Archivio per la tag 'endosfera'

Blogosfera o endosfera?

blogosfera



Finalmente l’occasione per scrivere questo post, il cui titolo è stato fermo nelle mie bozze da qualche settimana: la pubblicazione dell’articolo sui blogger sul Corriere Magazine.

Nella blogosfera e nella twittersfera è tutto un pullulare di commenti e considerazioni: gli entusiasti celebrano e si auto celebrano, i critici sputano opinioni acide, alcune addirittura velenose, poi ci sono anche gli snob e gli indifferenti.

Calma ragazzi. E’ evidente: la blogosfera italiana è autoreferenziale. Facciamocene una ragione. Su questo argomento sono stati spesi fiumi di parole e io non voglio aggiungere troppo alla costatazione di dati di fatto.

Generalizzo. I grandi blogger si autocitano, si auto linkano, si promuovono l’un l’altro rafforzando la loro autorità. Tranne alcuni rari casi negano citazioni ai blogger minori per i quali è sempre più difficile emergere.

Pensano al ranking e alle classifiche? Non credo che tutti lo facciano, ma molti sono ormai coinvolti in una logica economicistica.

Credo che sia un fatto piuttosto naturale e li comprendo. Questo accade in Italia così come in altri Paesi. Se si dà un’occhiata alla blogbabel spagnola, per esempio, si nota che i primi posti sono occupati sempre da tempo dagli stessi blog.

Credo che ci sia molto da apprendere dai grandi blogger (non mi piace usare il termine blogstar): stile, contenuti, continuità, coerenza… Questo è quanto, il mio giudizio non è critico.

Io mi sento un po’ come un pesce fuor d’acqua, non solo perché non frequento i barcamp (anche se vorrei) e perché da qualche tempo soffro da sindrome da rigetto da Twitter.

Causa il fenomeno Grillo i blogger ormai sono sulla bocca di tutti e i media generalisti li stanno sdoganando, intravedendoci materia su cui scrivere e pubblicare e forse un po’ di linfa per nuovi contenuti.

Stamattina, quando sono sceso in edicola per comprare il Corriere, ho visto la locandina del Vernacoliere, autorevolissimo giornale satirico di Livorno il cui titolo recitava: “Dopo ‘r vaffanculo dèi MINACCIATO GRILLO, n’hanno caàto sur blogghe” e giù parolacce in toscanaccio.

Ho capito subito tutto…



Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: