Archivio per la tag 'creatività'

Il linguaggio delle icone

Zlango consente di creare messaggi per comunicare senza barriere linguistiche attraverso l’uso di icone che descrivono soggetti ed oggetti, azioni, stati d’animo, luoghi, situazioni…

I messaggi possono essere pubblicati, condivisi tramite posta elettronica ed inseriti in una pagina web. C’è anche la possibilità di usarlo con il telefonino per gli sms. Sopra per esempio, avrei scritto: “Il maestro ci ha dato un sacco di compiti per casa ed io torno e mi do per ammalato!“.

Mi ricorda i giochini svolti da certi vecchi software di scrittura per bambini, tipo Creative Writer. Simpatico e divertente.

Qualche link su Flickr

museumr

Museumr ti permette di rendere famose le tue foto. Infatti consente di mostrarle e salvarle come se fossero esposte in un museo di arte contemporanea, con tanto di pubblico che ammira. Le foto possono anche essere inserite tramite URL e caricate sul proprio account di Flickr.

Museumr fa parte di Dumpr, un ambiente che consente di modificare foto in vari modi divertenti: trasformandole in puzzle, in una sfera luminosa, in schizzi, invecchiandole…

FlickrCC è un comodo motore di ricerca che consente di trovare foto sotto licenza Creative Commons.

Slideroll, uno strumento che permette di creare presentazioni sotto forma di minifilm con le foto di Flickr e di modificarle aggiungendo una colonna sonora.

Un mosaico interattivo con le foto taggate wow+blue, wow+pink, e wow+white.

Infine il bel set di wallpapers per Vista.

L’immagine infinita

immagine infinita

L’immagine infinita creata da Zoomquilt è un’illusione ottica allo stato puro. E’ un filmato in flash creato da 20 artisti formato dalla successione di 88 immagini che convertono al centro.

Mi pare evidente che la fonte d’ispirazione artistica sia il famoso artista olandese Escher. Da non perdere.

Visto su lineasguia

Pictaps: disegni danzanti

pictaps



Pictaps è un divertente ambiente che consente di disegnare facilmente un omino, una figura, di salvarla per poi vederla animarsi e danzare.

Ho provato ad inserire il codice generato nel blog per visualizzre un filmato in flash, ma non ha funzionato…

Molto piacevoli le animazioni create dagli altri utenti. Ottimo per far divertire un po’ anche i bambini.

Graffiti Vidavee: caricaturizza i video



Graffiti Vidavee permette di modificare e giocare con i video online. Basta inserire la URL del video, per esempio da YouTube, ed applicare le animazioni disponibili attraverso drag and drop.

L’uso è gratuito e non c’è bisogno di registrazione. Gli effetti, una volta posizionati nelle timelines, possono essere facilmente modificati in durata, posizione e dimensione. Il tutto avviene in tempo reale attraveso la (mai come in questa circostanza) efficace e funzionale tecnologia ajax.

L’applicazione è rapidissima e funziona alla perfezione. Il risultato è stupefacente e genera un codice da inserire (come ho fatto sopra) in una pagina web e una URL permanente. Favoloso e divertente!

Comeeko: strisce di fotomontaggi al volo

Ricordate Pikipimp, la divertentissima applicazione che consente di generare al volo caricature, cartoline e vignette a partire da una qualsiasi foto? Comeeko è qualcosa di molto simile, anche perchè i creatori sono gli stessi.

Comekoo è un’applicazione che consente di realizzare strisce di fotomontaggi al volo. Attraverso una serie di passaggi si sceglie il layout con il numero di celle adattabili in dimensioni a nostro piacimento. Ad ogni cella si deve assegnare un’immagine (da locale o da Flickr!), possiamo aggiungere elementi alle foto in modo da creare una sorta di caricatura o di vignetta molto divertente.

Gli elementi sono di vario tipo: baffi, cappelli, capigliature, persone, elementi naturali, nuvolette dei fumetti… e si aggiugono attraverso il drag and drop. Le immagini possono essere ulteriormente manipolate attraverso i classici strumenti di editing. Ci sono anche un sacco di effetti speciali suddivisi per categorie.

Conclusa la striscia, le viene assegnato un titolo, una descrizione e una serie di tags, può essere salvata come immagine jpg, spedita per posta elettronica e infine inserita in una pagina web (vedi sopra).

Gli utenti registrati possono condividere le immagini rendendole pubbliche e ritornare anche in un secondo tempo sulla striscia che risiede su una galleria personale, per editarla o cancellarla.

Ho un debole per questo tipo di attrezzi web 2.0. Divertentissimo e fantasioso, funziona alla grande!


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: