Archivio per la tag 'converter'

Vocal Remover: rimuovere facilmente la voce da canzoni e file audio

Vocal Remover è una web app in grado di rimuovere la voce da canzoni e file audio, senza dover utilizzare complicati software specifici a pagamento.

Il suo funzionamento è semplicissimo, basta caricare il file audio, attendere la conversione e procedere al download delle versioni strumentale e solo voce generate in automatico.

Lo strumento funziona anche inserendo il link di un video di YouTube. 

Una volta che una canzone è stata caricata, infatti, la rimozione vocale è elaborata dall’intelligenza artificiale integrata in Vocal Remover che separa la voce dagli strumenti.

Come detto, al termine dell’elaborazione, si ottengono due file: una versione Karaoke della  canzone con le voci rimosse e la relativa versione acapella solo voce con la musica rimossa.

Vocal Remover usa un algoritmo di auto apprendimento automatico che capisce come separare le voci da qualsiasi canzone: più brani l’estrattore vocale modifica e migliori saranno le versioni strumentali che fornisce agli utenti.

Per separare la voce dagli strumentali, l’app impiega pochissimo tempo.

La versione gratuita di Vocal Remover genera un file di soli 30 secondi, altrimenti bisogna passare alle versioni pro a pagamento.

Mezzo minuto di canzone, tuttavia, sono più che sufficienti per generare un jingle per i progetti e i lavori di noi insegnanti o di chiunque ne abbia bisogno.

Volendo, con altri strumenti e per non usufruire dei piani a pagamento, è possibile dividere un file audio in tronconi di 30 secondi, procede alla separazione di voce e musica e riassemblare il tutto.

123apps: web app gratuite per la produttività

123apps è un sito che propone una serie di web app gratuite dedicate alla produttività.

Ci sono strumenti per la gestione, l’editing e la conversione di documenti PDF, un audio cutter, uno strumento per unire file audio, un convertitore audio, un convertitore video in vari formati, un video cutter,  un registratore della voce e un estrattore di file compressi.

Come detto tutti i tool funzionano via web grazie ad un semplice browser ed a una connessione internet e quindi non è necessario installare alcun software.

Le app sono intuitive e molto semplici da utilizzare.

I servizi offerti sono gratuiti ma presentano pubblicità.

Come colorare foto in bianco e nero automaticamente

Chi di noi non conserva qualche vecchia foto in bianco e nero e non ha mai provato la curiosità di vedere come potrebbe essere stata a colori? Magari foto di famiglia e le classiche foto di classe di tanti anni fa.

Fortunatamente ci sono alcune semplicissime applicazioni web che permettono di farlo, trasformando foto in bianco e nero a colori automaticamente, senza il bisogno di usare complicati software di foto editing.

Le migliori che ho provato sono AlgorithmiaColorize.

Colorize è un’applicazione web molto semplice dove basta caricare l’immagine in bianco e nero che vogliamo colorare, oppure inserire il link se è già disponibile nel web.

Una volta che la fotografia è stata caricata possiamo fornire il nostro indirizzo email e attendere che il sistema elabori il colore dell’immagine: Il tempo necessario alla conversione dipenderà dalla qualità e dal contenuto del file inviato.

Una volta che l’immagine è stata elaborata, la riceveremo direttamente nella nostra casella di posta elettronica.

Algorithmia si comporta praticamente allo stesso modo: si carica una foto (o se ne indica l’URL) e si attende il processo di conversione per poi procedere al download.

È possibile scaricare non solo l’immagine colorata ma anche la comparazione tra la foto in bianco e nero e quella a colori (vedi sopra).

Algorithmia offre tutta una serie di altri tool, soprattutto dedicati alla grafica digitale, accessibili dalla sua homepage.

Non sempre i risultati delle due app sono ottimali e in base ad alcuni miei test la seconda spesso si fa preferire alla prima.

Entrambi i servizi sono gratuiti e di libero utilizzo e forniscono API per gli sviluppatori che li vogliono implementare. 

easyPDF: convertire PDF in Word, Excel, immagini, altri formati e viceversa

EasyPDF è uno strumento online che offre tutti i tipi di conversione PDF in altri formati e viceversa.

Supporta Word, Excel, PowerPoint TXT, immagini JPG, PNG, GIF.

Consente anche di unire, dividere e comprimere documenti PDF.

Anche la conversione OCR delle immagini scansionate è supportata. L’utilizzo di questo strumento faciliterà pertanto la gestione dei PDF.

Ecco le caratteristiche più importanti della applicazione web:

  • Strumento completamente anonimo, senza processo di registrazione
  • Nessuna pubblicità, nessuna limitazione, 100% gratuito
  • Veloce, sicuro e affidabile
  • Accesso tramite browser su qualsiasi dispositivo: Windows, Mac, Linux o Mobile
  • Importa i file direttamente da Google Drive o Dropbox

Easy PDF, dunque, è uno strumento utile per la gestione dei documenti al volo senza dover installare nessun software che funziona in qualsiasi sistema operativo.

Fileshifter: un sistema semplicissimo per convertire file online

Fileshifter è un sistema davvero molto semplice e pratico per convertire file online.

Si accede alla pagina e poi, cliccando sull’immagine principale, si seleziona il tipo di conversione da effettuare.

Dopodiché si trascina il file nell’apposito spazio o lo si carica tramite esplora risorse, si attende il veloce processo di conversione e si procede al download del file ottenuto.

I file supportati sono: JPG, PNG, PDF, DOC, DOCX, PPT, XLS, MP4 e MOV. Vale a dire documenti office, immagini e video.

I file caricati e convertiti saranno poi cancellati dai server di Fileshifter entro un’ora in modo da garantire la privacy dei contenuti caricati e anche perché, trattandosi di un applicazione web gratuita, non offre spazio di archiviazione cloud.

Riguardo Fileshifter non c’è molto da aggiungere: si tratta di un servizio semplice da usare, gratuito e sempre disponibile via browser con una connessione internet.

Text2MindMap, l’applicazione web per creare mappe mentali in modo facile tramite elenchi di testo ritorna disponibile online

Text2MindMap, la nota applicazione web che permette di trasformare semplici elenchi di testo in mappe mentali e concettuali di cui un bel po’ di tempo fa avevo parlato qui e qui, è di nuovo online a questo link grazie allo sviluppatore indipendente Tobias Løfgren (tobloef.com).

Lo strumento, infatti, aveva smesso di funzionare e non era più disponibile online da alcuni anni.

Come in un editor di testo qualsiasi tipo Word, è sufficiente digitare nella parte sinistra dell’interfaccia web una la lista di testo inserendo il titolo principale e i vari nodi della mappa.

Per aggiungere voci ad un nodo si usa il tasto Tab della tastiera. Invece per tornare al livello precedente bisogna fare un rientro usando il tasto Backspace.

Ad esempio, se voglio creare una mappa con i mesi e le stagioni dell’anno digitiamo così:

ed otterremo la mappa mentale completa.

I rientri sono fondamentali nella costruzione della mappa poiché a ciascuno corrisponde un nodo.

La mappa sarà creata automaticamente in tempo reale e lo strumento consente di personalizzare i colori, di salvare e di scaricare la mappa costruita in formato TXT oppure, cliccandoci sopra con il tasto destro del mouse, in formato immagine PNG.

Text2MindMap è dunque allo stesso tempo sia un generatore, sia converter del tutto gratuito che non richiede registrazione.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: