Archivio per la tag 'blogosfera'

Liquida: aggregatore di contenuti dai blog italiani


liquida

Che cos’è Liquida?

Detto con le loro parole:

Liquida è un aggregatore di blog, un portale, luogo virtuale interamente generato dagli utenti, che cerca di raccogliere e rendere più fruibili i contenuti della blogosfera.

E’ una piattaforma per dare visibilità a chi produce valore e lo condivide con gli altri, uno strumento democratico e innovativo, meritocratico e trasparente.

Liquida è inoltre un’opportunità reale per ogni blogger di essere protagonista in una libera pluralità di espressioni, forte della reputazione e della credibilità conquistate tra il popolo del web.

Liquida offre infatti a tutti i bloggers l’occasione di fare emergere le proprie qualità, acquisire rilevanza e contemporaneamente ottenere ricavi dalla fornitura automatica dei contenuti prodotti sui rispettivi blog.

Il servizio monitora anche immagini e video dai blog italiani e fornisce un ottimo sistema di ricerca interno.

Per ora Liquida non consente la registrazione degli utenti ma accetta le segnalazioni dei blog.

Un portale concorrente di BlogBabel ma (fortunatamente) senza classifiche.


50 top blogger al femminile in una presentazione interattiva


Women in Technology

Orli di go2web20, ispirandosi ad un post di readwriteweb, propone una interessante presentazione interattiva delle 50 top blogger al femminile intitolata Women in Technology.

Se t’interessa l’argomento vedi anche Le 50 blogger più influenti del mondo.


BlogBabel riapre i battenti


BlogBabel

Dopo la chiusura polemica del marzo scorso finalmente BlogBabel riapre con nuovi propositi e con una nuova veste grafica.

Impossibile negare che molti attendevano la loro autorevole, amata-odiata, classifica dei blog.

BlogBabel riapre con “qualche nuova funzionalità, e parecchi miglioramenti ai servizi che già c’erano“. In programma future novità.

In bocca al lupo!


Le 50 blogger più influenti del mondo


Gina_Trapani_Lifehacker

NxE’s propone una classifica delle 50 blogger più influenti della blogosfera.

Si tratta di una rassegna di blogger al femminile quasi esclusivamente americane, interessante ma forse non troppo veritiera.

Sopra Gina Trapani (Lifehacker), in terza posizione.


Giornata Internazionale del Blogger 2008


International Weblogger's Day 2008

Oggi, 14 giugno, si celebra la Giornata Internazionale del Blogger 2008, un’iniziativa partita nel 2004 che compie 5 anni.

Celebriamo Webloggers in Tutto il Mondo™

Iniziato come progetto grass-roots nella primavera del 2004, International Weblogger’s Day, o in breve InWeDay, è una celebrazione non ufficiale online tenuta annualmente il 14 giugno.

Nel passato ha riunito più di 500 bloggers da più di 40 nazioni, ed è divenuto un simbolo dell’unione tra i bloggers come riconoscimento del potere che essi hanno attraverso le parole che scrivono. Con l’avvicinarsi della quarta celebrazione, si sta pianificando per farla diventare la migliore e più grande di tutti i tempi.

Io partecipo perché per me è stato un anno davvero intenso di blogging e mi sento parte di una comunità. Nonostante ci sia chi pensa di imbavagliarci con regole assurde la blogosfera è un mondo sempre più palpitante e vivido.

Io amo frequentare e leggere anche i blogger di altri paesi soprattutto quelli che scrivono in Inglese e Spagnolo sentendomi partecipe di una rete sociale più ampia.

Per chi vuol partecipare c’è tutta una serie di bottoncini da inserire nel proprio blog (vedi sopra).

Auguri e in bocca al lupo a tutti i blogger vecchi e nuovi, grandi e piccini!


Plurk: il sostituto naturale di Twitter


plurk

Il titolo del post è volutamente provocatorio. Ma viste le continue magagne in cui cade Twitter, ossia i suoi continui, ripetuti down e la sua ormai riconosciuta inefficienza è bene guardarsi intorno.

Plurk è un sistema di microblogging molto interessante che punta molto sull’aspetto grafico e visuale.

Balza subito agli occhi la sua linea del tempo orizzontale, la possibilità di inserire le faccine nei post e di incrementare il karma tramite la nostra presenza e attività online.

Si può scegliere il tipo di azione da condividere, non solo quello che “stiamo facendo” ma quello che un utente fa, ama, odia, desidera, condivide, sente e cosi via.


plurk

La linea del tempo è navigabile e così è davvero semplice visualizzare i nostri messaggi e quelli degli amici.

Si possono condividere link tramite Tinypic, foto di Flickr e Photobucket, immagini di ImageShack, video di YouTube semplicemente inserendone l’URL, creare gruppi ristretti di plurkers.

Il nostro Plurk è del tutto personalizzabile nell’aspetto, può essere usato tramite IM (MSN, Yahoo Messenger, AIM, GTalk, Jabber), fornisce un widget da condividere e da inserire in una pagina web tramite codice, feed RSS.

Tra i molti cloni di Twitter è sicuramente tra i migliori, io sono rimasto davvero impressionato favorevolmente.

Nella blogosfera spagnola Plurk ha un discreto successo. Quello di cui ancora manca gli per mettersi in concorrenza con Twitter è solamente la presenza di utenti influenti.

Questo è il mio profilo per chi volesse aggiungermi agli amici e seguire i miei plurk: http://www.plurk.com/user/terminal.

Cercasi utenti italiani!



Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: