Educandy: creare divertenti giochi educativi da condividere con i propri allievi

Educandy è un sito dove creare utili e divertenti giochi educativi da condividere con i propri allievi in classe sulla LIM o come compito a casa, un po’ come succede già con siti come Flippity, Kahoot, Quizziz, Socrative e i siti dove realizzare via web quiz per le attività scolastiche.

Il servizio permette di generare puzzle di parole, parole crociate, tris in stile tic tac toe, il gioco dell’impiccato, anagrammi, memory games, attività a scelta multipla, match-up con la possibilità di associare risposte a domande specifiche, il tutto utilizzando semplici elenchi di domande e risposte predisposte dall’insegnante.

Il punto di forza del sito è sicuramente la grafica accattivante, raffinata e curata in grado di suscitare immediatamente l’attenzione dei nostri allievi.

I quiz possono essere condivisi come giochi da svolgere online con gli studenti attraverso un link e un codice di gioco dedicato.

Non è necessario pertanto che gli alunni si registrino al sito e condividano i loro dati sensibili.

Gli insegnanti, invece, devono registrarsi e creare un account per poter utilizzare il servizio (anche via Twitter o Facebook).

Una volta creato un elenco per le attività da proporre, Educandy genererà automaticamente un gioco o una serie di giochi a cui i nostri studenti possono accedere.

Il gioco creato verrà visualizzato sulle attività dell’account dell’educatore registrato che potrà selezionarlo e condividere il suo codice con gli allievi.

Gli studenti, come detto, potranno quindi utilizzare quel codice per giocare su Educandy senza necessariamente registrare un account sul sito.

Il servizio fornisce anche un codice di incorporamento che può essere utilizzato per posizionare una attività su un sito web. 

Educandy offre anche app gratuite per tablet e smartphone per dispositivi Microsoft, Android e iOS che possono essere scaricate a partire da questo link e che dunque permettono agli studenti di svolgere le attività direttamente sul loro telefonino.

Sotto il video tutorial in Italiano del prof. Gianfranco Marini che ringrazio per la citazione.

Post correlati

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento




Il tuo commento:


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: