Archivio per giugno, 2013

Potluck: un po’ Twitter, un po’ Delicious

Dai creatori di Twitter arriva Potluck è un servizio dove condividere link in internet.

Si tratta di una specie di Twitter ma che assomiglia anche ai servizi di social bookmarking alla Delicious.

I link possono essere commentati e si possono conoscere i nuovi contenuti nella nostra rete sociale che diventano di successo grazie ai like ricevuti.

Per la condivisione veloce è disponibile un comodo bookmarklet per il browsewr da usare direttamente durante la navigazione.

Potluck è uno strumento gratuito che richiede registrazione.

Ecco che cosa è un Phablet

phablet

Phablet (pronuncia fablet) è un termine tecnologico nuovo che comincia ad essere di gran moda.

Un phablet è una parola composta da phone+tablet.

Si tratta dunque di uno smartphone di grandi dimensioni ma che non raggiunge quelle di un tablet (5-7 pollici di schermo).

Un ibrido insomma tra telefono cellulare e tablet.

INK361: il miglior strumento per gestire un account Instagram online

INK361 è a mio avviso il miglior strumento per gestire un account Instagram online da browser.

Non solo funziona come visualizzatore con il quale è possibile esplorare immagini, ma è possibile fare le stesse cose che si fanno con l’applicazione: commentare, aggiungere like, cercare tag e utenti, gestire il proprio profilo. E’ anche possibile condividere qualsiasi immagine nei vari social network con un solo click.

Si può inoltre gestire followers e following, rimuovere persone rapidamente, verificare chi non ci segue.

Uno degli aspetti più interessanti, tuttavia, sono i tool. Con INK361 infatti si può installare facilmente un’app per i profili e le pagine di Facebook, creare background per Twitter, sfondi per la testata del profilo di Facebook, wallpaper personalizzati per iPad e tutta una serie di bottoni e widget per la promozione del proprio Instagram all’interno di siti web e blog.

INK361 è una proposta del tutto gratuita che fornisce anche la possibilità di acquistare una serie di gadget personalizzati con le nostre foto.

i2OCR: scanner OCR online per convertire immagini in testo

i2ocr è un valido scanner OCR online per convertire immagini in testo.

Supporta più di 60 lingue, è in grado di riconoscere vari tipi di file immagine tra i più comuni (JPG, PNG, BMP, TIF, PBM, PGM, PPM) e analizza testi incolonnati.

Funziona così: si carica un file (o si indica un URL dell’immagine), si seleziona la lingua e si procede all’estrazione del testo.

I testi possono essere salvati nei formati Word, PDF, plain text e si possono modificare direttamente in Google Drive.

i2OCR è del tutto gratuito, non richiede registrazione e non presenta limiti di uso.

Postagon: servizio per il blogging super minimalista

txt.io chiude e diventa Postagon, un servizio per il blogging super minimalista.

Ci si connette e si indica un nome utente che servirà anche per l’URL del nostro blog.

Mantiene la sua semplicità ma è anche possibile, oltre al testo, inserire immagini con il drag and drop e commenti ai post. Si adatta perfettamente ai dispositivi mobili.

Si tratta di una buona risorsa per chi vuol pubblicare contenuti incentrati soprattutto sulla scrittura senza distrazioni.

Postagon è uno strumento del tutto gratuito.

Le cinque migliori alternative a Google Reader

Ecco quelle che a mio avviso sono le cinque migliori alternative a Google Reader:

Feedly, da tutti considerato l’erede naturale di Reader è in continua fase di miglioramento, fornisce estensioni e plugin per browser e applicazioni per dispositivi mobili, tablet, iPhone e smartphone Android. Rilascia anche una sua API.

Flipboard, è la forma più elegante di leggere feed rss. E’ distribuito come app per iPhone, iPad e smartphone Android, mostra i contenuti sotto forma di rivista. E’ possibile creare riviste personalizzate e collaborative.

The Old Reader, perfetto per i nostalgici di Google Reader, cerca di assomigliargli in tutto, soprattutto nell’intefaccia grafica.

FlowReader, ottimo lettore di feed nella sua semplicità, ha il pregio di conservare le categorie create su Reader.

FeedSpot, semplice pulito, minimalista, assomiglia a Google Reader anche nell’uso delle scorciatoie delle tastiera.


albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: