Archivio per la tag 'biglietti da visita'

MakeBadge: creare biglietti da visita personalizzati stampabili online

makebadge

MakeBadge è una comoda applicazione web che consente di creare biglietti da visita personalizzati stampabili online.

Si può iniziare da zero selezionando un modello, inserendo scritte, forme, immagini e scegliendo i colori, attraverso un comodo e semplice editor visuale.

E’ anche possible scegliere le dimensioni del badge e la sua forma, aumentare o diminuire il layout grafico su cui lavorare.

Una volta realizzato il nostro business card lo si può salvare o stampare tramite due appositi bottoni.

Make Badge è un servizio gratuito che non richiede registrazione.

Kimtag: tu, online

kimtag

Kimtag è un servizio che permette di aggregare e di condividere una identità sociale online.

E’ possibile inserire tutti i social network a cui siamo registrati: FaceBook, Twitter, Flickr, LinkedIn, YouTube, Tumblr e tutti gli altri, i più popolari.

Nel biglietto da visita virtuale, oltre all’immagine del profilo, si può includere anche un indirizzo email, link e i propri blog o siti web.

Il tutto sarà mostrato ordinatamente in un’unica pagina web del tipo kimtag.com/tag-scelto.

Kimtag fornisce anche un comodo codice QR per condividere al volo la pagina anche tramite smartphone e i dispositivi mobili alla iPhone o iPad.

Si tratta di un servizio del tutto gratuito.

uQR.me: generatore di codici QR personali

uQR.me è un ottimo innovativo servizio, un generatore di codici QR personali.

Non appena ci registriamo inserendo i nostri dati personali sarà immediatamente creato un codice QR da usare come identità personale nei modi più svariati.

Ad esso saranno associate le informazioni sulla nostra persona e sulle nostre attività che vogliamo condividere: link, pagine web, annotazioni, foto, video, personal ID, biglietti da visita elettronici e via dicendo (vedi video demo).

Il codice QR potrà essere condiviso in un blog o sito web, nelle reti sociali alla FaceBook, come vcard, in tutti i modi pensabili via internet.

Ovviamente esso potrà anche essere scaricato in formato JPG, EPS e PDF, stampato per realizzare biglietti da visita cartacei, avvisi, gadget personali, per pubblicizzare eventi, marchi e prodotti.

Il codice potrà essere letto da un qualsiasi smartphone attraverso apposite applicazioni come zBar.

Tramite uQR sarà possibile tracciare le statistiche del suo utilizzo.

uQR.me è uno strumento del tutto gratuito.

QRNote: creare contenuti web da condividere con un codice QR

qrnote

QRNote è un pratico e semplice strumento che permette di creare contenuti web da condividere con un codice QR.

Il tutto avviene attraverso un comodo editor WYSIWYG simile ad un qualsiasi editor di testo alla Microsoft Word con cui aggiungere scritte, immagini, link e formattare il testo a piacere. E’ possibile anche usare un più complesso editor HTML.

Si possono anche aggiungere contatti dalla rubrica (vcard) ed eventi dal calendario (vcalendar).

A procedura conclusa si salva la pagina, un vero e proprio mini sito web, aggiungendo un indirizzo email e una password ed ad essa sarà associato un codice QR da condividere online o da stampare.

I dispositivi mobili lo potranno leggere facilmente con le apposite applicazioni (iPhone, iPad, Android, Blackberry) ed accedere alle informazioni che abbiamo salvato tramite un link.

QRNote è un servizio del tutto gratuito, perfetto per creare per esempio biglietti da visita elettronici.

Creare biglietti da visita elettronici personalizzati con codici a barre QR e stampabili

qr_card

VeryIcon è un comodo servizio che permette di creare biglietti da visita elettronici con codici a barre QR personalizzati e stampabili.

Il suo funzionamento è molto semplice. Si sceglie uno dei modelli a disposizione, s’inseriscono i dati personali negli appositi campi e si procede alla creazione del biglietto da visita elettronico.

A questo punto otterremo un documento PDF da stampare in modo da distribuire i nostri biglietti da visita cartacei.

Essi potranno essere scannerizzati da un telefono cellulare o da uno smartphone in grado di leggere codici a barre, tipo iPhone, Balckberry, Android, per trasferire i dati al volo nella rubrica del dispositivo senza inserire manualmente il contatto o l’URL relativo.

Molti cellulari di ultima generazione sono infatti capaci di riconoscere i codici QR (contenenti meCard, vCard, codici a barre URL 2D) da questo genere di biglietti da visita.

Si tratta di uno strumento gratuito che non richiede registrazione, disponibile in Italiano.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: