Archivio per la tag 'counter'

Timerrr: timer countdown online di 60 minuti

timerrr

Timerrr è un nuovo timer countdown online di 60 minuti.

Da un punto di vista grafico assomiglia ai classici orologi da cucina o da forno.

Il suo funzionamento è super semplice. Si gira la rotella virtuale con il mouse selezionando i minuti e si avvia il conto alla rovescia.

Alla fine riceveremo un segnale acustico di avviso.

Volendo si può impostare anche l’autostart.

Timerrr è uno strumento gratuito che non richiede registrazione.

TickCounter: creare e condividere countdown, countup, timer, counter e stopwatch online

tickcounter

TickCounter è una pratica e completa applicazione web che permette di creare e condividere countdown, countup, timer, counter e stopwatch online.

Si sceglie uno strumento, si seleziona il fuso orario, lo si imposta, volendo si assegna anche un nome e si procede alla creazione.

Ottima anche la selezione dei cronometri e dei contatori.

In questo modo è possibile sincronizzare un evento o una scadenza decisa tra due persone o impostata da un intero gruppo di lavoro.

TickCounter è un servizio gratuito che non richiede registrazione.

Online Egg Timer: countdown multiplo online

online_egg_timer

Online Egg Timer è un curioso countdown multiplo online.

Si possono impostare fino a tre conti alla rovescia contemporaneamente agendo sulle frecce dei secondi, dei minuti e delle ore.

Avviando i cronometri i timer iniziano simultaneamente a funzionare. Essi possono essere messi in pausa anche singolarmente e riavviati alla fine del conteggio.

I counter potranno essere richiamati attraverso un apposito link, da cui potremo reimpostarli a piacere.

Online Egg Timer è un servizio gratuito che non richiede registrazione.

GigaTweet: visualizzare le dimensioni di Twitter in tempo reale

gigatweet

GigaTweet è un interessante servizio web che permette di visualizzare le dimensioni di Twitter in tempo reale, la sua continua crescita esponenziale.

In testata mostra il contatore del numeo dei tweet pubblicati dalla sua messa online che si aggiorna in tempo reale vorticosamente: più di 1.200 update al secondo.

Si tratta ovviamente di una simulazione virtuale che si basa su statistiche conosciute.

GigaTweet fornisce anche una serie di grafici che monitorano il numero di tweet pubblicati ogni ora, ogni giorno, ogni settimana.

Guardando il susseguirsi frenetico dei dati ci si accorge che presto Twitter raggiungerà la straordinaria cifra di 30 miliardi di tweet pubblicati.

BuzzCounter: inserire il widget di Google Buzz in un sito web

buzzcounter

BuzzCounter è un pratico servizio che ti aiuta ad inserire il widget di Google Buzz in un sito web.

Il suo funzionamento è molto semplice. Si digita lo username di un profilo Google e si clicca sull’apposito bottone.

Sarà generato il codice da prelevare e da incollare in un sito web o nella barra laterale di un blog per mostrare il flusso del nostro Buzz.

Al momento non è possibile personalizzare la grafica e le dimensioni del widget. Prendere o lasciare quindi.

Presto sarà disponibile anche un generatore di counter.

BuzzCounter è un servizio gratuito che non richiede registrazione.

Via | makeuseof

Sharega: counter che mostra le statistiche di Google Analytics pubblicamente

sharega

Sharega è un bottone per blogger e webmaster in grado di mostrare le statistiche di Google Analytics pubblicamente nei loro siti web.

Graficamente è simile al counter di FeedBurner o di Whos.amung.us.

Il suo funzionamento è molto semplice. Sfruttando le Api di Google e permettendo l’accesso ad un account Analytiscs al profilo utente specifico di Sharega, si può ottenere il codice HTML per installare il contatore in qualsiasi pagina web.

Il visitatore che clicca sul bottone sarà indirizzato ad una pagina che contiene il grafico delle visite e delle pagine viste del sito (vedi immagine).

Sharega è un servizio del tutto gratuito che può tornare comodo ai publisher che per motivi pubblicitari intendano mostrare pubblicamente le statistiche ufficiali del proprio sito. Tuttavia, per quanto concerne la sicurezza, non è certo il massimo fornire le credenziali di un account Google a terzi sebbene sia garantita la privacy.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: