Archivio per la tag 'bookmarklet'

Readability: come rendere una pagina web leggibile


readability

Vi piacerebbe poter leggere una pagina web senza fronzoli, senza banner, senza pubblicità, immagini e bottoni, proprio come se fosse la pagina di un libro o di un giornale?

Bene, allora Readability può proprio fare proprio al caso vostro.

A volte capita infatti di trovare pagine illeggibili, con un testo microscopico o talmente confusionarie che è difficile fare chiarezza.

Readability è un bookmarklet efficeientissimo da trascinare nella barra dei segnalibri del nostro browser che, al cliccarci sopra, ogni volta che vogliamo semplificare la lettura renderà la pagina che stiamo visitando estremamente minimalista: solo testo nudo e crudo.

Il servizio funziona alla perfezione soprattutto con i blog. Inoltre è possibile scegliere vari tipi di visualizzazione stabilendo lo stile, la dimensione e il margine.

Readability è uno strumento totalmente gratuito che non richiede registrazione.

Via | Digital Inspiration


BurnURL: efficiente servizio accorcia URL per condividere link nelle reti sociali


BurnURL

Di servizi accorcia URL alla TinyURL ormai ce ne sono a iosa e vale la pena segnalare solo quelli che presentano caratteristiche utili e novità. Questo è sicuramente il caso di BurnURL.

Lo strumento funziona come un po’ tutti i tool di questo genere: s’inserisce un collegamento lungo ed esso viene abbreviato in un link da condividere con tanto di codici per inserirlo in una pagina web qualsiasi e in un forum.

Tuttavia, al cliccare il link, non saremo reindirizzati direttamente alla pagina originale ma potremo visualizzarla attraverso una sorta di toolbar, chiamata “ShareBar“, tramite la quale condividere il link nelle reti sociali e nei servizi di microblogging. Vale a dire Twitter, FaceBook, Delicious, StumbleUpon, Digg, Reddit, Mixx.

La ShareBar può essere chiusa con un click per raggiungere il link originale.

BurnURL tiene traccia delle statistiche dei click sul link generato, permette agli utenti di votare in positivo o in negativo il collegamento condiviso e fornisce un comodo bookmarklet per accorciare una URL al volo durante la navigazione direttamente dal browser.

Si tratta di un servizio totalmente gratuito che non richiede registrazione.

Un’idea molto intelligente e concreta.

Via | feedmyapp


Convertire una pagina HTML in PDF: HTML2PDF


htm2pdf

HTML2PDF è un servizio web gratuito che permette di convertire facilmente una pagina HTML in un documento PDF.

Basta inserire l’URL della pagina, cliccare sull’apposito pulsante attendere la conclusione del processo e scaricare il file PDF ottenuto.

Ovviamente più sarà pesante il documento, più ci sarà da aspettare. Di solito la conversione è piuttosto rapida.

Il servizio è gratuito, non richiede registrazioni e non ha limiti d’uso.

HTML2PDF fornisce anche un comodo bookmarklet che permette di trasformare un link in PDF facilmente e direttamente dal browser con un click.

Via | makeuseof


AddInTo: bottoni sociali per promuovere un blog


addinto

AddInTo è un servizio simile ad AddThis, o a Social Poster, o a SocilaList, o ad AddToAny.

Si tratta di un’opzione per condurre il social bookmarkig relativo ai contenuti di un blog all’estrema potenza.

AddInTo, infatti, fornisce una serie di bottoni per condividere un sito nelle principali reti sociali.

Si crea un solo bottone che permette di garantire l’accesso e la condivisione in siti come Delicious, Digg, Twitter, FaceBook, StumbleUpon, Technorati e tanti altri oltre ovviamente al feed RSS. Il bottone si installa copiando ed incollando il codice generato inserendo la URL del nostro sito.

Disponibili vari strumenti per integrare il bottone in un blog: una toolbar, un plugin per WordPress, feedflare per FeedBurner, bookmarklet per tutti i principali browser.

Il servizio è gratuito e non richiede registrazione.

Via | feedmyapp


PageReboot: ricaricare una pagina web in automatico


pagereboot

PageReboot è un servizio gratuito che permette di ricaricare i contenuti di un sito web in modo automatico applicando il classico “refresh”.

Basta inserire una URL valida e specificare il tempo di ricarica.

Buono soprattutto per monitorare i servizi personali come le web mail, per seguire un asta online o per aggiornarsi in tempo reale sulla cronaca di un evento sportivo via internet.

PageReboot fornisce anche un comodo bookmarklet per ricaricare al volo le pagine che vistiamo durante la navigazione.

Siti simili: Site Reloader.

Via | makeuseof


Long URL Please: lo smaschera URL


longurlplease

I servizi accorcia URL sono diffusissimi e sempre più usati nei social network, Twitter in primis.

Sta di fatto che non di rado dietro un indirizzo abbreviato anonimo si nasconda qualcosa di poco gradito o addirittura vero spam.

Per gli utenti Firefox giunge in soccorso Long URL Please, un plugin che trasforma le URL accorciate in quelle originali in modo da capire cosa c’è nascosto dietro.

L’estensione ci aiuta così ad evitare di cliccare su link che non vogliamo vistare.

Si tratta di un plugin sperimentale e dobbiamo registrarsi a Mozilla per scaricarlo.

Al momento supporta 30 servizi accorcia URL: adjix.com, bit.ly, dwarfurl.com, ff.im, idek.net, is.gd, ln-s.net, loopt.us, ping.fm, piurl.com, piurl.com, poprl.com, qlnk.net, reallytinyurl.com, rubyurl.com, short.ie, smallr.com, snipr.com, snipurl.com, snurl.com, tinyurl.com, tr.im, twurl.nl, ub0.cc, ur1.ca, url.ie, urlx.ie, xrl.us, yep.it, zi.ma, zurl.ws.

Se non usiamo Firefox il servizio fornisce anche un comodo bookmarklet con sui smascherare gli indirizzi anonimi che funziona in tutti i browser.

Via | ghacks



Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: