Archivio per la tag 'america'

Ad-O-Matic: crea lo spot di una campagna elettorale americana con il tuo volto come presidente

Ad-O-Matic è un sito inutile ma molto divertente dove creare lo spot di una campagna elettorale americana con il tuo volto come presidente, o con quello di qualsiasi altra persona.

Per procedere basta scegliere un nome, caricare la foto di un ritratto scattata dal davanti (usando anche la webcam) e aggiustare la faccia alla maschera proposta in stile face in hole, scegliere o inventare un partito politico e salvare.

Avremo così un video da condividere online con un link o da inserire in una pagina web tramite codice.

Ad-O-Matic è una simpatica proposta gratuita che non richiede registrazione.

To post or not to post? [infografica]

Source: onlineclasses.org via Alberto on Pinterest

To Post or Not to Post è un’interessante infografica in inglese che induce alla riflessione.

Nell’era dei social network tutti possono controllare la vita digitale delle persone, quello che pubblicano nelle reti sociali e giudicare di conseguenza il comportamento degli individui.

Allora è importante chiedersi: è meglio pubblicare o no? Una foto, un video, uno status…

Uso di Internet nel mondo [infografica]

Source: makeuseof.com via Alberto on Pinterest

World Wide Web è un’interessante infografica in inglese dedicata all’uso di internet nel mondo.

Ci sono alcuni curiosi dati che fanno riflettere. Soltanto 271 persone su 1.000 sono utenti internet di cui 57 sono cinesi, 35 americani, 11 brasiliani, 9 indiani, 6 nigeriani, 3 indonesiani e 2 australiani. Nessun altro paese raggiunge la quota di 1 su 271.

Gli uenti internet sono duplicati dal 2005 al 2010.

La maggior parte della gente usa internet per accedere ai social network, per giocare, per scrivere email.

La classe digitale [infografica]

Source: onlineuniversities.com via Alberto on Pinterest

The Digital Classroom è un’interessante infografica in inglese a cura di onlineuniversities.com che spiega in buona sostanza come usare la tecnologia a scuola in sostituzione dei libri di testo tradizionali.

Come? Con l’uso di ebook, tablet, inventando testi interattivi con Apple iBook, tramite piattaforme educative a distanza come Moodle, mettendo la costantemente classe online.

Usare iPad o libri di testo a scuola? [infografica]

Source: onlineteachingdegree.com via Alberto on Pinterest

iPads vs. Textbooks è un’interessante infografica in inglese a cura di Online Teaching Degree che potrebbe aiutare gli educatori e tutti quanti si interessano al mondo della scuola a valutare un tema discusso anche dal ministro dell’Istruzione Profumo: usare iPad o libri di testo a scuola?.

In realtà, a mio avviso, la domanda dovrebbe essere posta in altri termini: è conveniente integrare l’uso dei tablet in generale a scuola con i tradizionali libri di testo?

Le risposte suggerite dall’infografica analizzando la società americana sono le seguenti: i libri di testo per le istituzioni sono ancora di gran lunga più economici dell’iPad e le famiglie dovrebbero sobbarcarsi i costi. Le cose migliorerebbero se gli investimenti delle scuole per compare software e computer fossero spesi per acquistare iPad.

Difficile calare l’analisi nella realtà italiana. Di certo c’è che la nostra scuola ha un grandissimo bisogno di innovazione tecnologica.

Le abitudini di chi usa gli smartphone (video)

The Mobile Movement: Understanding Smartphone Consumers è un video che mostra in forma infografica i risultati di una ricerca di mercato commissionata da Google su un campione di cittadini americani riguardo le abitudini di chi usa gli smartphone.

Il filmato spiega in modo semplice come gli smartphone di nuova generazione, tipo iPhone o Android, stiano influenzando la vita della gente, soprattutto riguardo la ricerca dei contenuti, l’accesso ai social network e lo shopping online.

Il tutto per fregarci ancora meglio con la pubblicità…


albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: