Archivio per la tag 'famiglia'

Video della settimana: Partly Cloudy (corto Pixar)


CloudMore free videos are here

Partly Cloudy (Parzialmente Nuvoloso) è un magnifico corto della Pixar diretto da Peter Sohn e che accompagna il film Up.

Il cartone animato narra la storia dell’amicizia tra la nuvola Gus e la cicogna Peck “costretta” a portare i cuccioli più improbabili alle loro mamme sulla terra creati proprio dalle nuvole.

Un raccorto fantastico allo stesso tempo divertente e poetico.

Guarda tutti gli altri Video della Settimana.

WatchKnow: aggregatore di video didattici educativi

watchknow

WatchKnow è un aggregatore di video didattici educativi.

Il servizio arriva da uno dei fondatori di Wikipedia e rappresenta un’ottima risorsa per studenti ed insegnanti.

Fornisce una directory video suddivisa per categorie da cui ricercare i filmati.

Contiene video provenienti da TeacherTube, Google Video, YouTube, SchoolTube adatti a tutte le età e i livelli di apprendimento.

C’è un sacco di materiale per educatori, genitori e studenti, la stragrande maggioranza in Inglese.

In pieno stile web2.0 gli utenti possono caricare e segnalare filmati appropriati nella community.

Si tratta dunque di un progetto collaborativo aperto, sicuro e ricco di contenuti.

C’è solo da sperare che in futuro si possa aggiungere l’indicizzazione in base alle lingue, Italiano incluso.

NeoK12: video educativi per bambini

neok12

NeoK12 è un portale che indicizza una gran quantità di video educativi per bambini della scuola elementare e media, fino a 12 anni di età circa.

I filmati, in Inglese, sono suddivisi per categorie: matematica, scienze, astronomia ed altri argomenti.

Essi sono selezionati e recensiti da insegnanti in base al programma scolastico.

Sebbene i contenuti siano in inglese, ragazzi, genitori ed insegnanti possono provare a trovare video e lezioni comprensibili ed interessanti da un punto di vista didattico in grado di sostenere il processo di apprendimento.

NeoK12 integra un motore di ricerca interno, è un servizio gratuito e non richiede registrazione.

Via | feedmyapp

Raylit: piattaforma educativa per bambini

raylit

Raylit è una piattaforma educativa per bambini piccoli, 3-7 anni di età.

Il sito, anche da un punto di vista grafico, è proprio pensato per loro. Tre personaggi fumettistici guidano i bambini nelle attività di gioco e di apprendimento.

L’unico problema è che è disponibile soltanto in lingua inglese, ma con un po’ di intraprendenza può essere usato in famiglia.

Raylit include al momento più di 750 giochi, video ed attività da effettuare unicamente con il mouse.

Ci sono anche giochi che non richiedono registrazione come i disegni da colorare e alcuni puzzle.

Il limite di tempo di ogni sessione è della durata di un’ora per garantire la sicurezza dei bambini.

Via | go2web20

Lamiglo: giochi educativi online di qualità

lamiglo

Lamiglo intende presentare alcuni giochi educativi online in Flash, soprattutto puzzle.

Per il momento sono disponibil soltanto il famigerato Sudoku e Memoglu, un gioco di memoria che noi conosciamo meglio come il memory delle figure.

La speranza è che in futuro Lamiglo possa aggiungere altri giochi interessanti e di qualità.

Il servizio è gratuito e non richiede registrazione.

Via | killerstartups

Il PC in tasca: raccolta di programmi educativi portabili e gratuiti

pc_in_tasca

Il collega Maurizio mi segnala il progetto PC In tasca così descritto:

È il sogno di ogni bambino: avere il proprio computer a portata di mano. È l’auspicio di ogni insegnante: poter usare l’informatica con facilità sia a scuola che a casa. È la tranquillità di ogni genitore: il computer di mamma e papà non viene sottoposto ad alcun rischio.

Tutto questo ed altro è PcInTasca, l’ormai celebre iniziativa che ha preso il via nella primavera del 2007 in una terza classe di scuola elementare del comune di Arco (Trento) del maestro Maurizio Zambarda.

PcInTasca significa avere in una chiavetta tutto ciò che occorre per fare un certo tipo di scuola ed anche, come hanno notato i diversi media nazionali che si sono occupati dell’iniziativa, alleggerire gli zaini.

In questi tre anni la sperimentazione di PcInTasca sta interessando oltre mille alunni ed ora è ufficialmente disponibile per tutti coloro che intendano provare ad usare programmi didattici portabili.

Dal team di PcInTasca (composto da Maurizio Zambarda e gli amici Donatella e Graziano) e quello di Lupo PenSuite (Andrea Luparia) è nata una collaborazione con lo scopo di arricchire e far crescere quello che per molti, ormai, è uno strumento come lo sono fogli e matite. Tutto rigorosamente “a gratis”.

I software didattici inclusi sono portabili e gratuiti, organizzati per categorie ed aree disciplinari.

Ne esistono varie raccolte, testate da un team di docenti esperti, scaricabili da questa pagina.

Una proposta imperdibile per chi è alla ricerca di software educativi per la scuola, per i figli e per uso personale.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: