Archivio per la tag 'editor'

Mangatar: creare e condividere avatar in stile manga

mangatar

Mangatar è un’applicazione web che permette di creare e condividere avatar in stile manga.

Si tratta di un vero e proprio generatore di avatar di nuova generazione che funziona come social network, strumento grafico, gioco online.

In pochi mesi gli utenti di Mangatar hanno creato migliaia di manga-tar (avatar-manga) e in molti hanno iniziato a realizzare caricature di personaggi famosi in stile manga.

Esiste anche una classifica dei mangatar più votati.

Si può accedere all’editor gratuitamente senza registrazione, ma se lo facciamo, anche via FaceBook, possiamo salvare gli avatar creati e condividerli online con gli altri utenti.

I personaggi possono essere personalizzati scegliendo tutta una serie di caratteristiche: faccia, occhi, naso, bocca, capelli, abiti, gadget, accessori…

La scelta è davvero ampia e la qualità delle grafiche è molto buona.

Gli avatar possono essere salvati e scaricati in vari formati e dimensioni, come icone, come normali immagini, come favicon, come ritagli da usare nelle reti sociali e anche come copertina del diario di FaceBook.

Un altro aspetto interessante è che alcune persone della community stanno realizzando avatar in bianco e nero da stampare e far colorare ai bambini.

Volendo si potrebbe utilizzare gli avatar a scopo didattico per insegnare loro le parti del corpo, i colori e via dicendo.

Mangatar è un progetto italiano a cura di Raffaele Gaito che ringrazio per la segnalazione.

Creare un’immagine perfetta per il diario di FaceBook

Source: blog.aviary.com via Alberto on Pinterest

Aviary Editor è un’eccellente applicazione che, tra le altre cose, consente di creare un’immagine perfetta per il diario di FaceBook.

L’applicazione di Aviary è un completo editor grafico per la modifica delle immagini all’interno del popolare social network, che ha introdotto una comoda funzione che permette, appunto, di ritagliare una foto in modo ideale per metterla nella testata del diario.

Dall’applicazione bisogna selezionare o caricare una fotografia, scegliere la funzione crop (ritaglio), usare la funzione Cover Photo, selezionare l’area da ritagliare e salvare.

Dopodiché basterà usare l’immagine ottenuta per la testata del diario.

Animoto integra Instagram

animoto_instagram

Animoto, il servizio per la creazione di video con effetti speciali di tipo cinematografico realizzati con foto personali, integra Instagram.

La piattaforma, infatti, include un bottone con cui aggiungere le immagini di un account Instagram, selezionandole e usandole per la realizzazione dei filmati.

Ricordo che la stessa funzione d’importazione è da tempo disponibile per Flickr, Picasa, Photobucket, SmugMug e che Animoto è anche diffuso come app gratuita per iPhone.

In pratica i stupendi effetti speciali di Instagram si possono assommare agli altrettanto magnifici effetti di Animoto.

Via | Animoto Blog

Free Logotype Maker: generatore automatico di loghi con una scritta

logotypemaker

Free Logotype Maker è un interessante generatore automatico di loghi con una scritta.

Tutto quello che c’è da fare è digitare un testo e procedere. Otterremo così una serie di loghi già pronti senza dover usare alcun software apposito, direttamente nella finestra del browser.

Se rinfreschiamo la pagina otterremo un’altra serie e così via: le combinazioni del design sono tantissime.

Ne potremo scegliere uno e personalizzarlo ulteriormente attraverso un apposito editor contenente tutti gli strumenti grafici per la modifica: immagini clipart, forme, ombreggiature, gradienti, riflessi, stili, font, colori, eccetera.

La grafica ottenuta può essere salvata sotto forma di file in formato PNG, PDF, ZIP.

Logo Maker è un’applicazione gratuita che non richiede registrazione.

Picozu, il Photoshop di internet: modifica le foto in modo facile e online nel tuo browser

picozu

Picozu è un ottimo editor che permette la modifica delle foto in modo facile e online nel tuo browser, senza dover installare e usare quindi complicati software di fotoritocco o plugin.

Sviluppato in Javascript, HTML5 e CSS3, funziona in tutti i browser aggiornati: Firefox 5, Safari 5, Chrome, Opera 10, Internet Explorer 9.

Picozu ha tutti i classici strumenti per il photo editing: pennelli, filtri, layer, texture, tool per il disegno (forme, linee, curve), ritaglio, effetti speciali, storia delle modifiche.

Fornisce la possibilità della modifica delle immagini in serie e può essere usato liberamente senza registrazione, altrimenti ci si può accreditare anche via Facebook.

le immagini possono essere caricate dal computer o da servizi di foto sharing come Instagram, SmugMug, Picasa, PotoBucket, Flickr o DevianArt e le immagini ottenute possono essere salvate direttamente su Picozu, DropBox e Facebook.

In pratica consente sia il ritocco e la modifica, sia la creazione e il disegno di nuovi oggetti e potrebbe essere considerato una sorta di Photoshop di internet, al quale assomiglia anche nell’interfaccia grafica.

Picozu è un’ottima applicazione del tutto gratuita.

Vedi anche: Più di 120 applicazioni web per modificare foto e immagini online.

Calepin: creare un blog di solo testo gratis e in modo semplice usando DropBox

calepin

Calepin è un comodo ed efficiente sistema per creare un blog di solo testo gratis e in modo semplice usando DropBox.

Si tratta di una piattaforma che non usa un CMS e che non possiede un vero e proprio editor di testi come Blogger o WordPress. Calepin, infatti, permette di pubblicare testi scritti che salveremo in un account gratuito di DropBox in cui sarà creata un’apposita cartella dove inserire i nostri contenuti.

Per iniziare basta connettersi via DropBox scegliendo un nome utente per ottenere un URL del tipo username.calepin.co.

A questo punto basterà accedere a DropBox e caricare nuovi file di testo salvati in formato .md (basta usare un text editor come Byword o Notepad). Quando Calepin verificherà le nuove aggiunte esse saranno pubblicate automaticamente.

Calepin si basa su Markdown, un sistema in grado di trasformare caratteri e simboli scritti in HTML. Ovviamente chi conosce la sintassi del linguaggio potrà fare tante altre cose come formattare il testo o aggiungere immagini e via dicendo.

In buona sostanza Calepin consente di creare un blog di annotazioni e appunti senza alcuno sforzo e in modo davvero facile senza dover conoscere i linguaggi di programmazione o accedere a complicate interfacce web per la pubblicazione di contenuti: basta procurarsi un editor di testo che permetta di salvare in MD e disporre di un account DropBox.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: