Archivio per la tag 'delicious'

Minicard, biglietto da visita virtuale: tema per Blogger e WordPress

minicard

Minicard è un tema originale per WordPress e disponibile anche per Blogger che serve per creare un biglietto da visita virtuale contenete semplicemente i bottoni di tutti i siti sociali cui siamo iscritti.

Include una lunga lista dei più conosciuti social media tra cui: Twitter, FaceBook, StumblueUpon, Delicious, FriendFeed, LinkedIn, Digg, Last.fm, YouTube, Flickr e tanti altri.

Con un minimo di hack è possibile includere il flusso di un account Twitter.

Non supporta la possibilità di scrivere post ma è possibile scaricare il biglietto da visita in formato CSV.

Attraverso un comodo pannello di configurazione, oltre ad aggiungere i link verso i siti sociali, si può scegliere alcune grafiche, includere l’immagine di un logo e inserire una galleria di immagini.

Disponibile anche una versione a pagamento più ricca e maggiormente configurabile che contiene vari template diversi.

Blogger: Download Minicard | Demo

WordPress: Download Minicard | Demo

Icone sociali a forma di cuscino di peluche

furry-cushions-social-icons

Free Furry Cushions Social Icons Set è un curioso set di icone sociali a forma di cuscino di peluche.

Si tratta di sei immagini trasparenti in PNG in 4 formati standard. I servizi inclusi sono: delicious, FaceBook, LinkedIn, feed RSS, StumbleUpon e Twitter.

Le icone social media “pelose” possono essere usate senza restrizioni gratuitamente per qualsiasi progetto web e si possono scaricare direttamente a questo link.

Non si possono certo accusare di mancanza di originalità…

Imgxc: servizio image hosting veloce con hotlink

Imgxc

Imgxc (Image Exchange) è un servizio image hosting veloce e gratuito.

Supporta file JPG, JPEG, GIF e PNG ma si può caricare un’intera serie di immagini attraverso l’upload di un archivio compresso ZIP. Ogni immagine non può superare i 2 mb di dimensione.

E’ possibile aggiungere tag alle immagini, specificare una chiave per eliminarle in futuro da internet, decidere se mantenerle private trattandosi di contenuto per adulti.

Concluse le semplici operazioni per caricare le nostre foto online si dispone dei codici per condividerle: il comodo link diretto alle immagini (hotlink), l’HTML e il codice IMG per inserirle in un forum.

Imgxc fornisce anche anche alcuni comodi pulsanti per lo sharing in FaceBook, StumbleUpon, Reddit, Delicious, Slashdot e Furl.

Se le immagini non sono visualizzate nel periodo di un anno saranno automaticamente rimosse dal sistema.

Si tratta di un servizio totalmente gratuito a cui non è possibile registrarsi.

PageSlider: visita tutti i tuoi siti preferiti in una sola pagina

pageslider

PageSlider è un servizio che permette di mettere in una singola pagina tutti i nostri siti preferiti e di raggiungerli con un solo click.

Funziona così. S’inseriscono direttamente le URL dei nostri siti preferiti, oppure importiamo i segnalibri in formato html (per esempio i segnalibri salvati di Firefox o In ternet Explorer, i bookmark salvati in Delicious).

Otterremmo così un bookmarklet da trascinare sulla barra del nostro browser e ogni volta che cliccheremo sul bottone potremo raggiungere i nostri link attraverso un apposito viewer.

Nella pagina in alto sarà mostrato il primo sito, appena sotto il secondo e così via. In questo modo potremo effettuare lo scroll delle pagine verticalmente e rapidamente.

Possiamo anche decidere di visualizzare tutti i siti inseriti in un reticolo di bottoni.

pageslider

PageSlider funziona dunque un po’ come startpage, un po’ come aggregatore e un po’ come una slideshow.

In ogni caso di certo con questo efficiente strumento possiamo ottenere una panoramica dei nostri siti preferiti in una singola pagina senza aprire link, senza rallentare il browser e in modo da avere una visone completa delle nostre fonti di informazione.

Potremo quindi usare PageSlider in alternativa ad un feed reader.

PageSlider è un ottimo servizio gratuito, senza limiti, che non richiede registrazione.

Pixavid: condividere facilmente foto e immagini nelle reti sociali

pixavid

Pixavid è un semplice servizio di foto sharing che consente di caricare e condividere facilmente foto e immagini online, soprattutto nelle reti sociali.

Non c’è bisogno di registrarsi e basta scegliere un’immagine dal nostro computer per metterla in rete.

Il servizio offre alcuni pulsanti per condividerla al volo con un click in Facebook, Digg, Reddit, Twitter, Stumbleupon e Delicious, un link per visualizzarla in varie dimensioni, il codice embed per inserirla direttamente in una pagina web, un sistema per inviarla via email.

E’ possibile visualizzare le foto caricate di recente dagli utenti, le foto più popolari e l’immagine del giorno.

Essendo privo di pubblicità e gratuito non si capisce bene quale sia il progetto di business di Pixavid visto che lo storage remoto ha i suoi costi.

Lo userei per condividere immagini nell’immediato, senza nutrire troppo la speranza di mantenerle perennemente online.

Via | go2web20

Koego: un ottimo servizio web analytics per blogger

koego

Koego è un ottimo servizio “web analytics” per blogger e webmaster del tutto gratuito.

Non è un semplice contatore di visite ma un vero e proprio servizio di analisi che monitora il traffico di un blog attraverso una ricca serie di statistiche visualizzabili tramite grafici.

In questo può essere paragonato soprattutto a Google Analytics.

Koego traccia le visite, il tempo di permanenza dei visitatori, la loro provenienza, le pagine viste, i commenti, i referrer, le keyword più importanti che generano traffico verso il nostro blog e tanti altri dati (risoluzione dello schermo, sistema operativo, browser e via dicendo).

E’ possibile visualizzare la classifica dei post più visitati in base al giorno, al mese e all’anno.

Un aspetto decisamente interessante è che il sistema è in grado di elaborare i dati degli utenti registrati e generare una vera e propria classifica dei blog in base al maggior volume di traffico.

Una caratteristiche che le “famose” classifiche dei top blogger che circolano in rete (Blogbabel, Wikio) non prendono in considerazione in quanto si basano esclusivamente sul tasso di linkosità (i backlinks ricevuti) di un blog (e per questo sono poco attendibili).

Ciò consente di misuare il proprio EGO di blogger e di condividerlo nelle reti sociali alla Twitter, FriendFeed, Delicious e FaceBook.

Koego, dunque, è un servizio di statistiche ottimizzato per i blog che si installa semplicemente copiando ed incollando il codice tracker fornito dopo la registrazione.

La Top 100 dei blog si trova a questo indirizzo.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: