Archivio per la tag 'famiglia'

SecretBuilders: un fantastico mondo virtuale per bambini


secretbuilders

SecretBuilders è un fantastico mondo virtuale per bambini da 4 a più di 18 anni…

All’atto della registrazione gratuita si dovrà creare un simpatico avatar personalizzato che ci contraddistinguerà scegliendo la fascia di età.

Si tratta di una coloratissima community in stile web 2.0 dove bambini, genitori ed insegnanti possono esplorare mondi virtuali, giocare, costruire e mantenere una propria casa, accudire un anaimale e interagire con gli amici.

Nonostante sia offerto in lingua Inglese è facile da usare e i nostri bambini potranno apprendere ad usare molti strumenti, sviluppare la loro fantasia ed imparare divertendosi.

L’ambiente è sicuro e confortevole, graficamente accattivante, disegnato come in un cartone animato.

Sembra di vivere in una favola ed infatti SecretBuilders si ispira ai concetti della letteratura per bambini del passato appartenenti alle varie culture.

I bambini possono anche pubblicare i loro lavori. Disegni, testi e video possono essere inseriti nelle proprie pagine e commentati dagli amici.

Davvero una proposta molto ben fatta, costruttiva ed intelligente.

Via | killerstartups


Craft Juice: la rete sociale per chi ama i lavoretti fatti a mano


craftjuice

In Inglese craft indica i lavori artigianali fatti a mano. A me piace tradurlo semplicemente come lavoretti.

Craft Juice è una vera e propria rete sociale per gli appassionati del lavoretti fai da te.

Si va dai papercraft, ossia i lavoretti di carta (i miei preferiti), ai lavori di ricamo, bigiotteria, di legno, cartoline, candele, libri e chi più ne ha più ne metta.

Gli utenti della community possono commentare e votare quelli che piacciono di più e mandarli in homepage. Ai lavoretti corrispondono link ad altre pagine web che li illustrano (Flickr, blog, siti web).

In questo periodo, ovviamente, vanno per la maggiore quelli dedicati al Natale. C’è una biglietto di auguri di carta per esempio e un sottobicchiere con Babbo Natale. Giusto per rendere l’idea…

Addirittura Craft Juice organizza una gara di lavori di Natale dove gli appassionati del genere potranno trovare di certo ispirazione.

I lavori sono suddivisi in categorie, c’è la classifica dei migliori e possono essere ricercati attraverso il motore interno o tramite tag cloud.

Un sito adattissimo per le signore, le famiglie, i creativi, i bambini e gli insegnanti che vogliono produrre qualcosa di originale con le proprie mani.

Via | killerstartups


How To Say That Name ti aiuata a pronunciare i nomi difficili


howtosaythatname

How To Say That Name è un servizio ewb che aiuta a capire come si pronunciano i nomi difficili.

Il sito, infatti, contiene un archivio di file audio riguardanti nomi e cognomi di persona difficili da pronunciare in tutte le lingue del mondo.

I nomi sono organizzati in ordine alfabetico e per lingua.

In un mondo multietnico come il nostro può certamente tornare utile.

HowToSayThatName è un servizio gratuito che non richiede registrazione.

Per quanto riguarda i nomi di persona segnalo anche What A Lovely Name, un sito dedicato ai genitori per trovare il nome adatto ai propri figli e che fornisce anche un generatore di loghi con il proprio nome.

whatalovelyname

Via | makeuseof


Family Tree Builder: programma gratuito per la genealogia


family-tree-builder

MyHeritage, la famosa rete sociale per creare e condividere alberi genealogici online, propone Family Tree Builder, un software per la genealogia gratuito.

Con questo programma non solo è possibile creare facilmente un albero genealogico, ma realizzare anche una vera e propria analisi sugli antenati.

Oltre ai classici dati sui famigliari e i parenti, si possono inserire immagini, commentarle, sfruttare il riconoscimento facciale per rendere il nostro albero il più completo possibile

Family Tree Builder è semplice da usare, sia se inseriamo solo pochi antenati sia se ne aggiungiamo molti e offe funzioni per genealogisti esperti. Il programma permette inoltre di pubblicare i nostri lavori via web in modo da condividerli nella community.

Come dicevo si tratta di un software completamente gratuito disponibile in 29 lingue, Italiano incluso, e funziona in Windows 9x, Me, 2000, NT, XP, 2003 e Vista.


Play Auditorium: giocare a comporre musica in un puzzle


playauditorium

Play Auditorium è un gioco online semplicemente fantastico.

Attraverso alcuni elementi circolari è necessario dirottare un flusso di scintille sopra a quadrati di vario colore in modo da comporre una melodia.

Ad ogni sfera corrisponde una direzione o un controllo diverso ed esse possono essere allargate o ristrette per investire tutti i contenitori che producono note musicali. Ogni livello produce una diversa sinfonia di suoni.

Spesso i contenitori musicali necessitano di un flusso colorato specifico o addirittura la combinazione di più colori.

L’abilità del giocatore quindi sta nel disporre appropriatamente gli elementi come in un puzzle superando o approfittando degli ostacoli proposti nei vari livelli.

La versione online di Auditorium presenta tre atti ognuno dei quali è superabile tramite cinque livelli.

E’ in programma una versione completa di 20 atti, una versione per console e una per iPhone.

Il gioco necessita di Flash Player e supporta la visione a schermo intero.

Giocare ad Auditorium è un’esperienza davvero emozionante e coinvolgente. Da non perdere.


Polar Origami: imparare a creare origami di animali con i video


Polar Origami

Polar Origami è un gran bel sito che insegna a creare origami attraverso semplici spiegazioni video.

Anche se si parla in inglese basta guardare i filmati per capire come costruire facilmente un origami.

Ci sono sette modelli realizzabili che riguardano animali che vivono nel ghiaccio (da qui il nome del sito): si va dall’orso polare al pinguino, iceberg incluso.

Si può costruire dunque un intero ambiente naturale.

Il sito offre anche altri sette origami di animali più comuni come la rana, la papera, il cane, la farfalla, il pipistrello…

Tutte le creazioni partono da un foglio di carta colorato quadrato.

Davvero divertente e creativo.

Via | Mestro Alberto, il Web per la Scuola Primaria



Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: