Archivio per marzo, 2011

Amazon Cloud Drive: 5 giga di spazio web gratuito per immagazzinare musica, immagini e video

amazon_clouddrive

Amazon Cloud Drive è un nuovo servizio di storage di Amazon che offre 5 giga di spazio web gratuito per immagazzinare musica, immagini e video.

Il servizio è dedicato sia agli utenti internet tradizionali, sia a chi accede via dispositivo mobile Android con una specifica applicazione.

Lo storage on the cloud consente di riprodurre musica in streaming tramite Amazon Cloud Player e di alloggiare in internet fino a 5 gb di file gratuitamente.

Sono previsti anche piani a pagamento per ottenere uno spazio remoto maggiore.

Nella miriade di servizi similari alla DropBox Amazon Cloud Drive può essere scelto per un motivo principale: la sicurezza offerta dal marchio che rende minimi i rischi di perdita dei dati di backup.

Se si acquista un album musicale, inoltre, Amazon offrirà 20 giga di spazio per un anno dove alloggiare gli mp3.

Ciò significa che potremo avere una copia dei nostri dischi direttamente online accessibili sempre e ovunque via internet e via smartphone.

Creare immagini in miniatura con MakeAThumbnail

makeathumbnail

MakeAThumbnail è una semplicissima applicazione web che permette di creare miniature di immagini, Thumbnail appunto, in modo rapido e senza dover utilizzare alcun software.

Basta caricare una foto, scegliere tra cinque diverse risoluzioni (100×100, 150×150, 200×200, 250×250, 300×300) e realizzare il thumbnail.

A questo punto possiamo prelevare URL per condividere e scaricare l’immagine online, il codice HTML e BBCode per inserirla in una pagina web o in un forum.

Make A Thumbnail è uno strumento gratuito che non richiede registrazione.

Pica-Pic: giocare online con le console retro anni ’80

picapic

Pica-Pic è un curioso sito che permette di giocare online con le console retro anni ’80.

Se vi piacciono i vecchi giochi elettronici di Casio, Nintendo, GameBoy, basta accedere, sceglierne uno e avviare la simulazione usando la tastiera del computer.

Pica Pic è un servizio gratuito e non richiede registrazione.

Trovare il proprio IP pubblico in un secondo con Icanhazip

Icanhazip è il modo più veloce che abbia mai visto per trovare il proprio IP pubblico.

Tutto quello che c’è da fare è accedere al servizio e sarà immediatamente mostrato il nostro indirizzo IP e niente altro.

Icanhazip è uno strumento del tutto gratuito che non richiede registrazione.

Visita virtuale del Colosseo, del Foro Traiano e di Ponte Vecchio su Google Maps

colosseo

Google Maps e Google Street View mettono a disposizione delle visite virtuali di alcuni importanti monumenti italiani e francesi.

Per quanto riguarda l’Italia ci sono:

Sono disponibili altri siti di interesse storico e monumentale come le Terme di Bath e Fontainebleau.

Maggiori informazioni su: Google Lat Long Blog

Google Demo Slam: dimostrazioni creative dei servizi di Google

google_demo_slam

Se pensate di conoscere già e di saper utilizzare come nessun altro i prodotti che Google offre, beh, forse vi sbagliate. A farvi ricredere potrebbe essere Google Demo Slam, un portale che è una sorta di arena virtuale dove si sono sfidati alcuni filmati creativi utili a dimostrare alcune caratteristiche dei prodotti made in Mountain View.

Il torneo a colpi di Demo, ossia video dimostrativi delle features dei servizi di Google, dopo le prime fasi animate da video realizzati da Google, è entrato nel vivo con i video preparati dagli utenti: era sufficiente scegliere dal sito di Demo Slam il servizio per il quale si voleva concorrere, spingere la tecnologia Google al limite usando la propria fantasia in un video e ricordarsi di urlare “Slam!” al termine.

Ogni settimana gli utenti hanno votato il video preferito tra i due che duellavano fino ad arrivare, lo scorso 7 marzo, ad un vincitore del torneo che ha avuto accesso alla Hall of Demo Champions grazie a questo video.

Tra i migliori filmati vi segnaliamo quello di questi due ragazzi che si sono sfidati, utilizzando Street View, percorrendo gli Stati Uniti “coast to coast” da San Francisco a New York: 4760 km in 90 ore di click continui.

Guest post a cura di Michele Pallada e Domenico Lamanna: www.lacuriosita.it


albertopiccini.it

Se stai cercando notizie e contenuti sul mondo della Scuola Primaria, clicca sul banner sopra.

Seguimi

Fanpage: