Archivio per la tag 'editor'

PDFescape: moduli in PDF da condividere online



PDFescape Express è un’applicazione web che consente di caricare moduli in PDF e di inserirli in qualsiasi sito web attraverso una porzione di codice proprio come si fa per esempio con i video di YouTube.

Si tratta di uno strumento fornito da PDFescape, applicazione che permette di aprire documenti in PDF online e di riempirli con campi in stile modulo, aggiungere testo, contenuti grafici e links. Tutto ciò senza dover installare alcun software.

Faccio un esempio. Trasformo e modifico, un file in PDF a mio piacimento con PDFescape aggiungendo perlomeno un form e successivamente lo condivido con PDFescape Express, inserendolo nel blog (per visualizzare correttamente il file ci vuole Acrobat Reader aggiornato).

Il modulo così creato potra essere riempito online.

Graphita: effetti speciali alle nostre immagini



Graphita è uno di quegli aggeggi per caricaturizzare immagini alla PikiPimp che mi divertono molto.

Si tratta di un’applicazione online che consente in modo molto semplice di aggiungere divertenti e simpatici addobbi alle foto.

Registrandosi si possono caricare fino a 50 immagini da manipolare aggiungendo effetti speciali, oggetti di vario tipo, nuvolette di testo, etichette e tanto altro per ottenere un gradevolissimo effetto fumettistico, una caricatura, un fotomontaggio.

Il risultato ottenuto può essere salvato e stampato in vari formati (poster, libro, maglietta… ), condiviso in uno dei tanti servizi di image hosting (tra cui Flickr) e inviato per posta elettronica.

Il problema è che ancora qualcosa, riguardo la stampa e la condivisione, non sembra funzionare bene essendo il servizio in fase beta test, fortunatamente le immagini possono essere scaricate in formato jpeg sul nostro computer.

Non ci resta che attendere le le migliorie per vedere Graphita al massimo della sua funzionalità.


Peepel: suite da ufficio online




Peepel è una suite da ufficio online che comprende:

  • Peepel WebSheet, un potente foglio di calcolo che consente agli utenti di aprire svariati documenti nel browser sui quali lavorare simultaneamente;
  • Peepel WebWriter, un comodo word processor, facile da usare che permette anch’esso di muoversi su più files rendendo facili le operazioni di copia ed incolla tra di essi;
  • Peepel Desktop, un manager virtuale integrato nel browser (o virtual desktop che dir si voglia);
  • Peepel Calculator, una semplice calcolatrice.

Peepel offre un completo controllo degli strumenti di lavoro e si pone come valida alternativa ai servizi concorrenti come per esempio Google Documenti e Fogli di Lavoro.

Consiglio tuttavia di fare attenzione a consegnare online importanti documenti personali ad applicazioni che, come Peeple (ancora in fase beta), se non hanno successo sono libere di cancellare un account in qualsiasi momento.

Demo video:



Pagina screenshots


Via | go2web2


Usare Windows Live Writer per scrivere un post



Davvero ottimo strumento Windows Live Writer per scrivere in modo rapido ed immediato su un blog.

Si tratta di un’applicazione da scaricare ed installare nel proprio computer e che consente di comporre facilmente post perfettamente editabili per piattaforme blog.

E’ come scrivere su Word sfruttando però le caratterisrtiche dei tipici editor WYSIWIG per scivere nei blog. Anzi arricchendole con strumenti di formattazione molto più comleti e potenti.

Queste sono le caratteristiche incluse proprio nell’ultima versione di Word che accompagna l’uscita di Vista.

Tutto può redatto offline e pubblicato nel nostro blog una volta connessi ad internet.

Inutile dare troppe spiegazioni. Lo strumento è assolutamente da provare.

Non sono solito promuovere le ultime offerte di Microsoft, ma Live Writer mi sembra un vero e proprio gioiello, diretto non soltanto ai blogger meno esperti ma anche a chi ha bisogno di scrivere un post al volto completo di fortattazione.

Nota: questo post è stato scritto proprio con Windows Live Writer.



Pagine web al volo con Zikle

zikle

Zikle ti consente, un po’ alla Google Pages, di creare pagine web al volo.

Le pagine possono essere facilmente costruite inserendo alcuni moduli editabili: testo, imagini, emoticons, clipart. Si possono invitare amici a partecipare, lasciare messaggi, realizzare collegamenti interni o a pagine web.

Tutto è perfettamente personalizzabile, nelle dimensioni e nel colore, persino nella scelta del background. I moduli possono essere trascinati, ingranditi e posizionati a piacere.

Alla pagina viene assegnato un link permanente e può essere votata dai visitatori. Creare una pagina web con Zikle è davvero un gioco da ragazzi. Da provare.

Guarda la mia pagina di prova


WriteToMyBlog: web editor supercompleto per scrivere nei blogs

writetomyblog

In genere le piattaforme blogging, incluso l’amato WordPress, includono editor di testo rudimentali. Per non parlare degli editor WYSIWYG, di solito malfunzionanti e comunque anch’essi piuttosto spartani.

Così se non si conosce a fondo il codice HTML risulta complicato padroneggiare i posts con gli elementi e gli strumenti tipici di un qualsiasi word editor, come tabelle, farmattazione del testo, fonts, stili e via dicendo.

WriteToMyBlog può tornare davvero utile per superare queste difficoltà. Si tratta infatti di un comodo web word processor con il quale si possono scrivere articoli da inserire in un blog. WriteToMyBlog ha tutto quanto serve per scrivere e formattare il testo, proprio come un normale word editor.

Con questo strumento è facilissimo inserire una tabella, un elenco puntato, cambiare colore e dimensione ad un testo, evidenziarlo, passare da una font ad un’altra, inserire, ridimensionare e centrare un’immaggine, ecc.. Insomma un’editor molto più completo di quelli inclusi nei nostri blogs.

Altre caratteristiche notevoli sono la possibilità di inserire immagini direttamente dal nostro account di Flickr o video da YouTube. Si può passare dall’interfaccia Standard a quella Avanzata e a quella che mostra il codice HTML (da adoperare per esempio anche per generare codice di funzioni che non si coscono). Ci sono inoltre gli utilissimi tasti che consentono di annullare un’operazione sbagliata o di rifarla (le famose freccine).

Una volta concluso il lavoro possiamo utilizzare il codice, copiarlo ed incollarlo in un post, oppure pubblicarlo direttamente da WriteToMyBlog, il quale tramite registrazione (e il nostro consenso) provvede direttamente a pubblicarlo nel nostro blog su MovableType, Blogger, WordPress e altre piattaforme.

Infine c’è un’ultima possibilità per gli utenti esperti di WordPress: installare questo plugin per trasformare l’editor visivo in quello di WriteToMyBlog, con tutte le sue numerose funzioni.

Io non amo per nulla l’editor WYSIWYG avanzato, ma devo dire che questo con cui sto scrivendo il post (dopo la riuscita installazione del plugin) è proprio un’altra cosa. Funziona proprio bene! In passato ho usato l’editor di Performancing, ma non ci sono proprio paragoni, il confronto non regge.

Immagine e suggestioni da Lifehacker. Alcuni semplici esempi di cosa si può fare al volo con WriteToMyBlog:

testo1 testo2
testo3 testo4

test test test test test test test test test


test

test

test

test


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: