Archivio per la tag 'eLearning'

PhraseBase: comunità virtuale per l’apprendimento delle lingue


PhraseBase

PhraseBase è una comunità virtuale per l’apprendimento delle lingue basato sulla conversazione.

Spiegato con le loro parole:

  • Frasario online – Il più grande database su Internet di parole ed espressioni di uso comune, tradotte in oltre 90 lingue diverse.
  • Partner di lingua – Una comunità di appassionati di lingue da tutto il mondo che condivideranno con te la loro lingua e la loro cultura.
  • Classe virtuale audio/video – Incontra amici e partner e impara una nuova lingua nella nostra classe virtuale, con chat audio/video e webcam.
  • Informazioni sui paesi – Notizie, dati e statistiche sulle caratteristiche geografiche e la situazione politica di tutti i paesi del mondo.
  • Informazioni sulle lingue – Notizie, dati e statistiche su tutte le lingue parlate nel mondo.

Alle community sono già iscritti gratuitamente più di 100.000 utenti. Moltissime le lingue a disposizione.

PhraseBase è un progetto finanziato da privati tra i cui amministratori c’è anche un’italiana.

Via | eHub


Songsterr: imparare a suonare la chitarra


songsterr

Songsterr è un servizio web che aiuta ad apprendere a suonare la chitarra.

Ci sono alcuni strumenti che aiutano nell’apprendimento: autopilot, metronomo, accordi. Il Play Loop invece consente di ascoltare la musica.

Si deve soltanto cercare di seguire il ritmo della canzone. In futuro, in un ottica web 2.0, si potranno creare e condividere brani personali, salvare quelli preferiti, registrare le prove per valutare i progressi.

Songsterr è forse ancora un po’ acerbo ma è comunque da seguire, sicuramente ci saranno presto miglioramenti.

Via | feedmyapp


Tutti i filmati di Common Craft doppiati in Italiano


Fabio Ballor mi segnala l’ottimo lavoro di doppiaggio in italiano dei maggiori video di Common Craft, Compagnia di Produzione e Consulenza Video che spesso ho citato in questo blog, ormai celebre per i suoi inconfondibili tutorial in parole semplici.

I video si trovano su Rapid-eLearning ed ospitati su Youtube sul canale Ideosfera in questa playlist.

Ottimo lavoro!

Sopra ripropongo Twitter in parole semplici.


Wiki Video: condividere il sapere attraverso i video


WikiVideo

WikiVideo è un progetto italiano no-profit, un’enciclopedia video 2.0 dove gli utenti possono condividere conoscenza e sapere attraverso videocorsi, sceencast e videotutorials gratuiti.

Tutti i video possono essere scaricati in podcast ed essere così visti in un iPod, un lettore mp3 qualsiasi o su PC (utilizzando un software gratuito come Miro), ma anche monitorati tramite feed RSS.

Su WikiVideo è possibile inserire:

  • video corsi
  • video tutorial
  • video manuali
  • video dimostrativi
  • video divulgativi
  • video YouTube
  • video/audio podcast

La community comincia ad essere nutrita e vi si può trovare di tutto consultando il ricco elenco delle categorie.

Un’idea intelligente per trasmettere conoscenze in modo intuitivo ed immediato tramite la modalità video.

Disponibile anche in Inglese.


Learnit Lists: imparare le parole fondamentali di una lingua straniera


LearnitLists

Con LearnitLists è possibile imparare il lessico fondamentale di molte lingue straniere in pochi mesi.

Si tratta di un gadget per iGoogle che mostra una lista di alcune parole della lingua che si vuole apprendere. Ci si può esercitare e i nostri test saranno conservati per capire ciò che si è appreso e quello che c’è ancora da studiare.

L’applicazione è ancora in fase beta e presto sarà proposta una versione per le principali rete sociali (Facebook, MySpace). Funziona già in Orkut e Hi5.

Un sistema facile ed intelligente per imparare le principali parole in modo costante ed efficace.

Via | downloadsquad

FreeScreencast: software gratuito per creare e condividere screencast online

Ultimamente, causa un impegno di formazione online, lavoro spesso con Camtasia e con Moodle. Camtasia è sicuramente il non plus ultra per quanto riguarda il software per lo screencasting. Ma ha il suo costo, non essendo un programma gratuito.

Un’ottima alternativa è FreeScreencast, un servizio che consente di creare, alloggiare in rete e condividere screencast in modo semplice e gratuito.

Basta scaricare il software ed installarlo (funziona solo in Windows) e crearsi un account.

Poi, muniti di un buon microfono, si può iniziare a registrare i nostri video tutorial e caricarli in FreeScreencast direttamente dall’applicazione.

Successivamente potranno anche essere condivisi nella community, dove si possono trovare eccellenti filmati forniti da altri utenti.

FreeScreencast, non solo è un ottimo software, ma è due volte gratuito perché è freeware e perché offre uno spazio di storaggio online che di solito si paga.

Segnalo un filmato che spiega come integrare FreeScreencast in Moodle (sopra un video che spiega l’uso del programma).

Via | Incubaweb 2.0


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: