Archivio per la tag 'documenti'

PDFCast: cercare e condividere documenti PDF

pdfcast

PDFCast è un ottimo sito dove cercare e condividere documenti PDF.

Si tratta di una sorta di rete sociale per gli amanti di questo formato (e non solo) simile a quello che è per esempio SlideShare per le presentazioni in PowerPoint.

Con pochi click è possibile caricare i propri PDF, creare un profilo personale e condividerli nella community.

L’aspetto più interessante, tuttavia, è la ricerca libera tra i tanti documenti e ebook messi a disposizione.

PDF Cast è un servizio del tutto gratuito e gli utenti non registrati possono caricare anch’essi file non più grandi però di 10 mb (il limite sale a 100 se ci registriamo).

PDFCast offre già di tutto: documenti scolastici ed educativi, ebook di qualsiasi tipo, manuali, riviste digitali. Il materiale può essere trovato grazie ad un comodo motore di ricerca integrato.

I PDF sono suddivisi per categorie, possono essere scaricati, condivisi nelle principali reti sociali, via email e inseriti in una pagina web tramite codice embed.

LocPDF: motore di ricerca PDF con preview dei documenti

locpdf

LocPDF è un nuovo motore di ricerca PDF con preview dei documenti indicizzati.

Il motore presenta i risultati in forma visuale come se fossero libri esposti sugli scaffali di una libreria. Passando il mouse sopra la miniatura di un PDF potremo vederlo ingrandito e capire cosa ci aspetta prima di scaricarlo.

E’ anche possibile filtrare la ricerca in base alla lingua.

Sebbene l’archivio dei documenti non sia vastissimo l’idea è davvero molto interessante ed originale.

LocPDF è un servizio gratuito che non richiede registrazione.

Mega PDF: milioni di documenti PDF e di eBook gratuiti

mega-pdf

Mega PDF è un motore di ricerca che indicizza milioni di documenti PDF e di eBook gratuiti. Al momento nientemeno che 379.000.000!

Ad ogni file corrisponde una breve descrizione e il link per il download.

Peccato che non ci siano opzioni di filtro e preview, ma l’enorme archivio proposto fa dimenticare presto questa lacuna.

Mega-PDF è un servizio gratuito che non richiede registrazione.

DocsPal: convertitore di file online

docspal

DocsPal è un nuovo convertitore di file online.

Supporta praticamente ogni tipo di documento (tutti i formati Office, PDF, CSV, HTMl e molti altri), i principali formati immagine (JPG, PNG, GIF, PSD, TIFF, BMP, eccetera), gli archivi compressi (RAR, ZIP, TAR, JAR, 7Z e via dicendo).

Si possono caricare fino a 5 file (massimo 20 mb per le immagini e i documenti e 50 per gli altri tipi) e procedere alla conversione in gruppo selezionando il formato di uscita.

Volendo possiamo farci inviare un link per il download via email o procedere allo scaricamento diretto non appena concluso il processo di conversione.

I file convertitii vengono mantenuti online circa 5 giorni.

DocsPal non funziona soltanto come converter ma anche come viewer. Con esso, infatti, si possono caricare file e visualizzarli direttamente online anche sotto forma di presentazione.

Si tratta di uno strumento funzionale, semplice da usare e gratuito che non richiede registrazione.

ILovePDF: unire e separare PDF online

ilovepdf

ILovePDF è un semplice strumento basato sul web che permette di unire e separare PDF online.

E’ possibile fondere in uno (merge) fino a 10 documenti PDF non più grandi di 8 mb. Viceversa è anche possibile estrarre le singole pagine di un PDF (split) non più grande di 8 mb per creare tanti file quante esse sono.

I Love PDF è un servizio gratuito che non richiede registrazione.

Adobe Reader: cambiare il background per evitare di stressare gli occhi

Se siete soliti leggere diversi file PDF sul vostro notebook, oppure ancora meglio se per motivi di studio utilizzate molto Adobe Reader leggetevi questa piccola guida.

Vi voglio proporre una leggera modifica da apportare al lettore PDF per evitare che il forte contrasto bianco-nero della scrittura, unito alla retroilluminazione dello schermo, vi faccia sforzare troppo gli occhi.

Dopo aver passato ore a leggere un documento PDF, un e-book, oppure a scrivere una relazione o una tesi immancabilmente il colore di sfondo dello schermo retroilluminato con il contrasto netto della scrittura ci causerà uno sforzo non indifferente per i nostri occhi.

La soluzione è molto semplice, basta cambiare il background di default del nostro lettore PDF, per intenderci il colore dello sfondo delle pagine dei nostri documenti, per ottenere dei risultati apprezzabili.

Guardate l’immagine qui proposta e giudicate voi stessi. Invece del bianco nell’immagine viene scelto un colore che diminuisce di tanto il netto contrasto bianco-nero senza pregiudicare la nitidezza della scrittura…

Provate a switchare con gli occhi i due esempi, noterete subito una differenza. Procediamo adesso al cambio dello sfondo.

Adobe_Reader

  • Aprite Adobe Reader
  • Andate su Modifica –> Preferenze –> Accessibilità
  • Assicuratevi che la casella “Sostituisci colori documento” sia spuntata
  • Da Personalizza Colore cliccate su Sfondo Pagina e selezionate un altro colore. Potete sceglierlo voi stessi oppure utilizzare quello che vedete nell’immagine
Adobe_Reader

Naturalmente è possibile fare la stessa operazione per altri strumenti di lettura e/o scrittura.

Guest Post a cura di Daniele di Enginner Blog.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: