Archivio per la tag 'audio'

Monster Holiday Harmonizer: invia un’audio cartolina di auguri di Natale cantata da te

holidayharmonizer

Monster Holiday Harmonizer è un curioso servizio che permette di inviare un’audio cartolina di auguri di Natale cantata da te.

Funziona così. Si sceglie se inviare una semplice email, se registrare un messaggio vocale, se scrivere un messaggio da trasformare in una canzone.

La seconda e la terza opzione sono decisamente le più interessanti. Si può infatti registrare un messaggio o un video con la webcam e spedirlo, oppure, con la funzione avanzata scegliere un messaggio di auguri o scriverlo di sana pianta.

L’applicazione lo trasformerà in una canzone da inviare per posta elettronica o da condividere in Twitter e FaceBook.

Il tutto avviene inserendo ed adattando la foto di un viso nella maschera di un personaggio vestito con i tipici abiti invernali natalizi, in stile face in hole.

Monster Holiday Harmonizer è gratuito, non richiede registrazione ed è disponibile anche in Italiano.

Perfetto per creare un biglietto di auguri elettronico personalizzato davvero originale.

Isle of Tune: costruisci una città musicale in stile SimCity

isleoftune

Isle of Tune nella sua interfaccia grafica assomiglia un po’ alle prime versioni del famoso gioco per PC SimCity.

Ma non è solamente un gioco, si tratta infatti di un sequencer in grado di generare musica in modo molto originale e creativo.

Si costruiscono strade, case, si mettono alberi, cartelli stradali e automobili, proprio come in Sim City.

Ma il bello è che tutti questi elementi sono gli strumenti e che le macchine sono i suonatori.

Ogni, casa, albero, segnale, infatti, genera una nota diversa al passaggio dei veicolo. Il risultato è una colonna sonora elettronica per la nostra città virtuale.

Si può assegnare un nome personale alle città che creiamo e con un po’ di fantasia si possono ottenere ottimi risultati.

Le città che suonano possano essere condivise, si possono visitare e ascoltare altre città a caso oppure accedere alla classifica delle 50 migliori.

Si tratta di un servizio gratuito che non richiede registrazione.

Mediateca Europea: sussidi didattici per studenti e professori

mediateca_europea

Grazie al contributo dell’Unione Europea è disponibile il progetto Mediateca Europea, un enorme contenitore di validi sussidi didattici per studenti e professori.

Grazie a questa iniziativa tutte le scuole potranno cogliere l’opportunità di dotarsi della più moderna tecnologia per la diffusione di sussidi didattici mettendo a disposizione di studenti e professori un valido strumento di aggiornamento e approfondimento.

Con pochi euro di spesa mensili da parte dell’Istituto, ogni scuola potrà fornire, gratuitamente e senza nessuna spesa per le famiglie, 1.200 sussidi didattici per un totale di 800 ore di visione, fruibili via internet dagli alunni e dai professori, oltre che dall’interno dell’istituto, gratis anche da casa.

E’ disponibile una vasta gamma di sussidi didattici di qualità, utilissimi per integrare e facilitare l’apprendimento delle materie d’insegnamento.

Il costo per le scuole va dai 20 ai 60 euro mensili (più IVA) in base al numero degli allievi iscritti e dei docenti.

La cifra non è alta, ma in un momento di crisi come questo quando le scuole non hanno i soldi nemmeno per comprare la carta igienica non sarà facile ottenere adesioni da parte degli istituti.

yTunes: la musica dei video di YouTube in streaming nell’interfaccia grafica di iTunes in un’applicazione web

ytunes

Detto in poche parole yTunes è un sito che offre la musica dei video di YouTube nell’interfaccia grafica di iTunes.

In pratica questo servizio trasforma YouTube in un vero e proprio player musicale on the cloud.

Da registrati Y-Tunes consente di creare e salvare playlist e di votare le canzoni.

Funziona come motore di ricerca e i contenuti sono i più svariati, ovviamente. I filmati sono riprodotti durante l’ascolto della musica in una finestra.

yTunes è perfetto per quei navigatori che non vogliono scaricare musica da internet ma che desiderano soltanto ascoltarla in streaming e salvare le proprie liste di riproduzione senza infrangere i vincoli del copyright.

Esso consente addirittura di editare i video di Youtube come si fa con i tag mp3.

Si tratta di uno strumento gratuito che non richiede registrazione obbligatoria.

Vye Music: ascoltare musica gratis in streaming online e creare playlist personali

vye_music

Vye Music si presenta un po’ come web radio e un po’ come motore di ricerca mp3.

In realtà si tratta soprattutto di un sito dove ascoltare musica gratis in streaming online e creare playlist personalizzate.

Quello che colpisce del sito è la sua interfaccia grafica gradevole e pulita. Le sue funzioni principali sono: ricerca di musica, radio, player audio, generatore di playlist.

Si possono effettuare ricerche in base al nome dell’artista, al titolo delle canzoni, al genere musicale e il servizio indicherà anche la musica similare.

Aggiungere brani alle nostre liste è semplicissimo, basta cliccare su un apposito pulsante.

Vye Music, come la stragrande maggioranza delle applicazioni simili, si basa sull’enorme database della musica contenuta su YouTube e quindi possiamo anche vedere i video clip musicali.

Il servizio è del tutto gratuito e non è necessario registrarsi a meno che non si vogliano creare playlist e in tal caso ci si può connettere via FaceBook.

Decisamente un ottimo servizio per lo streaming musicale, pratico e funzionale.

AudioGalaxy: ascolta la tua musica online in streaming

audiogalaxy

Agli albori del P2P AudioGalaxy era un strumento che consentiva di scaricare musica ed mp3 in modo facile e rapido. Ma la sua sorte fu simile a quella di Napster e dovette chiudere i battenti.

Ora ritorna come un servizio web del tutto gratuito che permette di ascoltare musica online in streaming.

AudioGalaxy è compatibile con tutti i browser web, con Android e iOS (iPhone e iPad), fornendo applicazioni specifiche.

Se lo utilizziamo in un computer è necessario installare un piccolo client gratuito disponibile per Windows, Linux e Mac.

Si tratta in pratica di un player musicale che funziona in the cloud e non c’è bisogno di caricare file audio in internet.

In pratica il software, attraverso un processo di indicizzazione, riconosce la playlist dei primi 200.000 brani musicali che troverà nel nostro hard disk ed essi potranno essere riprodotti via web in streaming.

AudioGalaxy è in grado di importare anche le playlist create tramite iTunes automaticamente e ci si può registrare anche via FaceBook.

E’ evidente che il computer di origine delle canzoni deve essere sempre accesso, altrimenti non è possibile accedere alla libreria musicale.

Un uso possibile potrebbe essere quello di usare l’iPhone o il nostro cellulare Android come trelecomando del riproduttore audio in una rete wi-fi domestica.

L’app per iPoone e iPad è disponibile gratuitamente altsearchengines, quella per Android altsearchengines.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: