Archivio per la tag 'documenti'

La diffusione dei medici per persona nel mondo in un planisfero di dati

medici nel mondo

clicca sull’immagine per ingrandire



Talvolta un’immagine vale molto di più di qualsiasi commento.

Si tratta di una mappa che indica il numero di abitanti per medico nel mondo, concepita come elemento informativo per gli olandesi viaggiatori nel mondo.

Il privilegio di certe aree del pianeta è molto evidente. C’è qualcuno ancora in questo mondo che non vede mai un medico fino alla sua morte…

Via | digg


DocStoc: condividere documenti di qualsiasi tipo

docstoc



DocStoc (ancora in fase beta privata) si presenta come un concorrente di Scribd. Ho ottenuto un invito e l’ho provato.

Vi si possono trovare e condividere documenti da ufficio professionali di qualsiasi tipo (word, excel, powerpoint, pdf, illustrator… ) in questi campi: legge, affari, finanza, tecnologia, educazione, creatività.

Un enorme database gestito attraverso una rete sociale già nutrita (figurasi quando sarà aperto al pubblico).

Una via di mezzo tra quello che è Flickr per le foto e YouTube per i video, dove gli utenti caricano, indicizzano e votano migliaia di documenti che possono essere usati dagli altri per i più svariati propositi.

Sul proprio account si può caricare un documento singolo o un’intera cartella e i file possono essere condivisi anche per posta elettronica. Per ognuno viene mostrato il nome dell’uploader e il numero dei download.

L’anteprima è in Flash e si può prelevare un codice embed per inserirlo in una pagina web e prelevare il link diretto al documento.

La ricerca avviene ovviamente tramite categorie e parole chiave. Addirittura si possono richiedere un particolare documento inserendo un titolo particolare e aspettando di essere avvisati da DocStoc.

Il profilo utente è semplice ben strutturato tramite comode liste di file, i quali possono anche essere mantenuti privati e spediti ad personam. Gli utenti possono anche registrare i loro blog.

In definitiva una gran bella proposta. Utilissima in molte attività professionali e, naturalmente, anche in campo educativo.


Peepel: suite da ufficio online




Peepel è una suite da ufficio online che comprende:

  • Peepel WebSheet, un potente foglio di calcolo che consente agli utenti di aprire svariati documenti nel browser sui quali lavorare simultaneamente;
  • Peepel WebWriter, un comodo word processor, facile da usare che permette anch’esso di muoversi su più files rendendo facili le operazioni di copia ed incolla tra di essi;
  • Peepel Desktop, un manager virtuale integrato nel browser (o virtual desktop che dir si voglia);
  • Peepel Calculator, una semplice calcolatrice.

Peepel offre un completo controllo degli strumenti di lavoro e si pone come valida alternativa ai servizi concorrenti come per esempio Google Documenti e Fogli di Lavoro.

Consiglio tuttavia di fare attenzione a consegnare online importanti documenti personali ad applicazioni che, come Peeple (ancora in fase beta), se non hanno successo sono libere di cancellare un account in qualsiasi momento.

Demo video:



Pagina screenshots


Via | go2web2


Scribd: condividere online ogni sorta di documento office

Scribt è un servizio che consente di condividere gran parte dei documenti da ufficio (Word, , TXT, PDF, HTML, JPEG, PowerPoint, Excel, Postscript, LIT, ed anche formati audio) convertendoli in formato Flash stampabile (necessita di Adobe FlashPlayer per funzionare) .

In pratica si carica un file, Scribt lo trasforma in un filmato e lo conseva nel nostro account. L’utente lo può richiamare e rendere disponibile alla visione e addirittura lo può inserire alll’interno di una pagina web tramite un semplice copia e incolla di una fetta di codice (funzione embed). I file possono essere scaricati in vari formati: Word, Pdf, Txt. Ppt, Mp3.

Funziona quindi proprio come YouTube fa per i video per esempio o Flickr per le foto. Scribd assomma le funzioni che altri servizi simili già offrono solo per un particolare tipo di documento, ne cito alcuni:

Un ottimo tool, da tenere presente per gli usi più svariati. Un unico difetto, la conversione dei files troppo lenta.

Sopra un mio articolo su del.icio.us per la rivista Informatica & Scuola.

Twango: condividere media

Twango è un servizio ormai collaudato che permette di condividere immagini, video, audio e documenti. Copyright permettendo i contenuti possono essere ripubblicati in blogs e siti web.

I media sono suddivisi in canali e posssono essere organizzati tramite filtri. Si possono esercitare numerose azioni con i nostri files: condivisione tramite email, links diretti, slideshows, pubblicazione sulle piattaforme di social networking (funzione embed, un esempio sopra). Ogni utente ha un suo profilo personale che corrisponde ad una pagina web.

Lo storage è illimitato ma si possono caricare fino a 250 mb al mese di contenuti. C’è chi l’ha definito lo “YouTube per tutto“. Devo dire che il servizio è semplice, rapido ed affidabile.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: