Archivio per la tag 'conferencing'

Join.me: condividere lo schermo del computer online

joinme

Join.me è uno strumento dedicato allo screen sharing, ossia con cui condividere lo schermo del computer online.

E’ necessario scaricare ed installare un apposito software, disponibile sia per Windows sia per Mac, e poi invitare colleghi e amici attraveso un apposito link alle sessioni di lavoro o di svago.

I servizi di questo genere possono essere molto utili in varie circostanze. Per esempio per realizzare guide e tutorial personalizzati, nell’apprendimento a distanza, nelle video conferenze, per comunicare in modo più efficace condividendo le attività che si stanno effettuando nel nostro computer.

Join.me fornisce anche un numero di telefono e una chat per la comunicazione a distanza.

Si tratta di uno strumento del tutto gratuito.

Video della settimana: Chat Roulette Funny Piano Improv #2

Dopo il grande successo di Chat Roulette Funny Piano Improv il mitico Merton ci riprova con un secondo video: Chat Roulette Funny Piano Improv #2.

La prima improvvisazione al pianoforte intrattenendo sconosciuti nella video chat è stata rimossa da YuoTube e da altri servizi di video streamaing per violazione dei termini. Speriamo che questa abbia lo stesso successo e che sia mantenuta online.

E’ comunque già disponibile la prima fantastica versione non censurata. Eccola:

Guarda tutti gli altri Video della Settimana.

Improvvisando al piano su ChatRoulette

Chat Roulette Funny Piano Improv è un video assolutamente geniale.

Il simpatico e bravo Merton improvvisa al pianoforte intrattenendo sconosciuti nella video chat.

Altro che Ben Folds! Il risultato è davvero esilarante…

Vedi anche: Il fenomeno Chatroulette spiegato in un video.

Il fenomeno Chatroulette spiegato in un video

Questo ottimo video di Casey Neistat spiega in modo molto semplice quello che si nasconde dietro al fenomeno Chatroulette.

Per chi ancora non lo sapesse si tratta di una servizio di random video conferencing inventato da un teenager russo che sta riscuotendo un successo enorme nel web.

In buona sostanza Chat Roulette è uno strumento dove, in totale assenza di privacy, le persone possono mettersi in contatto a caso con altri sconosciuti via webcam senza alcun filtro.

Le conseguenze sono immaginabili. Secondo l’autore del video (che non contiene immagini oscene), il quale ha analizzato per così dire “scientificamente” il comportamento della gente della webcam roulette, il 71% degli utenti sono maschi, il 15 femmine e il 14 pervertiti (a stare stretti direi), motivo per cui non metto il link.

Mi direte, perché parlarne allora?

Per il semplice fatto che siti di questo genere stanno fiorendo in rete e i cloni di Chatroulette stanno nascendo ogni giorno. Quindi, volenti o nolenti, dovremo farci i conti.

Sto parlando per esempio di JayDoe (senza webcam), CamCarousel e Zupyo (identico all’originale), Tipitty (in Spagnolo) ma molti altri arriveranno.

Mi chiedo: finché un adulto decide di entrare consapevolmente in questi siti, nulla da eccepire. Ma se a entraci è un minore?

Io sono contro la censura in Internet e non voglio di certo entrare in questo campo delicato e spinoso in questa sede.

Tuttavia, da genitore, è bene prendere delle precauzioni almeno fino a quando non si decideranno a mettere un minimo di filtro per limitarne l’accesso.

Il finale del video è davvero interessante e Casey sembra dirci di evitare internet per conoscere gente ma piuttosto di provare a scoprire le persone in carne ed ossa e munite di intelletto nella vita reale.

Mikogo: strumento per lo screen sharing


Mikogo è uno strumento per lo screen sharing, ossia per la condivisione remota dello schermo del computer.

Un’ottima risorsa per partecipare o organizzare riunioni in Internet, lezioni, conferenze, incontri di lavoro.

Mikogo è un software gratuito per Windows da installare nel proprio computer che consente di connettere fino a dieci utenti contemporaneamente, ognuno dei quali può vedere quello che stanno facendo gli altri sul desktop della propria macchina.

L’audio può essere gestito via Skype. Tra la caratteristiche principali spicca la possibilità di condividere file, funzione pausa, controllo remoto.

Un utility perfetta per offrire lezioni a distanza, assistenza tecnica, presentazioni di prodotti, tutorial in tempo reale, consulenze informatiche e di vario genere.

Sopra un video dimostrativo.

Via | killerstartups


Ekko TV: video chat istantanea


ekko.tv

Ekko TV offre un sistema di video chat istantanea basato sul web per tre persone.

Il servizio, in Flash, non richiede installazione di alcun software e neppure registrazione.

Basta concedere il permesso alla nostra webcam, indossare cuffia e microfono ed invitare le altre due persone con cui si desidera video chattare.

Per fare ciò dovremo soltanto inviare loro un apposito link ed attendere che si connettano. All’occorrenza la connessione può essere attivata solo tramite il canale audio.

La video conferenza integra una piccola chat con cui inviare anche messaggi di testo.

Un’offerta ben fatta, semplice e funzionale.

Via | killerstartups



Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: