Archivio per la tag 'animazioni'

Video della settimana: Wild Dogs

Wild Dogs è un divertente corto animato di Catherine Hicks.

Il cartone animato è stato realizzato al Ringling College of Art and Design e l’autrice lavora attualmente per Disney Pixar.

Due cani si contendono un osso enorme e…

Guarda tutti gli altri Video della Settimana.

The Muppets: Ringing of the Bells (video)

The Muppets: Ringing of the Bells è il nuovo video virale di Natale dei Muppets.

Simpaticissimo, come sempre.

Via | mashable

Memoov: creare animazioni online simili a cartoni animati

memoov

Memoov (Animation Studio Online) è uno strumento che permette di creare animazioni online simili a cartoni animati in modo semplice e divertente.

Tutto avviene tramite una procedura guidata utilizzando modelli animati già predisposti per facilitare il processo di creazione.

Memoov dispone di una stoyline, di una serie di scenari, di alcuni personaggi fumettistici e di tutta una serie di elementi grafici.

Basta assemblare a nostra fantasia gli elementi immaginando una storia, inserire scritte e commenti audio facendo parlare i protagonisti e procedere nella realizzazione dell’animazione.

I nostri lavori possono essere salvati, pubblicati in una pagina web e condivisi online anche via YouTube, FaceBook e MySpace.

Le animazioni video degli altri utenti della community possono essere votate e commentate.

Memoov è un servizio gratuito che richiede registrazione.

Video della settimana: Pigeon Impossible

Pigeon: Impossible è una divertente animazione video in stile Pixar di Lucas Martell il quale ha concentrato sei anni di lavoro in sei minuti.

Il corto si è affermato al premio Art Futura 2009 e vi è dedicato anche un sito apposito: Pigeon Impossible.

I protagonisti sono un agente CIA e un piccione impiccione.

Guarda tutti gli altri Video della Settimana.

Acapela.tv: cartoline elettroniche animate parlanti

acapela.tv

Acapela.tv è un sito dove creare e condividere bellissime cartoline elettroniche animate parlanti in Flash.

Si sceglie un’animazione (ce ne sono molte simili anche a veri e propri cartoon), si scrive un testo e il protagonista del video lo leggerà per noi.

Le postcard possono poi essere condivise con amici e parenti con un link o inserite in una pagina web tramite codice embed.

Dal momento che lo strumento di lettura si basa sul text-to-speech è necessario selezionare la lingua italiana per ottenere una pronuncia ottimale.

Le ecard possono anche essere inviate via email fino a cinque persone e condivise nelle reti sociali alla FaceBook con un click.

Alcune sono dei veri e propri cartoni animati, altre assomigliano a dei mini giochi.

Cè addirittura un divertente strumento per creare animazioni personalizzate: si scelgono due personaggi, uno scenario e si fanno parlare in un breve dialogo.

Acapela.tv è un servizio gratuito che non richiede registrazione.

Uno spot pubblicitario in Tilt Shift

Evidentemente la tecnica del Tilt Shift di questi tempi va di moda in pubblicità.

Dopo lo spot UGF ecco un’altro ottimo commercial. Si tratta de video Colorama – Makeover, realizzato per Colorama appunto dall’agenzia svedese McCann di Malmö

In questo filmato la tecnica del fotografica del tilt shift viene per così dire “contaminata” dall’inserimento di elementi giganteschi.

Chi desidera aggiungere facilmente un effetto miniatura tilt shift alle proprie foto può provare ad usare l’applicazione web TiltShift Maker.


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: