Archivio per la tag 'app'

txtr beagle: un lettore di ebook dal prezzo bassissimo

txtr beagle è un un lettore di ebook dal prezzo bassissimo messo a punto dall’e-book store txtr.com.

Sarà messo in commercio a 10 euro circa, meno di molti libri di carta.

Legerissimo e poco ingombrante, non ha bisogno di ricarica né di cavi perché funziona a pile.

I libri possono essere inviati direttamente da uno smartphone via bluetooth o tramite un’applicazione Android.

Una proposta davvero molto interessante che potrebbe ingolosire anche molte scuole.

Per le specifiche tecniche e se siete interessati consultare la pagina del prodotto.

HelloSign: aggiungere una firma digitale ai documenti online

HelloSign è un’applicazione web che consente di aggiungere una firma digitale ai documenti online.

Si usa Hello Sign per registrare una firma col computer usando il mouse e importando l’immagine della firma digitale.

Successivamente, quando si ha bisogno di firmare un documento, sarà sufficiente caricarlo su HelloSign per contrassegnarlo con una delle nostre firme.

Il documento può essere spedito direttamente via email da dentro il servizio.

HelloSign può essere usato anche da iPad, iPhone, tablet e smartphone Android scannerizzando documenti con la fotocamera.

Non a caso è disponibile un’app gratuita per iOS.

Hello Sign è disponibile anche come estensione per Chrome che si integra alla perfezione con i documenti di Google Drive ed è uno strumento gratuito che richiede ovviamente registrazione.

Scuola: MIUR e veDrò lanciano un concorso digitale per studenti

Studenti in gara per lo sviluppo di App innovative. Le migliori 10 saranno pubblicate a carico di AppsBuilder nell’App Store di Apple, nel Google Play Store e nel Windows Phone Marketplace.

App4school è il concorso, rivolto agli studenti delle scuole superiori, che il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e il think net veDrò hanno presentato sul portale del MIUR “Io studio” e sul sito di veDrò.

Scopo dichiarato dell’iniziativa: avvicinare i ragazzi alle tematiche inerenti alla Democrazia Digitale e fornire loro gli strumenti tecnici e culturali per un uso più intelligente dei device mobile.

“I ragazzi che parteciperanno – spiega il presidente di veDrò Benedetta Rizzo – avranno 3 mesi di tempo per sviluppare un’applicazione inerente a una categorie di interesse socialmente rilevante. In questo modo si chiederà loro di lavorare non solo sulla creatività digitale, ma anche su tematiche quali il turismo, le iniziative culturali, la scuola, la città”.

Il concorso è rivolto agli studenti delle Scuole Secondarie di II grado, i quali, se interessati, dovranno registrarsi sul portale IoStudio entro e non oltre il 1 dicembre 2013.

Solo allora i partecipanti riceveranno da AppsBuilder, società partner con una tecnologia web in grado di creare e gestire la propria applicazione mobile senza possedere competenze tecniche, un account per la creazione dell’App, che sarà sviluppabile dal 1° dicembre al 1° marzo 2012.

Le migliori 10 applicazioni saranno pubblicate a carico di AppsBuilder nell’App Store di Apple, nel Google Play Store e nel Windows Phone Marketplace.

I premi in palio:

  • 1° Classificato: Apple Mac Boc Pro e una borsa di studio per partecipare a veDrò2013
  • 2°, 3° Classificato: iPad 3 e una borsa di studio per partecipare a veDrò 2013
  • dal 3° al 10° classificato: Uno smartphone Android

Tutte le informazioni su www.istruzione.it/studenti e su www.apps-builder.com/app4school.

Pic Collage: creare facilmente collage di mmagini con iPhone, iPad, tablet e smartphone Android

Pic Collage è un’applicazione gratuita di grande successo che permette di creare facilmente collage di mmagini con iPhone, iPad, tablet e smartphone Android.

I mosaici si ottengono con le foto del telefonino, del dispositivo mobile, con le immagini di internet o di Facebook.

Il tutto avviene molto semplicemente con pochi gesti delle dita e si possono aggiungere scritte colorate, vari tipi di font, disegni ed effetti grafici.

I collage possono essere salvati e condivisi via email, Twitter e Facebook.

MyRealFont: trasformare una calligrafia in un font

MyRealFont è un servizio che permette di trasformare una calligrafia in un font.

La converione della scrittura a mano avviene tramite applicazioni per Android, iOS (iPad, iPhone, iPod Touch), per dispositivi Samsung e via computer grazie ad un software per Windows 8.

Basta solo scrivere tutte le lettere, sia in maiuscolo sia in minuscolo, i numeri, assegnare un nome al font e salvare.

Il file TTF può essere salvato e condiviso nella community, installato su un computer per usarlo, condiviso su Facebook.

Pdf2Social: pubblicare PDF su Facebook

<

Pdf2Social (o Pdf to Facebook che dir si voglia) è un’utile applicazione web che permette di pubblicare PDF su Facebook, funzione ancora mancante al popolare social network.

Basta connettere il servizio a Facebook, caricare un PDF, aggiungere un commento e cliccare sull’apposito bottone.

Il documento apparirà sul nostro wall come accade per le foto o i video e tutti potranno consultarlo proprio perché il Pdf sarà convertito in immagini.

Si può anche decidere in quale album fotografico ospitare il file.

Pdf2Social è uno strumento del tutto gratuito.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: