Archivio per la tag 'blogging'

Web e orologi

Orologi di tutti i tipi nel web. Ne segnalo tre particolari.

ClockLink: orologi e counter di tutti i tipi, semplici o particolari, da inserire in blogs. Wllpapers con orologio. Per informatici…

OnlineClock: una sola pagina spartana, imposti l’ora e lui suona l’allarme. Per gli sbadati o per chi non fa pause e non riesce proprio a staccarsi dal pc…

Orientamento con l’orologio: una pagina web in inglese che insegna come orientarsi usando l’orologio come una rosa dei venti e con l’aiuto del sole. Per i viaggiatori estremi…

Updade: orologio umano digitale. Ore, minuti e secondi visualizzatti dalle foto di 4 persone che creano numeri con i loro corpi.

Delirante orologio di un napoletano che ti dice l’ora con una piccola clip video.

Generatore di motori di ricerca personalizzati

sherlocco

Sherlocco è un generatore capace di creare motori di ricerca personallizzati con il tuo nome come logo.

L’url generata può essere utilizzata nei siti o nei blogs per una ricerca davvero personalizzata!

Via Simply my Blog

Tutti i feeds RSS in un solo bottone con FeedButton

FeedButton : un solo bottone per sostituire tutti i bottoncini dei readers XML/RSS.

Molto utile per il blogging, una calamità per gli amanti degli antipixel.

eSnips: finalmente un ottimo servizio di storage

Ne ho provati di tutti i colori: Orbitfiles, Box.net, Steamload (ora diventato Mediamax), 4shared, Omnidrive ed altri che ora mi sfuggono.

Qui un’ottima tabella comparativa completa con le caratteristiche principali dei servizi (via AB Techno Blog).

Sebbene alcuni siano validi (Box.net per esempio o Mozy, che però offre soltanto backup), tutti hanno qualche limite: lentezza, interfaccia non troppo amichevole, poca chiarezza per arrivare ai links dei files da condividere, gestione tramite uploader da scaricare e via dicendo.

Nessuno mi ha soddisfatto del tutto, poi ho scoperto eSnips.

Pochi fronzoli e molta sostanza. Caratteristiche principali:

  1. 1 GB di storage free
  2. facilità d’uso
  3. ottima gestione di file e cartelle
  4. upload multiplo
  5. tags
  6. chiara distinzione tra ciò che è privato e ciò che è condiviso
  7. community e blog
  8. possibilità di salvare tra i preferiti files condivisi da altri utenti
  9. profilo personale dell’utente personalizzabile
  10. url per le cartelle pubbliche
  11. eccellente download con link diretto

E’ proprio questa caratteristica quella che più mi ha soddisfatto, perché permette di arrivare direttamente a scaricare un file senza passaggi intermedi. Funzione indispensabile per i blogger come me che hanno bisogno di condividere files con i visitatori, tramite un accesso che consenta il download con un solo click.

Guarda una mia cartella pubblica, una pagina web vera e propria (puoi cliccare anche sul widget sotto).

Non ci ho messo molto a diventare un eSnipper… 🙂

All You Can Upload vs ImageShack

Due ottimi sistemi per caricare rapidamente immagini in internet sono Imageshack e All You Can Upload.

Ho adoperato a lungo il primo ma ora uso sempre più spesso anche il secondo. Non saprei dire qual’è il migliore. Entrambi generano thumbnails e links diretti alle immagini ospitate senza tanti fronzoli, entrambi hanno la funzione resize.

Imageshack supporta files con estensione jpg jpeg png gif bmp tif tiff swf inferiori a 1,5. I suoi punti forti sono:

  • una ricca dotazione di strumenti (toolbar per Firefox, cattura schermo, servizio mailing ed altri);
  • capacità di generare piccole slideshows, come quella del post (e un permanetlink da cui richiamarle).

All You Can Upload è un servizio offerto da Webshots, supporta soltanto files gif jpeg png senza limiti di grandezza, ma ha una marcia in più riguardo alcuni aspetti:

  • è privo di pubblicità;
  • genera anche un link permanente della pagina in cui risiedono i files, da poterlo aggiungere ai nostri bookmarks (esempio);
  • si ricorda dei nostri uploads recenti, mostrando un link a fondo pagina;
  • può caricare molti files alla volta.

Continuo ad usarli entrambi con molta soddisfazione.

Slideshow 2.0, trasformare immagini in proiezioni

Con Slide, ennesimo programma web 2.0, è possibile creare rapidamente delle proiezioni d’immagini da inserire nel proprio blog.
Le immagini possono essere caricate da Photobucket, Flickr, MySpce, da URL generate da un qualsiasi servizio di hosting e dal’hard disk del proprio computer.

Dopo essersi registrati, i passi da fare sono tre:

  1. creare la slideshow caricando le immagini (io l’ho fatto da Flickr accedendovi direttamente dall’interfaccia di Slide) e personalizzarla, con temi, tags, descrizioni, scegliendo dimensioni e stili diversi, ce ne sono tanti e molto simpatici. I nostri cambiamenti e le nostre prove sono visibili in tempo reale!
  2. Salvare la proiezione. A questo punto viene generato un codice valido per numerose piattaforme di blogging.
  3. Copiare ed incollare il codice nel nostro sito.

Il risultato è quello che vedete. Ma è soltanto una delle tante svariate possibilità. La slideshow viene conservata nel nostro profilo, può essere modificata in qualsiasi momento e può essere iviata per email o salvata nel nostro computer per usarla come screensaver.

Nel sito c’è anche una community con cui condividere presentazioni e dove scegliere quelle che più ci piacciono, da modificare a nostro gusto e da aggiungere alle nostre favorite. Ce ne sono alcune molto ben fatte. Ecco un esempio con Marylin Monroe.

Davvero un ottimo servizio, facile da usare ed anche molto divertente!


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: