Archivio per la tag 'bookmarklet'

ZombieURL: accorcia link da paura!


zombieurl

Di accorcia URL ce ne sono talmente tanti e tanti ne escono nel web che non li recensisco nemmeno più, ma ZombieURL per la sua simpatia fa eccezione.

Funziona come tutti gli accorcia URL, s’inserisce un link ed esso viene abbreviato. Il link breve generato, tuttavia, mostra la faccia di uno zombie che sta gridando.

L’inquietante volto appare non appena viene creato il link ed è possibile nasconderlo e proseguire la navigazione normalmente. Si può anche condividere l’URL tramite email.

Disponibile anche un comodo bookmarklet.

Perfetto per uno scherzo via web.

Via | PuntoGeek


RSS 2 PDF: convertire feed RSS in PDF


rss2pdf

RSS 2 PDF fa proprio ciò che suggerisce il suo nome, converte feed RSS in documenti PDF.

Basta inserire l’URL del feed da convertire, decidere se includere le immagini o no (funzione al momento disattivata) e digitare un titolo.

Include anche la possibilità di convertire un feed di Flickr, un plugin per Feedburner, un comodo bookmarklet per la conversione al volo, un gadget per iGoogle, un tool da dektop che però funziona solamente se connessi ad internet.

Esempio della conversione di questo blog.


FriendFeed: il servizio di punta per il lifestream


FriendFeed

Come ho detto a proposito di SocialThing, il lifestram è una tendenza che sta avendo sempre più successo nel web 2.0.

Il lifestreaming consente di tenere traccia e di condividere gli aggiornamenti degli amici nelle reti sociali come Twitter, Facebook, Flickr, digg, YouTube, del.icio.us, Last.fm… visualizzando le attività dei propri contatti in un posto unico.

FriendFeed sta diventando il servizio di punta in tal senso, quello più maturo.

In questi giorni ha presentato due importanti novità: la funzione di ricerca interna e un comodo bookmarklet per condividere al volo i contenuti di una pagina web o di un post, immagini incluse.

In considerazione di questa continua opera di miglioramento e dal fior fiore delle blogstar americane che ne fanno uso dichiaratamente sta diventando l’applicazione di riferimento del settore lifestreaming.

Questo il mio FriendFeed.


Tumblweed: client desktop per Tumblr basato in AIR


Tumblweed

Microblogging, che passione!

Finalmente ho stabilito qual’è il miglior client desktop per Twitter in assoluto: Twhirl. Ora scopro un client per l’amato Tumblr anch’esso sviluppato in Adobe AIR: Tumblweed.

Si tratta di un applicazione che trasferisce sul desktop tutte le opzioni del (talvolta) scomodo bookmarklet di Tumblr, l’unica maniera finora per pubblicare contenuti.

Le funzioni sono praticamente identiche ma manca, purtroppo, di un editor WYSIWYG.

Tuttavia c’è una chicca: quando si vuol pubblicare un’immagine, basta trascinarla da qualsiasi sito web dentro Tumblweed e il gioco è fatto.

C’è da fare ancora strada, ma è già un buon inizio.

Tumblweed richiede Adobe AIR 1.0 e Flash Player 9.

Via | Genbeta


Blackr: visualizzare le foto di Flickr in uno sfondo neutro


blackr

Blackr è un bookmarklet che consente di visualizzare elegantemente le foto di Flickr.

blackr

Trasciniamo il pulsante sulla barra dei segnalibri e quando ci troviamo sulla pagina di una foto in Flickr, cliccandoci sopra, si spegnerà la luce: vedremo la sola foto senza scritte e orpelli in uno sfondo nero.

Disponibile anche un bookmarklet che consente la visualizzazione su un background totalmente bianco e an’altro che aggiunge un bordo alle foto.

Via | feedmyapp


Godlike: caricare e ridimensionare immagini online


godlike

Godlike è un ottimo servizio cileno di image hosting rapido alla ImageShack con una caratteristica particolare: consente direttamente il ridimensionamento.

Basta scegliere l’opzione redimensionar e indicare la dimensione desiderata in pixel mantenendo la proporzione.

Supporta file in formato JPG, PNG, BMP e GIF di dimensione massima di 5 mb. Si può caricare dal proprio hard disk o da remoto tramite URL.

C’è anche un’altra opzione davvero singolare che rende il servizio diverso da quelli di questo genere. Godlike, infatti, si integra con dev.cl, un accorcia url, in modo da ottenere un indirizzo che punta alla nostra immagine molto breve e facile da ricordare.

Il servizio rende i soliti codici per integrare le foto in una pagina web.

Non solo, sono disponibili anche un comodo bookmarlet per l’upload rapido e un’estensione per Firefox.

Una proposta davvero intelligente.

Via | xyberneticos


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: