Archivio per la tag 'css'

Ecoder: editor di codice HTML basato sul web

ecoder

Ecoder è un editor di codice HTML basato sul web completamente gratuito che funziona all’interno dei browser più comuni.

Lo strumento è davvero molto completo e può tornare utile soprattutto quando dobbiamo editare codice al volo lontani dal proprio computer e non disponiamo dei soliti software con cui lavorare.

Dispone di funzioni avanzate e di una ricca lista di file-esempio già pronti in HTML, PHP, CSS, JS.

Fornisce anche una versione opensource da scaricare ed installare in uno spazio online per disporre e per fornire di un editor online con cui salvare file direttamente all’interno di un server.

Lo strumento, rapido e funzionale, potrebbe tornare utile ai programmatori non troppo esigenti.

Via | go2web20


Da Button Factory: ottimo strumento per creare bottoni online


dabuttonfactory

Da Button Factory è un ottimo strumento per creare bottoni online in modo semplice senza ricorrere ai programmi di grafica alla PhotoShop.

Il generatore di bottoni presenta poche ma sufficienti opzioni, tali da consentire la creazione di una grafica di buon livello.

Si possono cambiare i colori, aggiungere una scritta, selezionare alcuni tipi di font, aggiungere un effetto ombreggiatura, scegliere un background, aggiungere un bordo.

E’ possibile salvare il bottone o lo sfondo ottenuto come CSS o come immagine PNG, GIF e JPEG.

Per stimolare l’ispirazione consiglio di dare un’occhiata alla galleria dei bottoni creati dagli utenti.

Il servizio è gratuito e non richiede registrazione.

Via | downloadsquad


Rendur: editor HTML online e viewer in tempo reale


Rendur

Rendur è un editor HTML in grado di funzionare in tempo reale mostrando in anteprima l’effetto dei cambiamenti realizzati sul codice.

Lo schermo del browser è suddiviso in due parti: in quella di destra possiamo digitare o incollare il codice e in quella di destra è mostrato come sarà riprodotto da un navigatore internet.

E’ possibile editare anche fogli di stile CSS e JavaScript.

La finestra dell’editor può essere ridimensionata in modo da visualizzare al meglio l’apparenza della pagina web.

Dal mio punto di vista Rendur è molto più utile come viewer di un documento già pronto piuttosto che come editor. Per questo scopo esistono un’infinità di applicazioni anche gratuite molto più funzionali.

Il servizio è gratuito e non richiede registrazione. Funziona al meglio in Firefox.

Via | readwriteweb


I Like Your Colors: estrarre lo schema dei colori da un sito web


bubblecaption

I Like Your Colors è un servizio completamente basato sul web che permette di estrarre facilmente lo schema dei colori di un qualsiasi sito.

Basta semplicemente copiare ed incollare l’URL di una pagina web nell’apposito campo e procedere.

I Like Your Colors analizzerà i fogli di stile contenuti nel sito e estrarrà la paletta dei colori dei CSS con tanto di codice esadecimale corrispondente a ciascuno.

Il servizio è gratuito e non richiede registrazione.

Via | makeuseof


The Button Effect: creare online bottoni in stile web 2.0 per siti web


thebuttoneffect

The Button Effect è un semplice ed immediato strumento che permette di creare online bottoni in stile web 2.0 per blog o siti web.

Si digita una scritta, si sceglie il font, la dimensione, si stabilisce il posizionamento in verticale o in orizzontale, si decide se aggiungere il grassetto, il sottolineato o il corsivo, si decide la dimensione del bottone, i colori, le trasparenze, se aggiungere l’effetto bordi arrotondati o meno e infine si procede alla creazione.

Il bottone può essere scaricato in un file zip che contiene le opzioni per l’inserimento in una pagina web, i codici CSS e una pagina HTML di prova.

Il servizio è gratuito e non richiede registrazione.

Via | makeuseof


Emezeta: indice di valutazione di un blog


emezeta

Non esiste solo il PageRank (fortunatamente) per valutare un blog.

Emezeta è uno strumento per webmaster che fornisce un proprio indice di valutazione in base ad alcuni parametri oggettivi.

I criteri principali sono le caratteristiche del server che ospita il sito, la posizione nei vari ranking web (Alexa, Technorati, PageRank e via dicendo), uso degli strumenti per i motori di ricerca (file robots, sitemap), numero delle pagine indicizzate, uso proprio dell’HTML, del PHP e dei fogli di stile (CSS).

Per ottenere il risultato basta introdurre una URL.

Lo strumento è in grado di fornire anche alcuni importanti suggerimenti SEO per ottimizzare il nostro blog e per scoprire eventuali punti deboli.

Via | Chica Seo



Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: