizzazione. Lo scopo dei giochi è raccogliere carote, scegliendo il tipo di operazione da svolgere e il grado di difficoltà per passare al livello successivo. Le gare sono davvero divertenti.

L’ambiente grafico di Carrot Sticks è piacevole, intuitivo e colorato, adatto al pubblico a cui si rivolge e il fatto che sia soltanto in Inglese non è certo un impedimento.

L’anonimato è garantito attraverso la creazione di avatar con i quali i bambini si propongono alla comunità con un profilo personalizzato. Il generatore di avatar è anche molto divertente da usare.

CarrotSticks è un servizio gratuito ma è anche possibile acquistare piani a pagamento in modo da far migliorare le capacità logico-matematiche dei nostri bambini.

Ci si può divertire anche senza registrarsi iniziando da questa pagina.

Basketball Online: uno stupendo gioco sulla pallacanestro

basketball

Gli appassionati di basket non possono certo farsi sfuggire Basketball Online, uno uno stupendo gioco sulla pallacanestro in Flash gratuito.

Si può scegliere un nickname e sfidare agli altri concorrenti di tutti i paesi del mondo. Si può anche formare una vera squadra di giocatori.

Si gioca con il mouse e si tira a canestro calibrando la traiettoria del pallone.

Il gioco è a tutto schermo ed è davvero divertente. Durante il tempo a disposizione saranno mostrate le statistiche dei nostri tiri dal campo e di quelli dei giocatori online.

Per fare invidia a tutti gli appassionati come me vi comunico che domenica sarò a Siena a vedere la partita di campionato, quella vera…

Story Something: far diventare un bambino il protagonista di una storia

Story_Something

I genitori di lingua Inglese hanno a disposizione un ottimo strumento per divertire i loro bambini piccini: Story Something.

Si tratta di un servizio che permette di far diventare un bambino il protagonista di una storia, di creare fiabe personalizzate.

Quello che colpisce è l’originalità dell’idea che, per quanto semplice, promuove il progetto.

Ci sono delle storie illustrate simili a favole adatte ai bambini che vanno dai 3 agli 8 anni circa. Story Something consente di sostituire il nome dei personaggi con quelli delle persone più care al bambino, appartenenti alla sua sfera emotiva e relazionale: il babbo, la mamma, il nonno, la nonna, i fratelli, le sorelle e naturalmente il bambino stesso.

In questo modo egli diventerà a tutti gli effetti il protagonista delle storie raccontate.

Con Story Something il concetto di story telling diventa personale, relazionale, affettivo.

Un’idea sicuramente da raccogliere e da proporre anche in Italiano.

LEGO Photo: trasforma le tue foto in composizioni di mattoncini colorati

LEGO_ Photo

LEGO Photo (iTunes link) è un’applicazione gratuita per iPhone e iPod Touch fornita ufficialmente da LEGO in grado di trasformare le foto in composizioni di mattoncini colorati.

Si può scattare una foto o caricarne una dal rullino fotografico e procedere alla trasformazione. Meglio usare immagini poco confuse su uno sfondo neutro e i risultati saranno sorprendenti.

Speriamo che LEGO possa offrire anche una versione online o desktop per chi non possiede un iPhone.

Crea un avatar di Pocoyo: Pocoyize Yourself

Pocoyize

Pocoyize Yourself (o Pocoyizate che dir si voglia) è un divertente strumento per creare un avatar di Pocoyo direttamente online.

Per chi ancora non lo sapesse Pocoyo è un cartone animato di successo per bambini trasmesso per il pubblico italiano da RaiSat Yoyo.

Attraverso un semplice editor online si sceglie i capelli, la faccia, l’abbigliamento, i gadget, i colori e le espressioni del nostro personaggio e, quando siamo soddisfatti, si procede al salvataggio dell’avatar.

L’immagine può essere condivisa nel nostro FaceBook, scaricata in Formato PNG o inviata via email.

E’ possibile effettuare il download dell’intera figura oppure soltanto del viso come se fosse una faccina.

Pocoyize ricorda lo stile di a FaceYourManga e immagino che gli avatar creati con questa applicazione potranno essere usati diffusamente anche in Twitter o MSN messenger.

Può essere usato semplicemente come un gioco divertente e si tratta di un servizio gratuito che non richiede registrazione.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: