Archivio per la tag 'buzz'

BuzzCanTweet: sincronizzare Google Buzz con Twitter

buzzcantweet

BuzzCanTweet è un servizio che consente di sincronizzare Google Buzz con Twitter.

Quello che serve, ovviamente, è disporre di un account Google e di un account Twitter.

Basta essere accreditati ai due servizi e per condividere i post di Buzz in Twitter basterà marcarli con l’hashtag #Twitter.

Se il messaggio sarà più lungo di 140 caratteri sarà condiviso tramite un link breve generato da Bit.ly (anche da un account specifico dello strumento accorcia URL).

Buzz can tweet è un servizio gratuito che non richiede registrazione diretta.

Buzrr: un tracker per Google Buzz

buzrr

Buzrr nasce con l’intento di diventare quello che è già Tweetmeme per Twitter, ossia un tracker per Google Buzz.

In buona sostanza è un servizio che traccia i meme più rilevati, più condivisi e postati in Buzz con la possibilità, attraverso un aposito bottone di condividerli nuovamente nel nostro flusso.

In questo modo Buzrr, se ben gestito, può affermarsi come fonte propria di notizie interessanti e fresche dal web.

Di sicuro nasceranno strumenti concorrenti, ameno che non ci pensi Google direttamente… Vedremo chi alla lunga la spunterà.

Via | readwriteweb

Buzz2Feed: creare il feed di un Buzz

Buzz2Feed

Come si intuisce dal nome Buzz2Feed è un servizio che permette di creare il feed di un Buzz specifico.

Il suo funzionamento è semplicissimo. Basta inserire lo username di un profilo Google e cliccare sul pulsante feed.

Sarà generata l’URL del feed del tipo http://buzz2feed.com/feed/rss/piccini.alberto è basterà aggiungerla al nostro lettore RSS preferito per seguire il flusso del Google Buzz di quello specifico utente.

Lo strumento potrebbe anche essere usato nei siti sociali alla FrindFeed o FaceBook per aggregare lo stream delle notizie del nostro Buzz.

Buzz2Feed è un servizio gratuito che non richiede registrazione.

BuzzCounter: inserire il widget di Google Buzz in un sito web

buzzcounter

BuzzCounter è un pratico servizio che ti aiuta ad inserire il widget di Google Buzz in un sito web.

Il suo funzionamento è molto semplice. Si digita lo username di un profilo Google e si clicca sull’apposito bottone.

Sarà generato il codice da prelevare e da incollare in un sito web o nella barra laterale di un blog per mostrare il flusso del nostro Buzz.

Al momento non è possibile personalizzare la grafica e le dimensioni del widget. Prendere o lasciare quindi.

Presto sarà disponibile anche un generatore di counter.

BuzzCounter è un servizio gratuito che non richiede registrazione.

Via | makeuseof

Buzzzy: motore di ricerca per Google Buzz

buzzzy

Buzzzy è un nuovo motore di ricerca per Google Buzz.

Se si vuol cercare non solamente nei nostri contatti ma tra tutti i messaggi pubblici non c’è nessuna opzione in Gmail e Buzzzy è in grado di colmare questa mancanza.

Non solo, questo motore si rivolge anche a quanti non usano Gmail e Buzz.

Buzzzy non si limita a ricercare in tempo reale in Buzz, ma anche in Twitter, friendFeed e in Google Reader.

I risultati sono elencati in base alla loro rilevanza e non in base alla novità.

E’ possibile filtrare le ricerche secondo il tempo (giorno, settimana), la fonte e il tipo di file (immagini).

Buzzzy è un servizio ancora in fase alpha e quindi è molto probabile che presto ci saranno miglioramenti e nuove opzioni più funzionali.

Si tratta di uno strumento gratuito che non richiede registrazione.

HomePuzz: Buzz, Twitter e Facebook in un posto solo

HomePuzz è un nuovo servizio che permette di gestire Buzz, Twitter e Facebook in un posto solo.

Si presenta come un servizio di microblobbing con cui amministrare i nostri social media in un’unica interfaccia.

E’ necessario registrarsi gratuitamente per poi procedere ad aggiornare il nostro stutus nei social network in un colpo solo.

HomePuzz permette anche di salvare, condividere ed organizzare i video di YouTube.

Il servizio fornisce anche una funzione che etichetta il flusso in categorie in modo da reperire e strutturare i contenuti in modo efficace.

I nostri seguaci di Twitter, Google Buzz e FaceBook sono mostrati in specifiche liste.

HomePuzz fornisce anche una versione mobile per telefoni cellulari e iPhone.

Si tratta dunque di un interessante e completo strumento del tutto gratuito.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: