Archivio per la tag 'bing'

Foursquare Playground: visualizzare i posti di FourSquare in una mappa 3D in stile SimCity

foursquareplayground

Foursquare Playground è un esperimento sviluppato in HTML5, presentato in occasione del lancio di Internet Explorer 9, che permette di visualizzare i posti di FourSquare in una mappa 3D in stile SimCity.

Si digita un indirizzo e i venue considerati in FourSquare saranno mostrati sulla mappa oppure ci si può accreditare via 4SQ e monitorare la propria geolocalizzazione.

Cliccando su un posto sembrerà di entrarci dentro e sarà mostrata una serie di informazioni specifiche: indirizzo, link alle mappe di Bing, i nostri check-in, i check-in totali, le persone presenti al momento mostrate come avatar animati, il ritratto del sindaco e gli eventuali tip.

E’ anche possibili filtrare i risultati in base alla tipologia dei posti.

L’aspetto interessante, tuttavia, è che chiunque vi può accedere senza necessariamente far parte della community di FourSquare.

Insomma, Foursquare Playground si presenta come un servizio a metà tra il gioco e l’applicazione web.

Di sicuro è utile per avere un quadro preciso della situazione virtuale delle presenze degli utenti in una determinata zona geografica e, magari, per programmare strategie in modo da ottenere nuove mayorship scalzando i rivali.

Decisamente simpatico ed interessante.

Via | dotpod

Favitt: creare un motore di ricerca personalizzato aggiungendo motori di ricerca

favitt

Sembra un gioco di parole ma Favitt permette davvero di creare un motore di ricerca personalizzato aggiungendo una serie di motori di ricerca. Facendolo diventare in buona sostanza un motore di ricerca multiplo.

Si può per esempio ricercare su Google e su Bing o su entrambi, su YouTube o LastFM, si possono ricercare informazioni, immagini, video.

Ma l’aspetto più interessante è che si possono aggiungere anche i nostri siti preferiti in modo da ricercare soltanto al loro interno.

Favitt consente una completa personalizzazione del layout grafico del motore. Si può aggiungere una o più immagini di sfondo e un logo personale. E’ anche possibile salvare i segnalibri.

Ci si registra gratuitamente e otterremo un’URL personalizzata da usare come nostro motore di ricerca personale e da condividere online.

Manuals Search PDF: motore di ricerca manuali in PDF

manuals-search-pdf

Manuals Search PDF (o UFO Search Engine che dir si voglia) è un motore di ricerca manuali in PDF.

Il motore indicizza anche file DOC, PPT, XLS (Word, PowerPoint, Excel). I risultati delle ricerche possono essere filtrati in base al tipo.

Manuals Search PDF si basa su Google e su Bing.

Ad ogni documento corrisponde il link per il download.

Si tratta di un servizio gratuito che non richiede registrazione.

Rankopia: ranking siti web

rankopia

Rankopia è uno strumento in grado di generare un completo rapporto sul ranking dei siti web, ovvero dell’influenza che essi hanno in internet.

Offre per esempio dati sul Google Page Rank, su Alexa, sull’indicizzazione nei motori di ricerca (Bing, Google e Yahoo), sulle citazione nei siti sociali (Digg, Reddit, Twitter) e alcuni dati più specificamente tecnici anche in forma grafica.

Rankopia è un servizio gratuito che non richiede registrazione.

Ecosia: motore di ricerca ecologico

Ecosia è un vero e proprio motore di ricerca ecologico che salva la foresta pluviale una ricerca alla volta.

Il motore è in grado di salvare 2 m² di foresta pluviale ogni ricerca effettuata. I risultati di ricerca sono simili a quelli generati da Google, Bing o Yahoo ed è gratuito.

Ecosia si basa sui link sponsorizzati tipici dei motori di ricerca, ma il ricavato è destinato alla salvaguardia delle foreste pluviali. Il video spiega chiaramente il suo funzionamento.

Utilizzandolo un utente medio internet può contribuire a salvare 2.000 m² circa di foresta pluviale l’anno.

Ecosia è un’organizzazione indipendente privata sostenuta da Bing, Yahoo e WWF.

Il motore può anche essere facilmente inserito anche all’elenco dei motori di ricerca del nostro browser.

Al momento in cui scrivo Ecosia ha salvato 5,570,564 m² di foresta pluviale. Essere ecologisti non è mai stato così facile…


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: