Archivio per la tag 'amore'

Word Hearts: crea un cuore pieno di parole per San Valentino


WordHearts

Oggi è la festa degli innamorati, San Valentino, e se non vuoi inviare la solita cartolina elettronica puoi provare Word Hearts, un vero e proprio generatore di cuori pieno di parole, delle tue parole di amore.

Basta scrivere le parole che vuoi far apparire nel cuore separate dalla virgola, scegliere il carattere, il colore del testo, del cuore e dello sfondo per ottenere un messaggio originale e personalizzato da condividere con la persona amata.

Per salvare in tuo cuore basta catturare una schermata e salvarlo come immagine per poi spedirlo o stamparlo come un biglietto di auguri davvero speciale.


ShareTheLove: condividi l’amore


ShareTheLove

Il mondo del web 2.0, dei social network non sa più cosa inventarsi. Si condivide di tutto: cicli mestruali, collezioni di monete, l’apertura di pacchi acquisti o regalo, l’aria che si respira…

ShareTheLove rientra di diritto in questo filone.

Pretende di diventare una raccolta di poesie e di espressioni amorose. Si cerca, si traduce, si carica, si condivide “un regalo personale d’amore da tutto il modo”.

Chiunque può creare un database di frasi amorose nella rete sociale in tutte le lingue e geolocalizzarle in una mappa geografica.

Rimpiango le scritte dei Baci Perugina…


Nel dubbio, ti amo


Nel dubbio, ti amo

Nel dubbio, ti amo è il titolo di un libro-DVD con 100 video profili edito da Rcs che mi è stato gentilmente regalato.

Vi si racconta con molta leggerezza l’amore e i sentimenti nell’era delle chat e dei social network, attraverso i segreti e i retroscena del programma TV cult The Club.

The Club è soltanto la parte visibile di un progetto molto più ampio: dietro a quella trasmissione esiste, infatti, una community composta da ben 300.000 iscritti.

Ho letto recensioni di vario tipo riguardo “Nel dubbio, ti amo”. Alcune compiaciute, altre molto negative, addirittura devastanti.

Personalmente l’ho letto con distacco, nel senso che non mi piacciono i moralismi e ho cercato di capire cosa ci può essere dietro a un fenomeno così di successo.

Certo, non è normale trovare “Amicizia, Amore e Sesso in Chat”, ma è quello che fanno molti ragazzi di oggi.

Il fatto è che il libro è diretto ad un target ben preciso, quello della “Badoo generation”, di chi fa provini per Big Brother e per diventare velina.

Nel libro si trovano consigli su come avere successo e di come incontrare in The Club. Un manualetto dunque, molto leggero, forse troppo quando si leggono e si ascoltano le domande e le risposte dei ragazzi.

Personalmente ho altri gusti e le mie letture preferite sono altre.

“Nel dubbio, ti amo”, ripeto, è diretto ai ragazzi che frequentano questo tipo di comunità virtuale, a chi vuol conoscere le loro opinioni e i loro segreti.

Se queste reti sociali hanno centinaia di migliaia di uteti, a volte milioni, ci sarà pure un motivo d’interesse.

Prendiamone atto.


Bedpost: vita sessuale online


bedposted

Bedposted è un servizio (ancora a inviti) che consente di registrare la nostra vita sessuale online.

C’è la possibilità di indicare la persona con cui si è fatto l’amore, dove, a che ora. Si può indicare anche il sesso, se è un uomo o una donna, inserire una foto e via dicendo.

Offre anche una statistica della propria vita sessuale.

A me sembra una proposta assurda sinceramente, poco comprensibile ai costumi italici.

Adatto forse solo a promiscui conquistatori che fanno vita da geek…

Via | MOmB


Corteggiare le persone che ci piacciono nell’era di Internet: FlirtPrints


flirtprints

FlirtPrints è un servizio davvero frivolo rivolto soprattutto al pubblico dei giovani. Funziona così.

Individuato il ragazzo o la ragazza che ci piace in un locale le facciamo consegnare una FlirtCard, un biglietto che contiene il nostro codice per contattarci anonimamente in FlirtPrints.

Se la persona è incuriosita dall’invito ci contatterà al computer.

Si possono creare FlirtCard personalizzate inserendo un messaggio accompagnato da video, foto, brani musicali in modo da farsi conoscere.

La persona contattata valuterà così se risponderci ed intraprendere un eventuale flirt oppure declinare l’invito.

Sicuramente un’idea interessante per le nuove generazioni tecnologiche soprattutto per coloro che non riescono a vincere la timidezza. Non dimentichiamoci dell’enorme successo delle reti sociali giovanili come Netlog o Badoo.

Tuttavia mi viene da pensare che servizi di questo genere possano essere facilmente adoperati da malintenzionati come avviene con le chat. Attenzione dunque.

Via | Genbeta


Manifesta il tuo amore tramite Twitter


twitter_love

Un piccolo “uovo di pasqua” in Twitter.

Ora è possibile inviare un messaggio d’amore a un follower. Basta scrivere @utente <3, mettendo ovviamente il nome dell’utente a cui inviare il messaggio.

Il destinatario riceverà una notifica (vedi sopra) e potrà condividere o meno il tuo amore…


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: