Archivio per la tag 'editing'

Sejda offre 30 strumenti online per fare di tutto con i PDF e un software per Windows, Mac e Linux

Sejda è una suite che offre 30 strumenti online per fare di tutto con i PDF e un software per Windows, Mac e Linux.

Le funzioni principali sono: split, merge, office & PDF, edit & sign, compress & convert. Vale a dire dividere, unire, ufficio e PDF, modificare e firmare, comprimere e convertire in altri formati.

Vediamo nel dettaglio il set degli strumenti online.

Split:

  • estrarre pagine PDF da un documento
  • dividere file PDF
  • dividere PDF con segnalibro
  • dividere PDF a metà
  • dividere PDF in base alla dimensione
  • dividere PDF in base al testo

Merge:

  • unire e mixare PDF
  • riordinare PDF
  • fondere PDF

Office & PDF:

  • da PDF a Word
  • da Word a PDF
  • da PDF a Excel

Edit & sign:

  • editor PDF
  • ritagliare PDF
  • cancellare pagine PDF
  • editare testata e piè di pagina di PDF
  • numerare bates PDF
  • ruotare PDF
  • riparare PDF
  • ridimensionare PDF
  • inserire una filigrana (watermark) o un marchio nei file PDF

Compress & covert:

  • comprimere PDF
  • convertire PDF in JPG
  • convertire JPG a PDF
  • proteggere PDF
  • sbloccare PDF
  • estrarre testo da PDF
  • N-Up PDF
  • convertire da HTML a PDF
  • modificare la scala dei grigi del documento PDF

Sejda, come detto, fornisce anche un software gratuito per Windows, Mac e Linux a pagamento dove realizzare le stesse funzioni dal desktop senza essere necessariamente connessi ad internet.

In definitiva, un’offerta  di applicazioni davvero completa, funzionale, gratuita e sempre a portata di mano dal momento che Sejda è basato sul cloud.

Airstory: un innovativo editor di testo online collaborativo

Airstory un editor di testo online che presenta alcune caratteristiche innovative.

Il concetto su cui si basa è quello in cui i vari membri di un team aziendale, un’organizzazione, un istituto scolastico elaborano un documento inserendo porzioni di testo le quali possono essere spostate con il drag&drop, ossia trascinandole da una parte all’altra come in una specie di puzzle per rendere il testo più omogeneo e completo.

Il tutto avviene in forma collaborativa direttamente via web nella finestra del browser.

Si possono copiare ed incollare testi direttamente da internet da qualsiasi sito ed inserirli per poi modificarli e trascinarli realizzando una ricerca collettiva o un elenco di citazioni.

Attraverso un bookmarklet per Chrome si possono inviare i testi copiati direttamente all’editor e quindi lo strumento funziona anche come clipboard per prendere appunti e note al volo in internet.

I vari utenti del team potranno sempre tenere traccia delle loro e delle altrui modifiche e i salvataggi avvengono in tempo reale. I documenti realizzati possono essere facilmente esportati a Google Docs.

Per il resto Airstory si comporta come un programma di scrittura tradizionale con le funzioni classiche di formattazione, ma offre modelli e stili di documenti già pronti a seconda del tipo di lavoro si deve svolgere.

Airstory è un’applicazione gratuita previa registrazione che fornisce anche un piano pro a pagamento.

Accessibilità dei video con amara.org

amara.org è un sito che aiuta a sottotitolare video  in modo efficiente.

Più che la descrizione delle sue funzionalità mi interessa condividere il video tutorial pubblicato dall’autorevole prof. Ardizzone che si occupa del tema della accessibilità (comunicazione inclusiva)  e quindi di come rendere accessibili a tutti i video, soprattutto in ambito scolastico, anche alle persone non udenti.

Nel filmato si trattano anche le implicazioni didattiche della sottotitolazione e della sintesi che restituisce le parti più significative di un video.

Ovviamente Amara più essere usato in modo esclusivamente tecnico ma sempre professionale da chi crea filmati per la sottotitolazione e la traduzione video, ma è bene ricordare che si tratta di un’associazione no-profit che mira a ridurre le barriere di comunicazione nel web.

Amara mira all’aspetto collaborativo tanto è vero che ci sono decine di community che sottotitolano video per utenti sordi e ipoutenti e li traducono in molte lingue tra le più diffuse nel mondo.

canva.com: software di grafica digitale basato sul web

canva.com è un software per la modifica delle immagini basato sul web molto semplice da usare e gratuito.

Si può effettuare l’accesso anche tramite Facebook o Google e stabilire se ne faremo un uso personale, lavorativo o educativo.

Dopodiché avremo a che fare con un editor grafico dotato di un’interfaccia molto semplice ed intuitiva su cui trascinare le immagine da modificare.

Si può partire usando uno dei design grafici forniti da Canva, oppure partire da zero scegliendo le dimensioni in pixel del lavoro da fare:

Si possono cercare, caricare, inserire immagini; inserire gradevolissimi elementi già pronti catalogati secondo categorie; scritte con ogni tipo di font e di colore.

Insomma, si può realizzare qualsiasi tipo di grafica in modo davvero intuitivo senza troppi sforzi raggiungendo risultati di tipo professionale: post ed elementi grafici per i social media, documenti di lavoro, lettere, poster, infografiche, pubblicità, opuscoli, biglietti, cartoline, collage, banner pubblicitari, fumetti e tanto altro ancora.

I lavori possono essere condivisi nei social, scaricati come immagini jpg e png, come documenti pdf, resi pubblici nella community di canva.com.

Canva offre anche applicazioni per iOS, in particolare per iPad.

ProShow: creare video con le foto

ProShow è uno strumento che consente di creare video con le foto.

Nella versione gratuita si possono caricare fino a 5 foto o importarle da Instagram, Facebook, Flickr e altri social network e procedere alla creazione di un filmato.

Le fotografie possono essere ordinate, si può aggiungere una colonna sonora e scegliere tra tantissimi effetti di transizione.

ProShow è un servizio gratuito che richiede registrazione ed è prodotto Photodex, conosciuta software house che si dedica principalmente alla produzione di prodotti per editing video.

XnRetro: software gratuito per applicare filtri alle foto in stile Instagram

Da XnView, famoso programma per il foto editing gratuito, arriva XnRetro un software gratuito per applicare filtri alle foto in stile Instagram.

Lo strumento è disponibile per Mac OS, Windows e Linux, è portabile e non richiede installazione (si trasposta facilmente anche in una chiavetta USB).

XnRetro è disponibile anche per iPhone, iPad, smartphone e tablet Android.

Una volta lanciato, basta scegliere una fotografia dal nostro computer e procedere al fotoritocco scegliendo uno dei tanti effetti speciali disponibili.

E’ anche possibile aggiustare gli effetti tramite i cursori di lucentezza, contrasto, ecc. disponibili su ogmi filtro.

Concluse le semplici operazioni di modifica si procede al salvataggio del file manipolato.

XnRetro è molto semplice da usare ed è ottimo per ottenere splendidi effetti in stile retro e vintage per le nostre immagini.


albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: