Archivio per la tag 'cellulari'

Phone Size: confrontare le reali dimensioni di telefonini e smartphone

phone-size

Phone Size è una comoda applicazione web che permette di confrontare le reali dimensioni di telefonini e smartphone direttamente online.

Per prima cosa è necessario selezionare il tipo di risoluzione e le dimensioni in pollici dello schermo del computer con cui vogliamo ottenere il paragone effettivo tramite la toolbar poste in testata.

Scelto il monitor possimo includere una serie di immagini di telefoni cellulari dall’apposito menù a tendina. Ci sono i più diffusi modelli iPhone, Android, HTC, Samsung, Blackberry, Google Android, Dell, LG, Motorola, Nokia, Sony Ericson. Insomma di tutte le marche più note in commercio.

Ad ogni dispositivo, oltre alla foto delle reali dimensioni, sono associati alcuni dati: misure in millimetri e pollici, risoluzione e dimensione del display.

Attraveso il pulsante Toggle screens è possibile simulare la visione di un’immagine a tutto schermo.

Phone-Size si presenta dunque come uno strumento perfetto per verificare la grandezza effettiva di uno più gadget tecnologici magari prima di fare un acquisto.

Si tratta di un servizio gratuito che non richiede registrazione.

Calkoo: una raccolta di 31 calcolatori online

calkoo

Calkoo è un’eccellente raccolta di 31 calcolatori online.

Ce ne sono per tutti i gusti e le esigenze. Raggruppati in un’unica singola pagina permettono sicuramente di risparmiare tempo nel ricercare quello che fa al caso nostro.

I più intererssanti ed utili sono quelli matematici e scientifici, quelli dedicati alla conversione e quelli che si occupano di economia. Ma ce ne sono anche di altri tipi, molti davvero inconsueti da reperire.

Calkoo è una proposta gratuita che non richiede registrazione, disponibile anche in versione mobile per smartphone e telefoni cellulari.

Kit Duracell con caricatore USB portatile

Duracell mi ha dato l’opportunità di provare in anteprima un kit con alcuni suoi innovativi prodotti che rappresentano un passo in avanti nell’evoluzione del concetto di ricarica.

Il kit Power On (che non si troverà in commercio così com’è, ma soltanto nelle sue singole componenti) è composto da:

Speedy Charger

  • Ricarica fino a 4 batterie in due/tre ore
  • In modalità carica veloce ricarica 2 batterie AAA/AA in un’ora

Duracell Rechargeable Accu

  • 4 batterie NiMH ricaricabili da 1.700 mAh ideali per i dispositivi a basso consumo di energia come macchine fotografiche digitali, telefoni cordless e giocattoli

Duracell Plus Power (in passato “Duracell Plus”)

  • 4 nuove batterie Duracell Plus Power che garantiscono fino al 40% in più di potenza rispetto alle Simply Duracell

E soprattutto da il nuovo caricatore USB portatile da 1800mAh che garantisce un’avanzata capacità di ricarica in mobilità, con un design compatto e che è in grado di fornire:

  • Fino a 5 ore extra di conversazione per gli smartphone
  • Ricarica facile tramite connettori standard (Micro-USB e adattatore Mini-USB inclusi)
  • Pulsante power-check per verificare quanta energia extra si ha ancora a disposizione

Con questo prodotto Duracell si propone di aiutare a superare i normali limiti delle batterie dei dispositivi mobili alle ormai tante persone che usano quotidianamente smartphone, telefoni cellulari, consolle da gioco, tablet, fotocamere e videocamere digitali.

Video recensione prelevata da androidworld.it

ifttt (If This Then That): applicazioni web e social network lavorano in automatico per gli utenti

ifttt

ifttt è una straordinaria ed innovativa proposta da non lasciarsi sfuggire.

Si tratta, in parole semplici, di un servizio che permette di far interagire le applicazioni web che usiamo di solito in internet e fa in modo che i social network lavorino in automatico per gli utenti.

Per fare solo alcuni esempi è possibile connettere un feed RSS a Twitter, inviare le foto di Instagram a Dropbox, un checkin di FourSquare a Google Calendar, un post di WordPress ad una pagina fan di FaceBook, personalizzare le attività di FaceBook in automatico, quelle di Gmail, YouTube, tumblr, Twitter, WordPress, soltanto per citarne alcune.

Si tratta di impostare task (attività) e channel (canali) in modo opportuno secondo le esigenze dell’utente e il gioco è fatto.

Supporta le seguenti applicazioni: Craigslist, Delicious, Dropbox, Email, Evernote, Facebook, Facebook Pages, RSS Feeds, ffffound!, Flickr, foursquare, Gmail, Google Calendar, Google Reader, Google Talk, Instagram, Instapaper, Last.fm, LinkedIn, Pinboard, Posterous, Read It Later, Readability, Stocks, tumblr, Twitter, Vimeo, Weather, WordPress, YouTube, Zootool, telefoni cellulari, SMS ed altre ancora saranno aggiunte in futuro.

In buona sostanza ifttt è uno strumento dalle grandi potenzialità che lavora per chi frequenta spesso il web e che fa risparmiare un sacco di tempo.

If This Then That è un servizio del tutto gratuito.

GLMPS: condividere foto e mini filmati nel web con iPhone

glmps

GLMPS è una nuova ed interessante applicazione che permette di condividere foto e mini filmati nel web con iPhone.

Disponibile gratuitamente su iTunes (link), si pone a metà strada con quello che si può realizzare tramite Instagram e Viddy.

Rispetto ai suddetti strumenti manca di filtri ma in compenso aggiunge movimento alle immagini.

Con GLMPS, infatti, non solo si scattano foto ma anche mini clip di 5 secondi, il tempo precedente allo scatto. In pratica l’applicazione registra un video ogni volta che si scatta una foto. Essa sarà salvata in formato 640×480 px anche sul rullino dello smartphone.

I mini video e la foto, una vera animazione che si risolve in un’immagine statica, possono essere condivisi su Twitter, FaceBook, FourSquare e Tumblr (in futuro anche in altri social network).

Ci si può accreditare tramite Twitter e FaceBook per iniziare a condividere nella community. Si possono aggiungere utenti invitandoli, ricercandoli o tra gli amici delle reti sociali che già usano il servizio.

In futuro probabilmente GLMPS sarà disponibile per altre piattaforme tipo Android e c’è l’intenzione di consentire l’upload dei migliori mini clip di un utente attraverso una compilazione-video di YouTube.

Followgram: il tuo profilo pubblico di Instagram direttamente sul web

followgram

Followgram non è il solito servizio che porta le foto di Instagram sul web, ma molto di più.

Si tratta di un progetto del tutto italiano messo a punto da Fabio Lalli e Lorenzo Sfienti che principalmente mette a disposizione degli utenti un profilo pubblico di Instagram direttamente sul web, un cosiddetto vanity URL, in modo tale che chiunque, pur non avendo un iPhone o uno smartphone Android, possa seguire un feed fotografico IG in internet.

Followgram fornisce anche il codice per ottenere un bottone “follow me” da implementare in qualsiasi sito web o blog (vedi in fondo al post il mio).

Il vanity URL, ovvero il link permanente del portfolio di un utente, può essere personalizzato in modo tale da ottenere un indirizzo del tipo http://followgram.me/nome (il mio permalink per esempio è http://followgram.me/terminal.

Da qui chiunque può iniziare a seguire nuovi instagramer, sottoscrivere il feed RSS, condividere il foto blog nei social network alla Twitter, FaceBook, Google+, commentare le singole foto, cliccare sul bottone “mi piace”.

Un’altra funzione interessante di Followgram è quella che consente di creare album fotografici personalizzati. Ovviamente si possono visualizzare le foto popolari, ricercare foto in base all’hashtag, scovare e seguire nuovi amici.

Visto il grande successo di Instagram e dei dispositivi mobili per condividere foto in Internet, Followgram.me si propone, un po’ alla FourSquare di dedicarsi al business via web in modo che le aziende interessate possano promuovere il loro marchio commerciale.

Followgram, in conclusione, è un’ottima idea, una proposta che sicuramente sarà migliorata col tempo, facile da utilizzare e del tutto gratuita.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: