Archivio per la tag 'annotation'

VideoAnt: annotare video in forma collaborativa

VideoAnt è un’applicazione gratuita messa a disposizione dall’Università del Minnesota che permette di annotare video in forma collaborativa.

Si possono creare gruppi di classe ed invitare gli allievi alla visualizzazione e alla collaborazione.

Si tratta di uno strumento di facile utilizzo da usare anche a scuola per lezioni in cui insegnati e studenti possono inserire commenti, domande e osservazioni in video educativi.

Vedi video tutorial in italiano di Elisabetta Buono.

Mockflow AnnotatePro: annotare e condividere foto via internet

Mockflow AnnotatePro è un pratico strumento che permette di annotare e condividere foto via internet.

Le foto possono essetre caricate direttamente dal computer o da i siti di image hosting alla Box.com, Dropbox, Google Drive, Facebook, Picasa, Instagram, Flickr e altri ancora.

Con Mockflow AnnotatePro si possono anche editare immagini, inserire simboli e figure.

Si tratta di uno strumento gratuito che non richiede registrazione.

Mural.ly: lavagna interattiva, strumento di brainstorming collaborativo, applicazione per mappe mentali

Mural.ly è uno strumento ibrido davvero interessante da usare come lavagna interattiva, come strumento di brainstorming collaborativo con cui creare mappe mentali e veri e propri murales digitali via web.

Per usare il servizio è necessario registrarsi gratuitamente o accedere con Twitter o Facebook.

Si possono inserire contenuti dal web con un semplice drag&drop o un copia e incolla: video da YouTube e Vimeo, foto dal computer, da Flickr, Pinterest e Instagram, contenuti di Twitter, LinkedIN e Facebook, le mappe gi Google, documenti da Google Drive, PDF, presentazioni PPT, fogli di calcolo XLS e tanto altro ancora.

In pratica, tutto quanto abbia un link: basta copiare e incollare nel murally.

Si può scrivere, disegnare, inserire forme, linee, frecce, note in stile post-it, figure, clipart, simboli, griglie, reticoli, sfondi di vario genere, fumetti…

Quello che sorprende è la facilità d’uso e la possibilità di spostare, ingrandire, ridurre, aggiustare il tutto con pochi click del mouse.

Il lavoro può essere fatto in forma collaborativa invitando persone tramite un semplice link condiviso, può essere salvato come immagine, pubblicato e condiviso nelle reti sociali, reso pubblico o mantenuto privato.

Insomma Murally è una proposta intelligente, flessibile, funzionale e pratica da tenere in seria considerazione sia per un uso di tipo professionale (gruppi di lavoro, insegnanti, studenti, creativi), sia per un uso più leggero e divertente.

PinAQuote (Pin A Quote): pubblicare una citazione su Pinterest

Source: pinaquote.com via Alberto on Pinterest

PinAQuote (Pin A Quote) è una comoda applicazione web che permette di pubblicare una citazione su Pinterest, propro come quella che potete vedere come esempio sopra.

Il suo funzionamento è semplicissimo. Innanzitutto bisogna disporre di un account Pinterest, poi è sufficiente cliccare sul bottone Pin A Quote, digitare il testo della citazione, l’eventuale nome dell’autore e procedere alla pubblicazione in una delle nostre bacheche.

PinAQuote fornisce anche un comodissimo bookmarklet da usare nel nostro browser per la pubblicazione veloce di annotazioni durante la navigazione.

Basterà infatti evidenziare il testo di una pagina web e cliccare sul bookmarklet per pubblicarlo al volo su Pinterest.

Come si può ben intuire questo strumento si presta agli usi più svariati e fantasiosi. Per avere un’idea si può dare un’occhiata a questa selezione di citazioni su Pinterest.

PinAQuote è un servizio del tutto gratuito.

uQR.me: generatore di codici QR personali

uQR.me è un ottimo innovativo servizio, un generatore di codici QR personali.

Non appena ci registriamo inserendo i nostri dati personali sarà immediatamente creato un codice QR da usare come identità personale nei modi più svariati.

Ad esso saranno associate le informazioni sulla nostra persona e sulle nostre attività che vogliamo condividere: link, pagine web, annotazioni, foto, video, personal ID, biglietti da visita elettronici e via dicendo (vedi video demo).

Il codice QR potrà essere condiviso in un blog o sito web, nelle reti sociali alla FaceBook, come vcard, in tutti i modi pensabili via internet.

Ovviamente esso potrà anche essere scaricato in formato JPG, EPS e PDF, stampato per realizzare biglietti da visita cartacei, avvisi, gadget personali, per pubblicizzare eventi, marchi e prodotti.

Il codice potrà essere letto da un qualsiasi smartphone attraverso apposite applicazioni come zBar.

Tramite uQR sarà possibile tracciare le statistiche del suo utilizzo.

uQR.me è uno strumento del tutto gratuito.

Speakingimage: condividere immagini con note interattive

speakingimage

Speakingimage è un pratico servizio che permette di condividere immagini con note interattive.

Attraverso un semplice e funzionale editor visuale, una volta caricata una foto, è possibile inserire note di testo e marker, figure geometriche, linee, articoli sotto forma di wiki e modificare i colori degli elementi.

Le immagini possono essere condivise via web e possiamo anche effettuare un lavoro di annotazione di gruppo con altre persone.

Speaking Image è un servizio gratuito che richiede registrazione.


albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: