Archivio per la tag 'design'

Classifiche di webdesign: i migliori 40 siti

webdesig top 40

Designcharts , il cui slogan “i webdesigners sono le nuove rockstars” non dà adito ad equivoci, propone un top 40 settimanale dei migliori siti che hanno vinto premi di webdesign. Ho dato un’occhiata: predominano di gran lunga i siti in flash.

Mandolux: wallpapers originalissimi e molto moderni

Mandolux: wallpapers originalissimi e molto moderni, di tutte le risoluzioni.

Shinybinary: un ottimo sito di illustrazioni e di magie realizzate con Photoshop

shinybinary

Illustrazioni fantastiche dell’artista grafico britannico Nik Ainley. Da vedere assolutamente.

Link: Shinybinary.

Incompetech: sito “brutto” dai contenuti brillanti…

inconpetech

Incompetech si autodefinisce un brutto sito dai contenuti brillanti.
Direi che più che brutto è un sito particolare, perché offre argomenti davvero peculiari. Vi si può scaricare musica Royalty Free, vale a dire priva di diritti d’autore e quindi utilizzabile e redistribuibile. I generi sono i più vari e disparati:

    New Age Piano
    Classical Piano
    Modern Piano
    Orchestral
    Bach
    Beethoven
    Rock/Pop
    African
    Latin
    Polka
    Reggae
    Jazz / Acid Jazz
    Rap/RnB
    Disco
    Holiday / Christmas
    Filmscore “Touching Moments” Piano
    Filmscore “Silent Film Score”
    Filmscore “Horror”
    Filmscore “Drama”
    Atmospheric
    Experimental
    Demo/Other

C’è una ricca sezione di contenuti grafici in PDF, tutti gratuiti, scaricabili e stampabili:

    griglie di tutti i tipi, forme e colori
    rendiconti contabili
    scadenziari
    scale logaritmiche
    carte grafiche, radiali e polari
    storyboards
    spartiti musicali
    diagrammi per chitarra
    carte con linee numerate
    motivi celtici
    carte rigate per scrivere
    pagine di vario tipo con suddivisioni, riquadri, quadretti
    carte per scrittura guidata
    carte per scrittura duidata di caratteri cinesi
    riquadri per sudoku

Ci sono inoltre alcuni comodi strumenti per la creazione e la convesione in PDF di:

    carta da lettera intestata
    calendari mensili
    calendari annuali

E non finisce qui, ci sono tante altre stranezze:

    strumenti per lo studio dell’arte e la letteratura inglese e non
    biografie di letterati e famosi pittori
    foto
    gallimafry (uno strano servizio che non riesco nemmeno a definire…)

Insomma un crogiuolo di cose diverse e spesso antitetiche in solo posto, comunque interessanti. Da visitare, soprattutto per i contenuti grafici in PDF e per i tools da creazione di calendari e carta intestata.

Coverpop: mosaici interattivi

Coverpop
Coverpop potrebbe essere definito come un’espressione artistica, un software giocattolo o un modo divertente di fare shopping.

Ogni coverpop è un mosaico interattivo, fatto di piccole immagini come copertine di cd, libri, films, collezioni di foto di Flickr, video di YouTube e tante altre stranezze: costruzioni Lego, scatole di cereali, orologi, telefonini, gadgets per la festa di Halloween…

Le piccole immagini sono chiamate “micro thumbnails”. Spostando il mouse sopra una di esse si apre un pop up con l’immagine ingrandita ed alcune informazioni. In certi casi, cliccando nuovamente su dui essa, la figura viene riprodotta a piena grandezza oppure si è indirizzati alla pagina originale che la contiene.

Si tratta di una sorta di ricerca visiva di prodotti, gadgets, elementi grafici, provenienti da fonti conosciute come Amazon, YouTube, Flickr ma anche da collezioni di amatori.

Su Coverpop troviamo anche un un gioco puzzle sui mosaici e altre interessanti proposte.

Vedi anche: Amaznod e Amaztype: ricerca visuale su Amazon in Flash

Disegnare con SwarmSketch: lo sciame degli schizzi

SwarmSketch
Swarmsketch è un suggestivo ambiente di disegno collaborativo on line. Chiunque può lasciare una linea continua di lunghezza limitata nel disegno del momento, attraverso una matita vituale. Successivamente si può votare l’opacità delle linee già lasciate da altri (fino ad un massimo di 50) in modo renderle più o meno visibili.

In questo modo un’intelligenza collettiva formata da centinaia di persone, come uno sciame, un flussso di coscenza, contribuisce a formare lo schizzo che rimane aperto soltanto per un periodo limitato di tempo (5 giorni). Dopodichè viene proposto un altro soggetto.

L’aspetto particolarmente attraente è che si può rivedere l’intero filmato in flash della creazione, decidendo pure la velocità di riproduzione!

Davvero notevole.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: