Loom: registrare lo schermo del computer per creare lezioni e video tutorial

Loom è uno strumento gratuito per lo screencasting con cui è possibile registrare facilmente tutto quello che avviene nello schermo del computer per creare lezioni e video tutorial.

Si tratta di una semplice estensione per il browser Chrome che va istallata direttamente dalla homepage, dopodiché è necessario effettuare il login tramite un account Google o Outlook.

Vi sarà chiesto infine di autorizzare l’uso del microfono e della webcam e sarete pronti ad usare l’applicativo.

Ciò significa che non sarà necessario installare alcun software e che lo strumento funzionerà via browser in qualsiasi sistema operativo, Windows, Mac o Linux che sia.

Vi sarà chiesto poi se proseguire con un account dedicato al lavoro, personale o educational e di concludere la registrazione esprimendo almeno tre motivi per cui userete l’applicazione.

Loom a questo punto è in grado di registrare lo schermo del computer e, in aggiunta, di includere l’opzione di usare la webcam per registrare la narrazione di chi spiega  lo screencast nel video.

Dovrete successivamente decidere se registrare sia lo schermo sia la webcam contemporaneamente o solo schermo o solo webcam e se attivare l’audio o meno.

È anche possibile decidere se registrare la singola finestra attiva, per esempio del browser, o tutte le attività che stiamo svolgendo nel computer. 

Dopo un breve countdowwn Loom sarà pronto a registrare.

Potrete spostare liberamente la bolla della webcam in ogni parte dello schermo e, conclusa la registrazione, basterà cliccare sull’icona del plugin in alto a destra su Chrome per interrompere e salvare il video ottenuto.

Si aprirà una nuova scheda del browser da dove si può condividere il filmato tramite un apposito link, nei social, oppure prelevare il codice per incorporarlo in una pagina web.

Loom consente pertanto anche l’invio via email dello screencast a colleghi o studenti.

Le video registrazioni saranno salvate sull’account Loom dell’utente e potranno essere riprese in qualsiasi momento. I filmati potranno anche essere scaricati in formato MP4.

Il video ottenuto durante una registrazione potrà essere anche parzialmente editato ed in particolare, con la nuova versione di Loom, sarà possibile effettuare tagli e aggiungere emoticon.

Si tratta, in conclusione, di uno strumento semplice ma allo stesso tempo potente, da usare in qualsiasi momento senza il bisogno di installare alcun software, che non presenta le funzioni professionali di altri strumenti dedicati allo screencasting, tipo Camtasia di Snagit per esempio, ma che può tornare molto utile per la sua immediatezza e la sua facilità d’uso.

Non dimentichiamo inoltre che Loom è uno strumento del tutto gratuito e in fase di sviluppo e miglioramento.

Post correlati

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento




Il tuo commento:


Pixel Art

Pixel Art

Coding

Coding

albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: