Archivio per la tag 'emule'

FindThatFile: cerca e scarica file di qualsiasi tipo

findthatfile

FindThatFile è un motore di ricerca in grado di scovare qualsiasi tipo di file disponibile in internet (più di 200 tipi, incluso file audio, video, archivi compressi, documenti, font e bittorrent).

Ricerca direttamente nel web, via ftp o nelle reti p2p (link Emule) e usenet.

Attraverso la sua interfaccia pulita e minimalista è possibile filtrare la ricerca in base al tipo di file.

Utile soprattutto per scaricare video, mp3 tramite un download diretto dispone pure di un comodo plugin per Firefox.

FindThatFile è un servizio gratuito che non richiede registrazione.

C’è soltanto da fare attenzione per non violare i vincoli del copyright e perché contiene materiale di ogni tipo.

Un ottimo emulatore per Nintendo DS: iDeaS Emulator


iDeaS Nintendo DS Emulator

iDeaS Nintendo DS Emulator è un ottimo emulatore a doppio schermo per i giochi del Nintendo DS disponibile per Windows e Linux.

Con questo genere di programmi è possibile lanciare e giocare nel computer con le cosiddette ROM del Nintendo DS da reperire tramite i software p2p alla Emule in modo non proprio legale o da creare come copia di sicurezza del gioco originale.

La nuova versione di iDeaS supporta la traduzione in molte lingue, Italiano incluso, e integra alcuni plugin.

Insomma se avete bisogno di una vera e propria console da desktop per Nintendo DS iDeaS fa al caso vostro.

Vedi anche FireNES.

Via | downloadsquad


Lphant: client p2p di nuova generazione


lphant

Lphant è un client p2p di nuova generazione che sta riscuotendo sempre più successo tra gli appassionati del filesharing.

Il programma integra i protocolli usati da BitTorrent ed eMule perché è in grado di supportare le reti eDonkey, Kademlia (Kad) con cui funziona il secondo ed è in grado di scaricare anche file torrent.

In pratica è come disporre di Emule e uTorrent o Sharezaa o Azureus nello stesso software.

Il supporto delle reti eDonkey e Kad è perfetta, sembra quasi di usare una mod di eMule, con cui Lphant si integra alla perfezione, si può usare l’uno o l’altro e proseguire nel download senza problemi. Per i file trorrent invece è molto meglio usare client nativi.

Il programma è multi lingua (disponibile in Italiano), è multi piattaforma (Windows, Linux, Mac e PDA), è di facile configurazione ed è possibile personalizzarlo tramite skin.

La ricerca può essere filtrata per tipo di file, per dimensione e per numero di fonti.

Esiste un forum di supporto e di discussione su p2p italia.

L’unica avvertenza raccomandabile è evitare di installare l’adware integrato come viene spiegato qui.

L’aspetto positivo di questo software è che, usando le reti Emule e BitTorrent contemporaneamente, il download risulta davvero velocissimo.

Provare per credere, senza dimenticare che scaricare contenuti protetti da copyright non è una pratica lecita.

Grazie all’amico Simone per la segnalazione.


A proposito di Film Streaming


Film Streaming

I siti che offrono Film Streaming in italiano, telefilm e serie tv spuntano come funghi.

In fondo crearli è abbastanza semplice. Si trova una buona interfaccia grafica, si acquista un dominio (ma non necessariamente) e poi si va a caccia dei film nei vari servizi di video hosting (spesso caricati dagli stessi utenti dei forum dedicati a questa pratica), in particolare MegaVideo.

A questo punto basta linkare i filmati trovati prelevando il codice embed, organizzarli in directory, suddividerli per categorie e il sito di video streaming è pronto.

Ovviamente c’è chi ci sa fare e chi no. Chi realizza un bel sito e chi lo tira su in qualche modo.

Non sono un grande esperto di leggi ma non credo che si violi il copyright poiché i file non sono contenuti direttamente all’interno dei vari siti di film streaming. Essi offrono un collegamento ad un video caricato in rete da qualcun altro, condividono soltanto link.

Potrei anche sbagliarmi ma il paragone con quanto accade con YouTube è evidente.

Il punto, secondo me, è stabilire se i vari siti di video hosting dove risiedono i film commettono in base alla legge italiana un reato. In particolare Mega Video, vero punto di partenza per tutti.

Spesso vi si trovano addirittura film che sono proiettati in prima visione al cinema nelle sale italiane.

Ecco che il film streaming in qualche modo si sostituisce al p2p, ossia a quei sistemi di filesharing che consentono di condividere e di scaricare di tutto, incluso le ultimissime produzioni cinematografiche rubate alle sale registrando la proiezione con una video camera e mettendola successivamente online (cine rip).

In questo caso certamente Emule è il programma più gettonato da anni.

La fortuna di questi siti in definitiva, se riusciranno a sopravvivere, si basa su una nuova aspettativa del pubblico che risponde alla seguente domanda: perché scaricare film quando si possono vedere direttamente online e in maniera completamente gratuita?

Anche questi sono gli effetti della diffusione massiccia della banda larga.

Fusteeno: p2p via browser


fusteeno

Fusteeno è un progetto opensource tutto italiano.

Si tratta di un sistema p2p basato sulla rete Gnutella che non necessita di nessun software da installare (alla Emule per esempio) ma che si basa interamente sul browser.

Fusteeno è gratuito e non richiede registrazione. E’ necessario solamente accedere alla pagina e cliccare sull’apposito pulsante per accedere al client online

A questo punto si deve accettare il certificato di protezione per poter iniziare e stabilire la nostra cartella locale di condivisione dei file.

Ci troveremo un form dove digitare il termine da ricercare per scaricare i file desiderati.

Fusteeno usa Java, Flash e Javascript.

E’ possibile effettuare il download di soli file audio (MP3, OGG, WMA ed altri formati).

Via | Etechs


FireNes: estensione Firefox per giocare a più di 2500 giochi Nintendo gratuitamente


FireNes

Esistono molti emulatori per console portatili Nintendo, ossia programmi in grado di permettere l’esecuzione dei giochi in un ambiente diverso da quello per il quale sono stati concepiti, per esempio direttamente sul pc anziché nel GameBoy Nintendo DS. Un buon emulatore gratuito è Win DS Pro. Un altro vNES.

Tuttavia essi hanno bisogno delle cosiddette ROM dei giochi per funzionare da reperire tramite i software p2p alla Emule in modo non proprio legale.

Esistono addirittura sistemi per integrarle direttamente nelle console. Il più famoso è CycloDS, un adattatore da inserire nel GameBoy NDS contenente un vero e proprio sistema operativo in grado di riconoscere i giochi inseriti in una scheda di memoria e addirittura di ascoltare mp3 e guardare foto.

Ma il problema è sempre lo stesso: reperire i giochi legalmente.

La questione può essere in parte risolta con FireNes (ove Nes sta per Nintendo Entertainment System), un’estensione Firefox per giocare gratuitamente a più di 2500 giochi Nintendo online senza dover installare nulla oltre al plugin.

Non c’è bisogno dunque di scaricare ed istallare software pesanti per il sistema ma soltanto una piccola estensione del browser come tante altre.

E’ necessario poi avviare FireNes trascinando il bottone apposito sulla barra dei segnalibri. Cliccandoci si aprirà una barra laterale sulla sinistra di Firefox da cui avviare i giochi dalla lunga lista in ordine alfabetico.

FireNes richiede Java installato nel sistema e può essere scaricata direttamente da Firefox Add-ons qui.

Buon divertimento!

Via | PuntoGeek



Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: